domenica, 23 aprile 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela olimpica    fraglia vela riva    laser    nautica    29er    star    fraglia vela    duecento    barcolana    ferreti group    brindisi-corfù    press    altura    optimist    regate    fiv    trasporto marittimo   

PROTAGONIST

Tre Campanili e tennis animano l'ottobre della Canottieri Garda Di Salò

tre campanili tennis animano ottobre della canottieri garda di sal 242
redazione

La Tre Campanili ha aperto la serie di regate della classe Protagonist che si svilupperanno con la Autunno Inverno Salodiana che si correrà nelle acque del golfo gardesano di Salò. La vittoria nella regata è andata al "Generale Lee" la barca condotta da Lorenzo Tonini del Circolo Vela Gargnano. Tonini ha preceduto sul traguardo il team di "El Moro" con il timone affidato ad Enrico Sinibaldi della Fraglia Desenzano, terzo "C'est moi" di Rocco Fanello per i colori del Club di casa. In scia troviamo Marina Guerra della Fraglia D'Annunzio, quinto Claudio Marzollo altro skipper della Canottieri Garda. 
Alla Tre velica Salodiana, oltre alle premiazioni dei primi tre classificati, si sono aggiudicati i trofei perpetui: Trofeo Italo Rusinenti, "Ke Asso" dell’equipaggio Tosi –Azzi (primi assoluti) e il Trofeo Franco Berther l’imbarcazione "Elisir" di Massimo Goffi.
Per il sodalizio sportivo più longevo delle rive lacustri è stato l'ennesimo Grande Evento dei suoi primi 125 anni. Nelle scorse settimane aveva aggiunto il tennis alla sua grande offerta. Si è passati così da: "In alto i remi, l' Arripe Remos" coniato dal D'Annunzio per gli Agonali e i campionati italiani del canottaggio, ad un importante torneo tennistico, il primo di una luna serie. Sui campi rossi gardesani si sono presentati un centinaio di tennisti, tra questi più di 20 Seconda categoria con addirittura il numero 11 d'Italia Giuseppe Naso, giocatore di valore internazionale con successi nei tornei Challenger e Futures tennista, una carriera dove vanta un best ranking  da numero 175 mondiale. Un nome quindi adatto per l'inizio di una nuova avventura  sportiva per il sodalizio lacustre, una scelta azzeccata, perchè è stato proprio il ventinovenne siciliano di Trapani a vincere. A cercare di contrastare la sua marcia vincente è stato in finale il 23enne bresciano Davide Pontoglio fresco vincitore del titolo nazionale sui campi di Roma. Pontoglio ha giocato una partita ricca di volontà e tecnica. Ha addirittura vinto il primo set 6-3, ma con il passare dei games i suoi colpi hanno perduto la necessaria potenza e per il numero uno del tabellone non è stato difficile pareggiare 6-3 per poi vincere 6-1 il set decisivo. Alla fine gli applausi del numeroso pubblico hanno coinvolto non solo il vincitore e lo sconfitto, ma anche il direttore del torneo Alberto Paris e il presidente Giorgio Bolla con tutto il suo Consiglio direttivo. E' andato  così in archivio un torneo che oltre ai finalisti ha visto impegnati parecchi giocatori di rilievo quali Nicola Ghedin, Giuseppe Tresca, Giorgio De Rossi, Gianluca Bergomi e Filippo Mora. Dal Tennis alla Vela, la Canottieri Garda torna ora sull'acqua con la sua seguitissima "Autunno-Inverno", campionato che traghetterà gli sport acquatici verso il nuovo anno.


17/10/2016 20:09:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

FLASH - Naufragio Rimini: ci sarebbe 1 morto accertato

L'imbarcazione si è schiantata contro la scogliera a causa delle forti raffiche di vento

Naufragio Rimini: recuperati i corpi dei tre dispersi

Tutti veronesi i componenti dell'equipaggio. La barca stava entrando importo per le pessime condizioni del mare

Il CNRT contro i "Furbetti del Trackerino"

Dalla prossima regata verranno certificati i tracking delle barche e la loro traccia costituirà una prova in sede di proteste

Roma per Tutti: vittoria di classe e 2° posto assoluto per Shirlaf

Grande prova del Red Devil Sailing Team, che ha condotto al massimo delle prestazioni lo Swan 65 Shirlaf di Giuseppe Puttini, conquistando in condizioni meteo sfavorevoli il successo nella propria classe e il secondo posto in graduatoria generale

Conclusa la 30ª edizione di Pasquavela a Porto Santo Stefano

Low Noise II in classe ORC, Pierservice Luduan in classe IRC A e Faster 2 in classe IRC B sono i vincitori finali

Torna Corri sull’acqua – Windsurf 4 Amputees

Oltre 20 ragazzi con diverse amputazioni agli arti inferiori grazie ai quali è stato possibile, modificando l'aspetto tecnico e la didattica, studiare e approfondire le problematiche specifiche per l'apprendimento del windsurf

Il 7 maggio diecimila vele di solidarieta’ per i terremotati di Amatrice

I fondi saranno utilizzati senza alcuna detrazione per l'acquisto e la consegna, direttamente nelle mani dei beneficiari, di materiali e attrezzature necessarie per le scuole delle zone colpite dal sisma

FIV: un concorso per il Poster della Coppa Primavela

Il disegno di Letizia Turturiello vincitore nel 2016

Prosecco moldavo? No grazie!

La questione riguarda la vicenda – ben nota al Consorzio Prosecco Doc - del "Prosecco Pronto", prodotto in Moldavia dalla Bulgari Winery

Oggi la conclusione del 35° Meeting del Garda Optimist

Anche ieri vento e numero massimo di prove disputate. Grande successo organizzativo della Fraglia Vela Riva, riconosciuto dai numerosi stranieri presenti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci