lunedí, 20 gennaio 2020

AMBIENTE

Un Principe per Greta Thunberg

un principe per greta thunberg
redazione

Greta Thunberg aveva già annunciato che non avrebbe più preso voli aerei per viaggiare, fedele alla sua scelta ecologista e alla sua lotta per salvare il pianeta dall’inquinamento e dai mutamenti climatici. Ma per girare il mondo e far sentire la sua voce al di fuori dell’Europa aveva bisogno di un aiutino, magari di un Principe, come in tutte le favole che si rispettino. Ed un Principe vero è arrivato, nella persona di Pierre Casiraghi,  terzogenito della principessa Carolina di Monaco, che, insieme al velista tedesco Boris Herrmann, accompagnerà Greta a New York a bordo di un Imoca 60, il Malizia II che salperà verso la metà di Agosto per questa traversata atlantica. Greta è attesa al vertice mondiale sul clima delle Nazioni Unite a New York il 23 settembre, ma non sarà quello l’unico impegno nelle Americhe. Una volta lì, dopo aver organizzato qualche sciopero per il clima qua e là, Greta si recherà in Cile, per il COP 25, l’inutile Climate Change Conference che produce più inquinamento per i viaggi e i soggiorni dei delegati di quanto ne eviti con le proprie decisioni.

Si partirà ovviamente dal Principato di Monaco, e a bordo ci saranno anche il padre Svante Thunberg, il regista Nathan Grossman di B-Reel Films che girerà un documentario sulla traversata e alcuni ricercatori che raccoglieranno campioni durante la traversata.


29/07/2019 20:49:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Fiumicino: un'ottima giornata per Mart d'Este

Massimo Pettirossi: “Abbiamo avuto un fine settimana davvero ‘a gonfie vele’, iniziato con l’incontro di approfondimento organizzato sabato scorso al circolo, che ha avuto ancora una volta un gran seguito”

Cape2Rio: Soldini e Maserati passano al comando della corsa

Maserati naviga su una rotta più a Sud rispetto a LoveWater, su cui è in vantaggio. Le condizioni meteo si fanno dure con vento debole e ulteriormente in calo. Il Team italiano punta a uscire dalle calme il prima possibile

Cape2Rio: Soldini e Maserati recuperano su LoveWater

Mossa tattica di Giovanni che ha tagliato una strambata e recuperato metà dello svantaggio

Vennvind presente a Boot Düsseldorf con le novità della linea d’abbigliamento per il diporto nautico

Vennivind, la nuova linea di abbigliamento per regatanti e diportisti, non poteva mancare alla più importante fiera del settore nautico, quella di Boot Düsseldorf dal 18 al 26 gennaio 2020

Otranto: prima regata del 2020 per l'Invernale

Si è svolta domenica la prima regata dell’anno, la quinta del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ alla sua undicesima edizione

Invernale Traiano: Tevere Remo non fa sconti

Mon Ile inizia il 2020 vincendo. Sempre potente in tempo reale Ars Una, mentre crescono messa a punto e prestazioni per Luduan 2.0. In Crociera, brilla Soul Seeker e nella Coastal Race Bagherang Evo in equipaggio e Toi e Moi in doppio

Ripreso l'Invernale di Marina di Loano

Due giornate con vento leggero e bel tempo hanno accolto i partecipanti alle prime regate del 2020 del Campionato Invernale di Marina di Loano

Invernale Argentario: domina l'M37 Iemanja di Piero De Pirro

Domenica 12 gennaio si è disputata la sesta giornata del XII Campionato Invernale di Porto Santo Stefano, evento al quale sono iscritte 22 imbarcazioni

Presentata a Roma la "Garmin Marine Roma per 2"

Partenza sabato 4 aprile. Novità di quest'anno l'apertura ai solitari anche nella "Riva", con percorso Riva di Traiano/Ventotene/Riva di traiano

Prima prova del 2020 per l'Invernale del Circeo

Ha preso il via Domenica 12 Gennaio la seconda manche del Campionato Invernale del Circeo, organizzato dal Circeo Yacht Vela Club

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci