martedí, 21 novembre 2017

REGATE

Sardinia Cup: il maestrale ferma le regate e Azzurra ospita i ragazzi delle scuole vela

Il Maestrale ferma le regate odierne dell'Audi Sardinia Cup, ma non i ragazzi della squadra agonistica dello Yacht Club Porto Rotondo che hanno fatto visita all'Audi Azzurra Sailing Team.

Il Maestrale ha soffiato per l'intera giornata a oltre 30 nodi, impedendo alla flotta dei TP52 e dei Soto 40 impegnati nell'Audi Sardinia Cup di uscire in regata. Sono stati fatti diversi tentativi da parte del Comitato di regata, ma si è dovuta constatare l'impossibilità a dare il via alla competizione. Domani è previsto un sensibile calo del vento con rotazione verso sud e si vorrebbero svolgere tre prove a bastone.

L'Audi Azzurra Sailing Team ha accolto a bordo del suo TP52, saldamente ormeggiato nel marina di Porto Cervo, un gruppo di ragazzi della squadra agonistica dello Yacht Club Porto Rotondo. Con un'età compresa tra i 10 e 17 anni, i futuri campioni regatano oggi in Optimist e Laser. L'incontro con Vasco Vascotto, Checco Bruni e gli altri blasonati velisti dell'Audi Azzurra Sailing Team li ha dapprima un po' intimiditi ma, una volta rotto il ghiaccio, non hanno nascosto la propria emozione nell'incontrare i loro beniamini e sono fioccate le domande. Particolare interesse ha destato la "lezione" tenuta sottocoperta dal navigatore Bruno Zirilli che, dopo aver illustrato il suo ruolo e mostrato il funzionamento dell'elettronica di bordo, ha spiegato tanti dettagli di queste Formula 1 del mare, costruite interamente in carbonio. La visita a bordo si è conclusa con le foto di rito scattate dal "maestro" Carlo Borlenghi, anch'egli ben noto ai ragazzi per le immagini di vela che vedono su riviste e siti web. Checco Bruni ha consegnato una maglia di Azzurra con le firme di tutto il team all'allenatore della squadra, il velista Camillo Zucconi.
La giornata della squadra si è conclusa con una visita alle sale interne dello Yacht Club Costa Smeralda.


13/06/2012 22:09:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Montura presenta la linea Keep Sailing

Linea di abbigliamento destinato alla nautica e all'agonismo velico ricca di soluzioni innovative e realizzata con tecnologie applicate per la prima volta nel mondo della vela

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Nauta firma il Tender 48’ dei cantieri Maxi Dolphin di Erbusco

Nasce come progetto di imbarcazione veloce da appoggio e connessione per un superyacht di maggiori dimensioni; è dotata di un bottazzo continuo e morbido di protezione che agevola l’appoggio alla barca “madre”

Riva Boutique: eccellenza e artigianalità per un Natale in grande stile

Lo store online ufficiale di Riva si arricchisce di nuovi accessori realizzati con lo stile e la qualità del cantiere mito della nautica mondiale, perfette idee regalo per le festività

L’Ocean Film Festival World Tour fa tappa a Roma

Kayak, surf, vela, esplorazione subacquea: una selezione di medio e cortometraggi per tutti gli appassionati di mare e avventura - Il 20 novembre al cinema Moderno ore 20:15

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

All'Arsenale della Marina Regia si presenta il progetto “Sirene nel blu tra mare e cielo”

Il progetto nasce dall’idea congiunta tra la Soprintendenza del Mare e “l’Associazione amici della Soprintendenza del Mare”, di volere attivare una campagna di sensibilizzazione rivolta al rispetto del mare

Francesco Cappuzzo campione nazionale Wave Windsurf per la seconda volta

Il campione in carica ha prima battuto nella finale del single elimination il milanese Jacopo Testa, campione nazionale Freestyle 2017, giunto terzo, e nell'avvincente finale del double elimination ha sconfitto di misura Andrea Rosati

Besenzoni vince il Dame Design Award 2017

Besenzoni ha ottenuto il riconoscimento finale della sua straordinaria capacità di innovazione: la poltrona pilota P400 Matrix ha ricevuto il più prestigioso premio dato nell’industria marina

Il nipponico Sikon si porta al comando del Melges 40 Grand Prix di Palma de Mallorca

La giornata odierna, iniziata con vento sui 15 / 17 nodi di intensità (poi andato a calare nel corso della seconda e terza prova) ed oscillante tra i 300 e 330 gradi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci