lunedí, 19 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nautica    fincantieri    mini transat    invernali    turismo    suzuki    j24    volvo ocean race    soldini    invernale    orc    kitesurf e windsurf    nauticsud    regate    vela    x-yachts   

OPTIMIST

Trans Benaco: tra i Protagonist vince Tè Bambo

trans benaco tra protagonist vince 232 bambo
redazione

Si è conclusa la 31a edizione della Trans Benaco che conferma la nuova formula di percorso Portese - Limone e ritorno divisa sempre in due giornate.
Al via 57 barche tra cui immancabilmente anche la Classe Protagonist con cinque barche al via.
Partenza da Portese come al solito difficile, questa volta con un leggero vento da Sud-Ovest che ha permesso ai regatanti di issare lo spinnaker dando spettacolo in un continuo gioco di coperture per rubarsi il vento.
Appena fuori dal golfo Gattone e Nexis sembravano uscirne bene agganciando per primi l’Ora e sorpassando tutta la flotta praticamente ferma a Sud di Toscolano, fino a quando qualcuno ha spento l’interruttore ed il vento a centro lago è andato via. E’ la volta della sponda Bresciana, dove una brezza ha permesso a Tè Bambo e Ariel di risalire senza grandi difficoltà fino a Limone. Nexis invece è riuscito a fatica a portarsi sulla Veronese ed agganciare le termiche sotto costa che gli hanno permesso di arrivare al traguardo con quasi un’ora di distacco da Tè Bambo e a guadagnare qualche minuto di vantaggio su Ariel. Disastro invece per Gattone e Brivido che non sono riusciti a portarsi sulla sponda Veronese arrivando così fuori tempo massimo.
Tutt'altra storia la domenica a Limone per la partenza del percorso inverso con un bel Peler sostenuto.
Nexis e Tè Bambo, partiti subito bene, si sono dati battaglia sul primo tratto di bolina, seguiti da Brivido, Ariel e Gattone che ha scontato una pessima partenza.
Difficoltà nell’issata di spi per Nexis che ha lasciato sfilare via Té Bambo, Brivido e Gattone. Nella solita poppa adrenalinica bel recupero di Gattone, prima su Brivido e poi su Tè Bambo. I due sono rimasti vicini per qualche miglio con planate emozionanti. Gattone ha poi scelto di puntare verso Torri del Benaco mentre Tè Bambo non ha abbandonato la sponda di casa. La scelta ha favorito la barca del presidente Docali che ha tagliato per primo l’arrivo nel tempo record di 1 ora e 56 minuti, seguito proprio da Tè Bambo. 
Spettacolo per il terzo posto con un susseguirsi di strambate fino all’arrivo tra Nexis e Brivido, che superano la linea incollati. L’ha spuntata Brivido che si è così rifatto della delusione della giornata precedente.
A chiudere Ariel.
Prossimo appuntamento sabato 15 a Salò per la prima giornata del Salò Sail Meeting, ultimo evento a bastoni prima del Nazionale e valido come final race delle sailing series 2017.


11/07/2017 09:56:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Bruno Bozzetto, la Rete ti ama!

Dal 1 Settembre 2017 al 13 Febbraio 2018 sono stati pubblicati circa 600 articoli online che citano il papà del Signor Rossi, e hanno raccolto oltre 150.000 azioni di engagement (Fonte dati: BauciWeb)

Giovanni Soldini e Maserati: ancora 2700 miglia per Londra

Dopo aver lottato due giorni per superare una depressione tropicale, questa notte poco prima dell’alba, il trimarano italiano è entrato nella fascia degli alisei da Nord Est, sinonimi di venti costanti

Stati Uniti e Russia si impongono nel fine settimana di regate Melges 20

Il campione del Mondo Pacific Yankee conquista la prima tappa Melges 20 World League a Miami

Bper Banca Crotone International Carnival Race 2018

Le ultime regate hanno rimesso ordine nella classifica: Gradoni con due vittorie ha consolidato il primato; Schulteis (secondo) ha confermato di essere il suo vero rivale; Nuccorini ha scalzato dal podio Yuill;

Invernale Riva di Traiano: una giornata che vale doppio

Disputate due prove che rimettono in linea il numero di regate disputate. Nei "per 2" testata l'innovativa formula "Finish&Go"

Undicesima Regata all'Invernale del Circeo

In IRC 1 primo Cavallo Pazzo l'X35 di Enrico Danielli, secondo Twins dei fratelli Gemini, terzo Tityre di Borsò. In IRC2 primo primo VIS IOVIS di Magliozzi, secondo Gunboat Rangiriri di Masucci, terzo Loucura di Gagliardi

Nautica: Ice si prepara a lanciare il nuovissimo Icecat 61

Il carattere sportivo dell'ICECAT 61 è facilmente percepibile dall'ampio uso del carbonio, che viene infuso con resina epossidica della miglior qualità col sistema del sottovuoto per scafo, coperta e paratie

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Velista dell'Anno FIV, ecco tutti i finalisti

I nomi e le schede dei finalisti del Velista dell'Anno FIV. La premiazione a Roma, Villa Miani, il 12 marzo p.v., preceduta da una tavola rotonda dedicata all'America's Cup

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci