martedí, 3 maggio 2016


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

finn    regate    gc32    vela    mini 6.50    dinghy    giancarlo pedote    moth    vela olimpica    andrea mura    laser    nacra 17    melges32    desafio    extreme 40    isaf   

REGATE

VELA, Elba: i velisti del CVMM vincono il Trofeo Moretti

Nuovi eccellenti risultati dei ragazzi della squadra agonistica del Circolo della Vela Marciana Marina impegnati nel classico appuntamento di fine luglio alla Guardiola di Procchio con il XII Trofeo Moretti (fondatore della scuola di vela dell’Associazione Nautica La Guardiola) e con il 14° Trofeo Città di Marciana.
Per il quarto anno consecutivo il team del CVMM si è aggiudicato il Trofeo Moretti grazie ai risultati ottenuti dai suoi timonieri della classe Optimist: nella giornata è stato possibile completare due prove con vento da sud per entrambe le categorie Cadetti e Juniores.
Nella classifica della categoria Otimist Cadetti la vittoria è stata appannaggio di Jonathan Romano (Club del Mare), mentre i ragazzi portacolori del CVMM hanno ottenuto i seguenti risultati: 2° Antonio Salvatorelli (3-1); 4° Lorenzo Marzocchini (4-3); 6° Paolo Arnaldi (6-6); 8° Edoardo Gargano (8-8-).
Nella categoria Optimist Juniores il migliore della classifica è stato Samuel Spada con due primi di manche seguito da Ruben Spechi per due volte secondo, entrambi portacolori del CVMM. Quinto e settimo posto rispettivamente per Jayaram Cattelan e Matteo Pagnini sempre in rappresentanza del CVMM.
La giornata del Trofeo Città di Marciana, giunto quest’anno alla sua quattordicesima edizione era caratterizzata da un vento piuttosto sostenuto di grecale con mare formato, condizioni che non permettevano ai giovanissimi timonieri marinesi della classe L’Equipe Under 12 (Spechi/Sardi) e Optimist Cadetti (Salvatorelli) di prendere il mare.
Tutto regolare per gli altri velisti in gara delle classi Optimist Juniores, L’Equipe Evolution, Laser Radial e Libera che portavano a termine la regata prevista dal programma.
Questi i risultati dei ragazzi del CVMM: nella classe Optimist Juniores vinta dal riese Davide Pettorano, 4° posto per Jayaram Cattela mentre Matteo Pagnini era costretto al ritiro. Nella classe L’Equipe Evolution i tre primi posti della classifica erano appannaggio degli equipaggi CVMM con Sameul Spada e Jacopo Peria al 1° posto, Riccardo Groppi e Dennis Peria al 2°, Giulia Arnaldi e Ludovica Di Tavi al 3°.
Per quanto riguarda le altre classi in gara Francesco Squarci di Porto Azzurro vinceva la classifica della classe Laser Radial e il ligure Giorgio Franza nella classe Libera.
Dopo la regata la squadra agonistica del CVMM delle classi L’Equipe Under 12 ed Evolution si è trasferita sul lago d’Idro per una sessione di allenamento con gli istruttori federali Paolo e Ciccio Rossi in previsione della partecipazione ai Campionati Europei in Francia a fine agosto.
Il prossimo appuntamento sull’isola è fin d’ora fisato per il prosimo 7 agosto a Marina di Campo con il Trofeo S. Gaetano, prova valida per il Campionato Elbano Derive 2012.


27/07/2012 12:30:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Est 105: in tempo reale vince Paolo Montefusco su Idrusa

Seconda a tagliare il traguardo Buena Vista di Luigi Pannarale (CUS Bari) e terza Verve Camer di Greco Giuseppe (I.T.N. “A.Vespucci” Gallipoli)

Prima edizione del Trofeo Alberto Depaolini

Una prima edizione condizionata dal maltempo con il forte vento di maestrale che ha portato all'annullamento della prima prova prevista per domenica 24 aprile e ridotto i concorrenti per la regata di lunedì 25 aprile

La Duecento fa il pieno di barche

70 barche iscritte ad una settimana dal via, segno di una vela d'altura che rinasce e ritrova consensi e investimenti

Giancarlo Pedote: il Vendée Globe passa dai Moth

Da oltre 15m2 a poco più di 2m2; da oltre 4 tonnellate di peso, a soli 30 kg. Il sorprendente 2016 di Giancarlo Pedote: il debutto nell’International Moth Class (IMCA).

Est 105, Indigo si impone in overall

A INDIGO la coppa dell'XI Edizione della regata internazionale di vela d’altura EST 105 Bari - Bocche di Cattaro che ha percorso 111 miglia con un tempo di 14:10:34.

LNI Palermo Centro: conclusa "Una Vela Senza Esclusi", Massimo Dighe sul podio

Si è conclusa ieri, Domenica 1 Maggio, la quarta edizione della regata velica per atleti disabili Una Vela Senza Esclusi, patrocinata dalla Presidenza Nazionale LNI e dal Comune di Palermo e organizzata dalla Lega Navale Italiana Sezione Palermo Centro

Palermo: in acqua per la IV edizione di "Una Vela Senza Esclusi"

Si è aperta ieri, 29 Aprile 2016, la quarta edizione di Una Vela Senza Esclusi evento sportivo e sociale diventato ormai un must per la Sezione Palermo Centro della Lega Navale Italiana

Kingii, la boa da polso che ti salva la vita

Kingii Wearable è il più piccolo dispositivo di galleggiamento al mondo, ma quando ci si trova in difficoltà in acqua può fare una grande differenza

Mascalzone Latino: Vincenzo Onorato riprende la barra

Si annuncia un week-end di vela molto combattuto quello della seconda tappa delle Sailing Series 2016 Melges 32, che vedrà finalmente il ritorno al timone di Vincenzo Onorato sul suo Mascalzone Latino, in regata con i colori dello Yacht Club Monaco

Argentario, Melges 32: va in testa Giogi di Matteo Balestrero

Alla fine di questa seconda giornata è Giogi di Matteo Balestrero a guidare la flotta (12 punti) seguito da Inga ( 18 punti) con Vasco Vascotto alla tattica e da Mascalzone Latino ( 21 punti) con Vincenzo Onorato al timone

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci