giovedí, 31 luglio 2014


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ecologia    vaurien    centomiglia    cantieristica    tp52    classe a    press    open bic    giancarlo pedote    les sable- les acores    tecno293    j70    gommoni   

REGATE

Sardinia Cup: il maestrale ferma le regate e Azzurra ospita i ragazzi delle scuole vela

Il Maestrale ferma le regate odierne dell'Audi Sardinia Cup, ma non i ragazzi della squadra agonistica dello Yacht Club Porto Rotondo che hanno fatto visita all'Audi Azzurra Sailing Team.

Il Maestrale ha soffiato per l'intera giornata a oltre 30 nodi, impedendo alla flotta dei TP52 e dei Soto 40 impegnati nell'Audi Sardinia Cup di uscire in regata. Sono stati fatti diversi tentativi da parte del Comitato di regata, ma si è dovuta constatare l'impossibilità a dare il via alla competizione. Domani è previsto un sensibile calo del vento con rotazione verso sud e si vorrebbero svolgere tre prove a bastone.

L'Audi Azzurra Sailing Team ha accolto a bordo del suo TP52, saldamente ormeggiato nel marina di Porto Cervo, un gruppo di ragazzi della squadra agonistica dello Yacht Club Porto Rotondo. Con un'età compresa tra i 10 e 17 anni, i futuri campioni regatano oggi in Optimist e Laser. L'incontro con Vasco Vascotto, Checco Bruni e gli altri blasonati velisti dell'Audi Azzurra Sailing Team li ha dapprima un po' intimiditi ma, una volta rotto il ghiaccio, non hanno nascosto la propria emozione nell'incontrare i loro beniamini e sono fioccate le domande. Particolare interesse ha destato la "lezione" tenuta sottocoperta dal navigatore Bruno Zirilli che, dopo aver illustrato il suo ruolo e mostrato il funzionamento dell'elettronica di bordo, ha spiegato tanti dettagli di queste Formula 1 del mare, costruite interamente in carbonio. La visita a bordo si è conclusa con le foto di rito scattate dal "maestro" Carlo Borlenghi, anch'egli ben noto ai ragazzi per le immagini di vela che vedono su riviste e siti web. Checco Bruni ha consegnato una maglia di Azzurra con le firme di tutto il team all'allenatore della squadra, il velista Camillo Zucconi.
La giornata della squadra si è conclusa con una visita alle sale interne dello Yacht Club Costa Smeralda.


13/06/2012 22.09.00 © riproduzione riservata







I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Les Sables Les Açores: Pedote e Prysmian vincono la prima tappa

Ore 11.55' e 30'' Giancarlo taglia la linea di arrivo della prima tappa di Les Sables Les Ašores a bordo del suo proto Prysmian ITA 747 - ph. Breschi

IV tappa Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport: day 1

Partecipazione Boom per la IV Tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport, valido anche come Coppa AICO e Coppa Touring: 450 baby regatanti provenienti da tutta Italia - ph. Elena Giolai

Optimist: continua il Trofeo Kinder a Marina di Grosseto

Domani conclusione della Coppa AICO e Coppa Touring-IV Tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport - ph. Elena Giolai

Parte il mondiale Vaurien a Marina di Grosseto

Si regata da oggi con le prime prove valide per il mondiale: il comitato di regata cercherÓ di dare il via a tre prove, con la prima partenza fissata, meteo permettendo, per le ore 13

VOR: a Team Brunel la prima battaglia dei Volvo Ocean 65

E' stato Team Brunel ad ottenere la vittoria nel primo evento competitivo con i nuovi monotipo Volvo Ocean 65, l'edizione di debutto della Marina Rubicˇn Round Canary Islands race - ph.Kurt Arrigo

3a puntata di Sea You con Giancarlo Pedote: "Come preparare la barca per la Mini Transat"

Da oggi, lunedý 28 luglio, Ŕ online sul sito di ItaliaVela (www.italiavela.it) sezione Video Vela, la terza puntata di SeaYou

Optimist: i risultati del Trofeo Kinder + Sport

Vince la Coppa AICO nella categoria Juniores Niccol˛ Tognoni; Gaja PelÓ vince la Coppa Touring nella categoria cadetti

Les Sables-Les Açores: Pedote/Zambelli, due italiani al comando

Apprensione per Davy Beaudart (Cultisol) che sta andando alla deriva e ha lanciato per tre volte il segnale di soccorso

Perseus^3: prende forma il nuovo gioiello della Perini Navi

Perini Navi ha completato le operazioni di alberatura di Perseus^3, lo sloop di 60m che monta uno degli alberi in carbonio pi¨ alti del mondo e la vela pi¨ grande mai realizzata

J70: a Riva del Garda comanda Calvi Network

Sul Garda Trentino, con tempo quasi autunnale, un bel vento da nord permette di disputare tre prove. In testa il capoclassifica del Circuito Nazionale "Calvi Netowork" di Carlo Alberini - ph. Fabio Taccola