mercoledí, 24 gennaio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

j24    formazione    suzuki    club nautico versilia    nautica    centri velici    lega italiana vela    luna rossa    riva    classi olimpiche    matteo miceli    pesca    azimut yacht    regate    giovanni soldini    press    ferreti group   

PROTAGONIST

Tre Campanili e tennis animano l'ottobre della Canottieri Garda Di Salò

tre campanili tennis animano ottobre della canottieri garda di sal 242
redazione

La Tre Campanili ha aperto la serie di regate della classe Protagonist che si svilupperanno con la Autunno Inverno Salodiana che si correrà nelle acque del golfo gardesano di Salò. La vittoria nella regata è andata al "Generale Lee" la barca condotta da Lorenzo Tonini del Circolo Vela Gargnano. Tonini ha preceduto sul traguardo il team di "El Moro" con il timone affidato ad Enrico Sinibaldi della Fraglia Desenzano, terzo "C'est moi" di Rocco Fanello per i colori del Club di casa. In scia troviamo Marina Guerra della Fraglia D'Annunzio, quinto Claudio Marzollo altro skipper della Canottieri Garda. 
Alla Tre velica Salodiana, oltre alle premiazioni dei primi tre classificati, si sono aggiudicati i trofei perpetui: Trofeo Italo Rusinenti, "Ke Asso" dell’equipaggio Tosi –Azzi (primi assoluti) e il Trofeo Franco Berther l’imbarcazione "Elisir" di Massimo Goffi.
Per il sodalizio sportivo più longevo delle rive lacustri è stato l'ennesimo Grande Evento dei suoi primi 125 anni. Nelle scorse settimane aveva aggiunto il tennis alla sua grande offerta. Si è passati così da: "In alto i remi, l' Arripe Remos" coniato dal D'Annunzio per gli Agonali e i campionati italiani del canottaggio, ad un importante torneo tennistico, il primo di una luna serie. Sui campi rossi gardesani si sono presentati un centinaio di tennisti, tra questi più di 20 Seconda categoria con addirittura il numero 11 d'Italia Giuseppe Naso, giocatore di valore internazionale con successi nei tornei Challenger e Futures tennista, una carriera dove vanta un best ranking  da numero 175 mondiale. Un nome quindi adatto per l'inizio di una nuova avventura  sportiva per il sodalizio lacustre, una scelta azzeccata, perchè è stato proprio il ventinovenne siciliano di Trapani a vincere. A cercare di contrastare la sua marcia vincente è stato in finale il 23enne bresciano Davide Pontoglio fresco vincitore del titolo nazionale sui campi di Roma. Pontoglio ha giocato una partita ricca di volontà e tecnica. Ha addirittura vinto il primo set 6-3, ma con il passare dei games i suoi colpi hanno perduto la necessaria potenza e per il numero uno del tabellone non è stato difficile pareggiare 6-3 per poi vincere 6-1 il set decisivo. Alla fine gli applausi del numeroso pubblico hanno coinvolto non solo il vincitore e lo sconfitto, ma anche il direttore del torneo Alberto Paris e il presidente Giorgio Bolla con tutto il suo Consiglio direttivo. E' andato  così in archivio un torneo che oltre ai finalisti ha visto impegnati parecchi giocatori di rilievo quali Nicola Ghedin, Giuseppe Tresca, Giorgio De Rossi, Gianluca Bergomi e Filippo Mora. Dal Tennis alla Vela, la Canottieri Garda torna ora sull'acqua con la sua seguitissima "Autunno-Inverno", campionato che traghetterà gli sport acquatici verso il nuovo anno.


17/10/2016 20:09:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

100 Vele per Telethon

Organizzata dal Centro Velico Siciliano, con la collaborazione dei Circoli Velici Riuniti. Anche quest’anno sono stati raccolti dei fondi, già donati alla Fondazione Telethon e alla Uildm

Riprendono i campionati all'Argentario

Le condizioni meteo ideali hanno consentito al CNVArgentario di approfittarne per disputare anche la Coppa Fabrizio Serena, rimandata il 6 gennaio a causa delle averse condimeteo

Rete FVG Marinas Network: salgono a 20 i Marina aderenti

La Rete parteciperà alle principali Fiere nautiche europee “Esportiamo la passione per la nautica”

1° Trofeo Nazionale Giangiacomo Ciaccio Montalto

Regata velica commemorativa in occasione del XXXV anniversario dall’omicidio del magistrato Giangiacomo Ciaccio Montalto

Ferretti Yachts compie 50 anni e si regala Dovizioso

L’accordo di sponsorizzazione, annunciato durante la conferenza stampa al BOOT di Düsseldorf, prevede la presenza del marchio del cantiere sulla tuta del campione forlivese in tutte le 19 tappe del MotoGP 2018

Azimut Yachts: a Dusseldorf con due nuovi modelli e numeri in crescita

Primo bilancio dall’inizio dell’anno nautico (settembre 2017), per Azimut Yachts è decisamente positivo: il brand, infatti, ha registrato un trend di crescita del portafoglio ordini pari a +30% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente

Fincantieri con Regione e Sindacati per lo sviluppo del lavoro in Friuli Venezia Giulia

Firmato un protocollo di politica attiva per l’occupazione

Maserati Multi 70: partiti alla conquista del record sulla rotta Hong Kong-Londra

Per battere il primato dovranno tagliare il traguardo sotto il ponte Queen Elizabeth II sul Tamigi prima del prossimo 1 marzo

Matteo Miceli e Paolo Nespoli: gli opposti alla prova del giro del mondo

Antonino Zichichi: "Riflettendo sugli esperimenti importanti per il pianeta, ci sono due modi di fare il giro del mondo: quello tecnologico di Paolo Nespoli in 90 minuti e quello primordiale di Matteo Miceli in 5 mesi"

La flotta di Ferretti Group conquista il Boot di Düsseldorf

Il Gruppo comincia bene il 2018 esponendo un’ampia e variegata flotta che comprende la world première Ferretti Yachts 920 e due première per il mercato tedesco: Riva 56’ Rivale e Riva 76’ Perseo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci