sabato, 23 gennaio 2021

REGATE

Vela: Achab e Casper vincono la 35a Salò Sail Meeting

vela achab casper vincono la 35a sal 242 sail meeting
redazione

Sono 28 le imbarcazioni scese in acqua il 18 e 19 luglio per partecipare alla 35a edizione della Salò Sail Meeting, appuntamento fisso di metà estate per i monotipi gardesani, organizzato dalla Canottieri Garda in collaborazione con l’Associazione Vela Crema. 
In gara sedici Dolphin81 e dodici Protagonist 7.5 per il primo evento post Covid-19 nel Golfo di Salò.

 

Tra i Dolphin81 è salito sul gradino più alto del podio Luca Nassini (Circolo Vela Gargnano), al timone di Achab, vincitore anche del premio primo timoniere seguito da Giovanni Pizzati a bordo di Baraimbo II e da N’do It timonata da Francesco Crippa (entrambi Fraglia Vela Desenzano).

Casper, con alla barra Lorenza Mariani della Canottieri Garda si è imposto invece nella classe Protagonist 7.5. Al secondo posto è salito Matteo Giovannelli (Circolo Vela Gargnano) al timone di Avec Plaisir e al terzo posto Whisper con alla barra Andrea Taddei.

 

Sono stati assegnati anche i due storici Trofei perpetui in palio: il Trofeo Salò Sail Meeting a Achab, vincitore della classe più numerosa, quest’anno i Dolphin, e il Trofeo per Maurizio Brunelli ad Andrea Taddei della Canottieri Garda come primo timoniere armatore classificato della classe Protagonist.

 

Sabato, malgrado il vento poco costante, sono state disputate due prove, mentre le ottime condizioni meteo di domenica hanno permesso lo svolgersi delle tre prove in programma. Merito anche della perseveranza del Comitato di Regata, presieduto da Ezio Pozzengo, affiancato da Giorgio Battinelli, Giulia Gagliardi e Paolo Zanellato.

 

“È stata una giornata spettacolare e una festa dello sport che abbiamo vissuto con grande entusiasmo. Tutta la Canottieri ha lavorato perché la manifestazione si svolgesse in sicurezza, ma con lo stesso coinvolgimento di una gara “normale”. Credo che sia il miglior modo per riprendere l’attività agonistica dopo la pausa dei mesi passati”. Devo davvero ringraziare gli equipaggi, ma anche il comitato di regata e lo staff per il magnifico lavoro”, commenta Marco Maroni, presidente della Canottieri Garda Salò.

 


20/07/2020 16:42:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup: su e giù dai foil Luna Rossa batte Patriot

E’ stata una giornata complessa ma allo stesso tempo rivelatrice per i tre Challenger impegnati nei Round Robin della PRADA Cup per le difficili condizioni di vento leggero che hanno costretto spesso gli AC75 a scendere dai foil

Luna Rossa: salvi per il rotto della ...scuffia

Ma nonostante le apparenze la barca si è comportata bene. Contro Ineos annullata una prima regata che Luna Rossa stava conducendo e contro American Magic è stata una regata al buio per il mancato funzionamento del Racing Software

America's Cup: Patriot rientrerà solo per le semifinali

Le riparazioni del carbonio saranno effettuare in parte utilizzando boat builders locali per ricostruire i pannelli rovinati, in parte con lo shore team che si occuperà delle finiture

I vincitori del concorso fotografico "Mediterraneo, un mare da scoprire"

la giuria ha decretato i vincitori, premiati con il “celebre” Pandino di cartapesta che il WWF consegna ai suoi partner e testimoni più attenti alle tematiche ambientali e la pubblicazione delle foto sulla rivista Panda digitale

America's Cup: nuovo programma per le eliminatorie della Prada Cup

Qualora INEOS TEAM UK dovesse vincere la regata di sabato, la prova di domenica sarà ridondante in quanto sarà già il primo classificato dei gironi eliminatori e accederà direttamente alla finale della PRADA Cup

America's Cup: in acqua con il terrore di una nuova scuffia

Nel caso una barca si ribalti durante una regata gli Umpires potranno fermare la prova subito dopo e il punto verrà assegnato all’avversario, senza aspettare che la barca riceva aiuti esterni

Vendée Globe: la roulette russa dell'Aliseo

Con l'evoluzione dell'anticiclone, sembra sempre più evidente che non sarà così facile e veloce per i leader collegarsi al treno a bassa pressione proveniente da ovest, con l'obiettivo di raggiungere alle Azzorre il SW favorevole

Young Azzurra si prepara per gli impegni sportivi del 2021

Il team sarà impegnato nella Youth Foiling World Cup e nel circuito di regate della Persico 69F Cup

America's Cup: Ineos vince ma Luna Rossa ci ha provato

E’ stata una regata davvero spettacolare: la leadership è cambiata ben nove volte: un match race a 40 nodi con incroci ravvicinati, ingaggi, proteste. Tutto quello che si chiede a barche ed equipaggi dell’America’s Cup

Trofeo Jules Verne: timone rotto per Gitana 17 che fa rotta verso Cape Town

Non possiamo riparare un danno del genere in mare e non possiamo più usare il nostro timone. Lo abbiamo sollevato e ora stiamo navigando a babordo senza timone. Siamo al sicuro, ma non siamo in grado di andare veloce

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci