domenica, 5 luglio 2015


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vele d'epoca    rimini corfù rimini    prosecco's cup    centomiglia    porti turistici    italiavela    press    sb20    regate    attualità    cowes week    470    altura    melges 24    fincantieri    garda    meteo    vela olimpica   

REGATE

Sardinia Cup: il maestrale ferma le regate e Azzurra ospita i ragazzi delle scuole vela

Il Maestrale ferma le regate odierne dell'Audi Sardinia Cup, ma non i ragazzi della squadra agonistica dello Yacht Club Porto Rotondo che hanno fatto visita all'Audi Azzurra Sailing Team.

Il Maestrale ha soffiato per l'intera giornata a oltre 30 nodi, impedendo alla flotta dei TP52 e dei Soto 40 impegnati nell'Audi Sardinia Cup di uscire in regata. Sono stati fatti diversi tentativi da parte del Comitato di regata, ma si è dovuta constatare l'impossibilità a dare il via alla competizione. Domani è previsto un sensibile calo del vento con rotazione verso sud e si vorrebbero svolgere tre prove a bastone.

L'Audi Azzurra Sailing Team ha accolto a bordo del suo TP52, saldamente ormeggiato nel marina di Porto Cervo, un gruppo di ragazzi della squadra agonistica dello Yacht Club Porto Rotondo. Con un'età compresa tra i 10 e 17 anni, i futuri campioni regatano oggi in Optimist e Laser. L'incontro con Vasco Vascotto, Checco Bruni e gli altri blasonati velisti dell'Audi Azzurra Sailing Team li ha dapprima un po' intimiditi ma, una volta rotto il ghiaccio, non hanno nascosto la propria emozione nell'incontrare i loro beniamini e sono fioccate le domande. Particolare interesse ha destato la "lezione" tenuta sottocoperta dal navigatore Bruno Zirilli che, dopo aver illustrato il suo ruolo e mostrato il funzionamento dell'elettronica di bordo, ha spiegato tanti dettagli di queste Formula 1 del mare, costruite interamente in carbonio. La visita a bordo si è conclusa con le foto di rito scattate dal "maestro" Carlo Borlenghi, anch'egli ben noto ai ragazzi per le immagini di vela che vedono su riviste e siti web. Checco Bruni ha consegnato una maglia di Azzurra con le firme di tutto il team all'allenatore della squadra, il velista Camillo Zucconi.
La giornata della squadra si è conclusa con una visita alle sale interne dello Yacht Club Costa Smeralda.


13/06/2012 22:09:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

ItaliaVela 110 è su AppStore e Google Play

E’ ON LINE ITALIAVELA N. 110/111 - Disponibile su iPad e iPhone e su tutti i dispositivi Android a € 0,89 L’App gratuita, può essere scaricata anche da iTunes o da Google Play

Venezia: concluso il III Trofeo Principato di Monaco – Special Edition “Vele d’Epoca in Laguna”

La manifestazione velica, alla quale hanno preso parte ben 17 barche ospitate nel Marina di Sant’Elena e suddivise in tre classi, si è svolta in condizioni meteo ottime

Rimini-Corfù-Rimini, un gradito ritorno

Ritorna la Rimini-Corfù-Rimini dopo 14 anni e sarà festa insieme alla Notte Rosa

La Roma Giraglia si conclude con un Manuel Brinati Superstar

Manuel Brinati, 13 anni, in coppia con il padre Valerio, ha vinto la Roma Giraglia overall in doppio. In equipaggio, successi di Libertine (ORC) e Sir Biss (IRC)

Caorle: 50-80-200-500, la vela al metro

A Caorle il CNSM ha moltiplicato le regate: il mare è sempre quello, ma quante miglia percorrerne lo scegliete voi

ORCi: Enfant Terrible-Minoan Lines si conferma leader

L' ORCi World Championship 2015 riprenderà domani con la disputa della prova offshore, che impegnerà i team anche nel corso della nottata tra mercoledì e giovedì

ORCi World Championship 2015: Enfant Terrible inizia bene

Tanto caldo, vento medio-leggero, due prove completate e il campione uscente, Enfant Terrible-Minoan Lines (3-2), che inizia l'ORCi World Championship 2015 da leader

Flying Dutchman: i fratelli Nicola e Francesco Vespasiani sono campioni tricolore

“Si è trattato di un Campionato difficile e con un livello molto alto.” hanno commentato i fratelli Vespasiani (per Nicola questo è il settimo titolo tricolore FD mentre per Francesco è il nono)

Simone Ferrarese ritorna alla Stena Match Cup in Svezia

Gli organizzatori del Stena Match Cup Sweden gli hanno riservato una wild card e il giovane skipper italiano tornerà quindi a duellare nelle acque svedesi di Marstrand

Volvo Ocean Race: Matt Knighton è il miglior onboard reporter

Matt Knighton di Abu Dhabi Ocean Racing ha vinto l'Inmarsat Onboard Reporter (OBR) Award della Volvo Ocean Race 2014/15, che premia il miglior lavoro di giornalismo svolto da bordo delle barche del giro del mondo a vela

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci