martedí, 1 dicembre 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

cantieristica    vendee globe    aziende    giancarlo pedote    windsurf    trofeo jules verne    sodeb'o    orc    vela    cambusa    fincantieri    press   

DRAGONI

Torbole: 20 nodi esaltano i Dragoni

torbole 20 nodi esaltano dragoni
Roberto Imbastaro

Dopo otto impegnative regate si è conclusa la 15^ Wagner Cup-6° Trofeo Bertamini, classico evento di inizio ottobre organizzato dal Circolo Vela Torbole su delega della Federazione Italiana Vela, sul Garda Trentino, riservato all’affascinante classe Dragone, che la prossima settimana festeggerà i suoi 90 anni con la "Dragon 90th Anniversary Regatta” di Sanremo. 

I primi due giorni le condizioni sono state dure con vento anche superiore ai 20 nodi e onda formata. La prima giornata è stata la più spettacolare con cielo terso e una mattinata di vento da nord forte, che non faceva sperare un gran che per il primo pomeriggio, momento in cui sono scese in acqua le barche. Invece poco dopo il calo del vento da nord è entrato poderoso il vento opposto. Da lì lo spettacolo è andato via via aumentando con l’aumento delle onde e i bordeggi dei Dragoni con le loro eleganti linee d’acqua, che non possono lasciare indifferenti. Fin dalle prime prove l’equipaggio russo formato da Samokhin-Kirilyuk-Harsberg non ha sbagliato una prova e con una successione di tre primi, un secondo, due terzi e un quarto (con scartata l’ultima prova in cui non sono partiti) si è tranquillamente aggiudicato la manifestazione con 7 punti di vantaggio sui tedeschi Nicola Friesen-Borkowski-Hoesch; Ad ulteriori 9 punti gli altri tedeschi a bordo di “Ingrind” con al timone Dirk Pramann insieme a Markus Koy e all’olimpionico Fredrik Lööf (1 oro e due bronzi classe Star rispettivamente a Londra, Sydney e Pechino). Al Circolo Vela Torbole la stagione prosegue con la Seascape Cup il prossimo week end e soprattutto l’Halloween Cup della classe Optimist a fine ottobre, una chiusura all’insegna dei giovanissimi, che lo scorso anno si sono ritrovati in oltre 400 per un gran finale.

 


07/10/2019 08:12:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vendée Globe: falla a bordo per Escoffier, Jean Le Cam tenta di raggiungerlo

Kevin Escoffier, che si trovava al terzo posto nel Vendée Globe posizionato a circa 550 miglia nautiche a sud di Città del Capo, ha attivato il suo segnale di soccorso

FLASH - Jean Le Cam ha avvistato Escoffier e procede al recupero

La Direzione di corsa del Vendée Globe ha dirottato sul punto del Distress di Kevin Escoffier anche Boris Herrmann, Yannick Bestaven e Sébastien Simon

Alghero: per 110 studenti il battesimo della vela

Il Covid non ferma la vela, ad Alghero 100 studenti hanno debuttato in barca

Vendée Globe: Pedote supera Sam Davies ed è 10°

Pedote:"Voglio solo continuare a cercare di fare le cose bene, preservare i materiali, cosa molto importante perché la barca è la mia sicurezza e la mia sorgente di velocità"

Vendée Globe: la calma è la virtù dei Pedote

Il nostro Giancarlo Pedote sta procedendo bene e senza scosse e guadagna posizioni. Ora è decimo a 646 miglia dal leader e viaggia spedito a più di 20 nodi

Vendée Globe: così parlò Jean Le Cam

"Per me il bello di essere vecchio è che più si è vecchi più si ha esperienza. Più cose stupide hai fatto quando sei più giovane e, quando ne hai fatte tante, allora impari cosa non fare"

Trofeo Jules Verne: Coville vola, Cammas si ritira

Thomas Coville su Sodebo Ultim 3 continua la sua discesa dell'Atlantico del Nord in questo sabato mattina, scivolando a oltre 30 nodi mentre Franck Cammas sta rientrando a Lorient dopo aver urtato un UFO

Italia: ecco i migliori ristoranti del Gambero Rosso

2650 locali recensiti in tutta Italia. Quattro big conquistano le Tre forchette. E’ calabrese il Cuoco emergente dell’anno. Il Premio ristoratore dell’anno a una famiglia orientale di Milano

Vendée Globe: per Pedote nel mirino c'è Buona Speranza

Dopo tre settimane di regate e quasi il 25% delle 21.638 miglia previste dal Vendée Globe sulla scia, Giancarlo Pedote vede la longitudine di Buona Speranza incombere all'orizzonte

Altre tre prove in Portogallo per l'Europeo del windsurf olimpico

Giornata opaca per Mattia Camboni (10-8-10) che comunque è 4° in generale. 13° Carlo Ciabatti (5-22-21) e 16° Daniele Benedetti (7-9-5). 6° Giorgia Speciale (8-12-6), 8° Marta Maggetti in ripresa (3-6-4)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci