giovedí, 21 settembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

salone nautico    regate    press    ufo 22    azzurra    circoli velici    barcolana    52 super series    federagenti    chioggiavela    swan    nautica    solidarietà    ufo22    laser   

OPTIMIST

Trans Benaco: tra i Protagonist vince Tè Bambo

trans benaco tra protagonist vince 232 bambo
redazione

Si è conclusa la 31a edizione della Trans Benaco che conferma la nuova formula di percorso Portese - Limone e ritorno divisa sempre in due giornate.
Al via 57 barche tra cui immancabilmente anche la Classe Protagonist con cinque barche al via.
Partenza da Portese come al solito difficile, questa volta con un leggero vento da Sud-Ovest che ha permesso ai regatanti di issare lo spinnaker dando spettacolo in un continuo gioco di coperture per rubarsi il vento.
Appena fuori dal golfo Gattone e Nexis sembravano uscirne bene agganciando per primi l’Ora e sorpassando tutta la flotta praticamente ferma a Sud di Toscolano, fino a quando qualcuno ha spento l’interruttore ed il vento a centro lago è andato via. E’ la volta della sponda Bresciana, dove una brezza ha permesso a Tè Bambo e Ariel di risalire senza grandi difficoltà fino a Limone. Nexis invece è riuscito a fatica a portarsi sulla Veronese ed agganciare le termiche sotto costa che gli hanno permesso di arrivare al traguardo con quasi un’ora di distacco da Tè Bambo e a guadagnare qualche minuto di vantaggio su Ariel. Disastro invece per Gattone e Brivido che non sono riusciti a portarsi sulla sponda Veronese arrivando così fuori tempo massimo.
Tutt'altra storia la domenica a Limone per la partenza del percorso inverso con un bel Peler sostenuto.
Nexis e Tè Bambo, partiti subito bene, si sono dati battaglia sul primo tratto di bolina, seguiti da Brivido, Ariel e Gattone che ha scontato una pessima partenza.
Difficoltà nell’issata di spi per Nexis che ha lasciato sfilare via Té Bambo, Brivido e Gattone. Nella solita poppa adrenalinica bel recupero di Gattone, prima su Brivido e poi su Tè Bambo. I due sono rimasti vicini per qualche miglio con planate emozionanti. Gattone ha poi scelto di puntare verso Torri del Benaco mentre Tè Bambo non ha abbandonato la sponda di casa. La scelta ha favorito la barca del presidente Docali che ha tagliato per primo l’arrivo nel tempo record di 1 ora e 56 minuti, seguito proprio da Tè Bambo. 
Spettacolo per il terzo posto con un susseguirsi di strambate fino all’arrivo tra Nexis e Brivido, che superano la linea incollati. L’ha spuntata Brivido che si è così rifatto della delusione della giornata precedente.
A chiudere Ariel.
Prossimo appuntamento sabato 15 a Salò per la prima giornata del Salò Sail Meeting, ultimo evento a bastoni prima del Nazionale e valido come final race delle sailing series 2017.


11/07/2017 09:56:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Stazza J70, querelle infinita: lettera aperta di Carlo Alberini

"A pervadermi è ancora un sentimento di profondo rammarico, che è aumentato a dismisura questa mattina, quando ho visto la flotta lasciare gli ormeggi per andare incontro al primo giorno di regate"

Davide Sampiero vince il titolo Nazionale Meteor Match Race 2017

A Castiglione del Lago sono scesi in acqua. per contendersi il titolo, ben sei tra i primi dieci classificati dell’ultimo Campionato Nazionale Meteor compreso Lorenzo Carloia neo campione Italiano assoluto e campione match race uscente

SAAR Depositi Portuali compie 85 anni

Il più grande polo logistico di olii alimentari nel Mediterraneo festeggia la sua storia e guarda al futuro con nuovi progetti

L' 11° Childrenwidcup dell’Abe

La regata dei sorrisi con i piccoli dell'ospedale dei reparti di onco-ematologia pediatrica del Civili di Brescia

Ferretti Group Cantiere dell'Anno 2017 ai World Yachts Trophies

Insieme al riconoscimento come miglior Cantiere, ecco i trionfi per le premiere appena lanciate sul mercato: Ferretti Yachts 780, Riva 56’ Rivale, CRN 74 m Cloud 9 e Custom Line Navetta 33

Allo Yacht Club Porto Rotondo la Fideuram Cup

Dal 15 al 17 settembre, la sfida tra i manager dell’istituto bancario

L’ Altura è la nuova sfida dell’Invernale di Riva di Traiano

Per gli equipaggi in doppio saranno possibili una o più regate d’altura verso Giglio/Giannutri che faranno parte integrante del Campionato Invernale 2017/2018

Domami al Laghetto dell'Eur la Re Boat Roma Race 2017

Giunta alla sua VIII edizione, i 24 i team in gara andranno a sfidarsi in una regata assolutamente innovativa

Con Eleva Yacht la vela italiana si arricchisce di un nuovo marchio

Il primo modello è The Fifty, un fast cruiser per la crociera velocedi quindici metri

Il Campionato Europeo D-One

Ad Alassio dal 21 al 24 settembre.Sono sei le nazioni rappresentate, tra cui Gran Bretagna e Cecoslovacchia per un totale di oltre 25 timonieri

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci