lunedí, 6 febbraio 2023


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nauticsud    dragoni    vele d'epoca    open skiff    regate    protagonist    the ocean race    campionati invernali    foiling    porti    vendée globe    america's cup    tiliaventum   

MINI 6.50

Ultima prova per Alberto Riva e EdiliziAcrobatica prima della Mini Transat

ultima prova per alberto riva ediliziacrobatica prima della mini transat
redazione

Domani 28 luglio Alberto Riva, atleta della scuola vela Utopia SSD, è sulla linea di partenza della Mini Gascogna-Puru Challenge, una regata in 2 tappe per un totale di 580 miglia, da Port Bourgenay a Getxo, e ritorno. Un ultimo test per Alberto, prima della partenza della regata più importante della classe, la Mini Transat (26 settembre 2021). Oltre a Riva su EdiliziAcrobatica, sulla linea di partenza altri sette equipaggi italiani, gli stessi che ritroveremo al via della Transat: Massimo Vatteroni, Francesco Renella, Andrea Pendibene, Giammarco Sardi, Giovanni  Mengucci, Matteo Sericano

La prima edizione della Mini Guascogna-Puru Challenge 2021, regata che prende il posto della storica Transcascogne e, come quest’ultima, si svolge ogni due anni e in due tappe: la prima dalla Francia al nord della Spagna e la seconda dalla Spagna alla Francia. La corsa ospita imbarcazioni sia solitari sia duetti (con 4 diverse classifiche: prototipi, doppio e solo; serie doppio e solo).
La prima tappa – 375 miglia, da Port Bourgenay a Getxo, nei Paesi Baschi - prevede un percorso più articolato e strategico: la flotta dovrà prima girare il basso fondale di Rochebonne e poi salirà verso Nord per girare il faro di Birvideaux sopra Belle-ile. Dopo di ché sarà una lunga discesa verso Gexto, vicino a Bilbao nei Paesi Baschi. Nella discesa verso il golfo di Guascogna può esserci vento forte e mare difficile e anche l’atterraggio in Spagna può riservare qualche difficoltà poiché è facile trovare poco vento e nebbia in questo periodo dell’anno.
La seconda tappa – 200 miglia, da Getxo a Port Bourgenay - non prevede invece la boa di Belle Ile e assomiglierà, meteo permettendo, a una lunga corsa di velocità.
Le barche sulla linea di partenza sono 72, di cui 64 solitari e 8 in doppio, 10 nazionalità diverse.
“Per noi questa sono le prove generali della Mini-Transat: sia perché una parte del percorso è lo stesso che si fa nella prima tappa della Mini, e poi perché è l’ultima regata prima del Grande Salto. Oltre a mettere a prova la barca, cercherò anche di simulare quelle che saranno le giornate dell’avventura che ci aspetta a settembre”.
“Per quanto riguarda il meteo, nella prima tappa ci sarà una dorsale fra la Francia e Bilbao, dunque una zona di poco vento che sarà difficile da superare… Dopo di ché è in arrivo una piccola depressione dalla Manica che porta con sé un fronte che passerà sopra la flotta, anche questa sarà difficile da gestire”.
“Alto il livello degli avversari, come sempre. Temo soprattutto Léo Debiesse, Anne-Claire Le Berre, ma anche Quentin Riché”. “Sono contento e curioso di vedere come se la caveranno gli italiani, in particolare Giammarco Sardi e Giovanni Mengucci entrambi sui Serie”, dice Riva che è anche il presidente della Classemini italiana.

 


27/07/2021 11:40:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Parità di genere? Non al Vendée Globe che esclude Clarisse Crémer per maternità

Non è più valida la regola della qualifica automatica per i partecipanti all'edizione precedente e Clarisse Crémer, in maternità, non potrà mai conquistare i punti necessari per la qualificazione all'edizione 2024

C'è Wanax EXP Team in testa all'Invernale di Anzio/Nettuno

Ancora un bel fine settimana per Altura, J24 e Platu 25 al Campionato invernale di Anzio e Nettuno

A Fiumicino la tecnologia è di aiuto per migliorare la prestazione sportiva

A bordo delle barche presenti al Campionato Invernale di Roma un sistema GPS permette di analizzare la regata. Sabato la dimostrazione in aula, domenica torna la competizione

Benetti ha varato FB283, Full Custom yacht di 62 metri

Il 26 gennaio, all’interno del cantiere di Livorno, si è svolta la cerimonia di varo di FB283, Benetti Full Custom yacht di 62 metri con scafo in acciaio e sovrastruttura in alluminio, tagliato su misura del suo armatore come un vestito sartoriale

The Ocean Race, una guerra di nervi

È un momento di nervosismo per i velisti, e gli effetti della bonaccia si fanno sentire... (nell'articolo tutti i link ai video del giorno girati a bordo)

Partita la seconda manche del Campionato Invernale di Marina di Loano

Vento da Nord con 20 nodi alla partenza, progressivamente calato fino a 10 nodi all’arrivo, tanto sole e mare calmo per i 44 equipaggi iscritti al Campionato Invernale più frequentato della 1a Zona FIV

Tre Golfi 2023: dal 12 al 21 maggio dieci giorni di grande vela

Scatta il conto alla rovescia per la Tre Golfi Sailing Week e il Campionato Europeo Maxi con la penisola sorrentina ancora una volta protagonista dopo l'esaltante successo del 2022

America's Cup: sarà l'Orient Express team a rappresentare la Francia

Il Gruppo Accor e i suoi marchi Orient Express e ALL-ACCOR Live Limitless si impegnano per il team sportivo K-Challenge

47° Invernale del Tigullio verso la chiusura: lotta in tutte le classi per i titoli 2023

Si chiude nel fine settimana la 47a edizione del Campionato Invernale del Tigullio, rassegna velica d'altura a cura del Comitato Circoli Velici Tigullio

The Ocean Race: GUYOT environnement - Team Europe primo all'Equatore

GUYOT environnement - Team Europe è stato il primo a tagliare la linea degli 0 gradi nord poco dopo le 2 del mattino UTC mentre cinque ore e mezza dopo è stato Team Malizia ad entrare a sud

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci