mercoledí, 16 ottobre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

mini transat    finn    veleziana    giovanni soldini    regate    vele d'epoca    cambusa    canottaggio    middle sea race    salone nautico di genova    2.4mr    barcolana    optimist    windsurf    melges 24    uvai   

METEOR

Torre del Greco pronta per il Campionato Nazionale Meteor

torre del greco pronta per il campionato nazionale meteor
redazione

Si lavora con lena perché tutto sia pronto per la 46esima edizione del Campionato Nazionale Meteor, quest’anno ospitato del Circolo Nautico di Torre del Greco, in collaborazione con il Club Nautico della Vela e con la Lega Navale Italiana sez. di Napoli, unione ormai rodata ed efficiente da anni.

La sede logistica ed il campo di regata restano Torre del Greco, una novità per la Classe Meteor per la prima volta ospitata nella terra del corallo. Una occasione per regatare su un campo di regata dalle particolari condizioni di vento, sotto lo sguardo maestoso  e spettacolare del Vesuvio.

Sono già 25 le imbarcazioni pre- iscritte al Campionato che avrà inizio il prossimo 29 aprile  e terminerà il 4 maggio. “ Il mio augurio è riuscire ad avere il record degli iscritti quest’anno” ha commentato sorridendo Gianluigi Ascione, Presidente del Circolo Nautico di Torre del Greco. Si prevede una partecipazione di almeno 50 team.

Un ottimo lavoro quello svolto da Ascione che sta puntando sulla piccola imbarcazione disegno di Van der Stadt, rinforzando e rinverdendo la flotta  di Napoli. Dieci le barche che correranno con i colori del Cntg dieci nuovi armatori animati da tanto entusiasmo e passione.

Anche Napoli sta lavorando molto bene, ed in occasione del Campionato schiererà 8 equipaggi tre dei quali formati dal gruppo agonistico della Lega Navale di Napoli, uno del Club nautico della Vela. Salerno fa registrare al momento una barca già iscritta.

L’evento gode del patrocinio della Regione Campania, Fondazione Entie Ville Vesuviane, Comune di Torre del Greco e della Unione Industriali di Napoli. intanto si sta lavorando agli ultimi dettagli perché la manifestazione sia affiancata da Sponsor di rilievo.

Le barche saranno tutte ormeggiate e raccolte nel porto del Circolo che per l’occasione installerà una ulteriore banchina galleggiante per consentire una maggiore partecipazione più raccolta a tutti . Il colpo d’occhio sarà garantito!

Non solo, per l’occasione si farà affidamento anche agli spazi del nuovo Centro Federale di Alta Specializzazione della Vela, inaugurato lo scorso 23 febbraio. Le barche saranno ospitate nell’area dell’antica torre prima di andare in mare.

Per chi resta a terra, sarà l’occasione per conoscere questa terra,  ricca di una bellezza naturale e di storia, dal carattere forte ma accogliente. “ Siamo ad un passo dagli scavi di Ercolano! Inoltre stiamo organizzando delle visite a Villa delle Ginestre, la villa che ospitò Leopardi, ed a villa Campolieto. Non solo, mi farà piacere far conoscere ai nostri ospiti il MAV, Museo Archeologico Virtuale, una esperienza particolare e suggestiva, come la visita al Vesuvio. Ospitare un evento del genere è una bella occasione. Penso che una città possa vivere e puntare sul turismo e perché no? sul turismo sportivo. Se pensiamo a Trieste con la Barcolana, a les Sable d’Olonne che vive sulla partenza di una regata!”conclude Gianluigi Ascione.

Intanto sabato 23 Marzo ci sarà una piccola sfilata tra le boe a cui parteciperà anche il meteor Marisa Cuomo dell’azienda vinicola di Furore, visibile dalla terrazza del circolo.

ph. Antonella Panella


19/03/2019 17:01:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana Classic: al via anche il 12 metri S.I. “Kookaburra III”

Al via domani a Trieste la regata dedicata alle vele d'epoca, classiche e spirit of tradition. In acqua anche “Kookaburra III” storico 12 metri dell'America's Cup

Una nuova divisione cruising per la Wally Class

Dalla prossima stagione di regate la Wally Class, che ha celebrato il ventesimo anniversario proprio come Les Voiles, avrà una nuova divisione Corinthian che affiancherà quella esistente più competitiva

Alla Barcolana la velista oceanica cinese Vicky Song

E’ sbarcata oggi a Trieste Vicky Song, la prima velista cinese ad aver compiuto il giro del mondo a vela, e anche la prima velista cinese in Barcolana

Barcolana: il Team MSC presente anche quest'anno

Anche quest’anno il team di vela di MSC, azienda leader nei trasporti marittimi containerizzati, gareggerà con la barca classe Psaros33

Mondiale Melges 24: in testa Bombarda e Maidollis

Maidollis e Bombarda sono seguiti, in classifica generale, da Monsoon di Bruce Ayres, terzo con 28 punti

Mondiale Melges 24: la rabbia di "Bombarda"

2019 Melges World Championship - Villasimius . Andrea Pozzi: "E' un Mondiale fuori dal mondo"

Windfoil: partito a Cagliari il 1° Campionato Italiano

Iniziato a Cagliari, organizzato dal Windsurfing Club Cagliari, il primo Campionato Italiano Windfoil, categoria di Tavola a Vela dotata di foil che le consente di navigare a pelo d’acqua

Tripletta di Kookaburra III alla Barcolana Classic

Kookaburra III, il 12 metri Stazza Internazionale in acqua con XL EXTRALIGHT, si è aggiudicato per il terzo anno consecutivo la Barcolana Classic nella categoria Spirit of Tradition

IMA announces Mediterranean Maxi Inshore and Offshore Challenge winners

The IMA Mediterranean Maxi Inshore Challenge (MMIC) spanned six events, starting with Sail Racing PalmaVela in May, and concluding with last week’s Les Voiles de Saint-Tropez

A Maidollis il Mondiale Melges 24

Cinque i giorni di regata, con una sorprendente rimonta in poppa nell’ultima prova di Maidollis, che è salita in testa alla classifica, con un distacco di quattro punti dalla statunitense Monsoon e dodici da Bombarda

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci