venerdí, 18 aprile 2014


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

press    windsurf    salone di genova    premi    pasquavela    rolex volcano race    regate    mini 6.50    marina di loano    rc44    transat ag2r    meteo    waveski    circoli velici    mini650    libri   

REGATE

Sardinia Cup: il maestrale ferma le regate e Azzurra ospita i ragazzi delle scuole vela

Il Maestrale ferma le regate odierne dell'Audi Sardinia Cup, ma non i ragazzi della squadra agonistica dello Yacht Club Porto Rotondo che hanno fatto visita all'Audi Azzurra Sailing Team.

Il Maestrale ha soffiato per l'intera giornata a oltre 30 nodi, impedendo alla flotta dei TP52 e dei Soto 40 impegnati nell'Audi Sardinia Cup di uscire in regata. Sono stati fatti diversi tentativi da parte del Comitato di regata, ma si è dovuta constatare l'impossibilità a dare il via alla competizione. Domani è previsto un sensibile calo del vento con rotazione verso sud e si vorrebbero svolgere tre prove a bastone.

L'Audi Azzurra Sailing Team ha accolto a bordo del suo TP52, saldamente ormeggiato nel marina di Porto Cervo, un gruppo di ragazzi della squadra agonistica dello Yacht Club Porto Rotondo. Con un'età compresa tra i 10 e 17 anni, i futuri campioni regatano oggi in Optimist e Laser. L'incontro con Vasco Vascotto, Checco Bruni e gli altri blasonati velisti dell'Audi Azzurra Sailing Team li ha dapprima un po' intimiditi ma, una volta rotto il ghiaccio, non hanno nascosto la propria emozione nell'incontrare i loro beniamini e sono fioccate le domande. Particolare interesse ha destato la "lezione" tenuta sottocoperta dal navigatore Bruno Zirilli che, dopo aver illustrato il suo ruolo e mostrato il funzionamento dell'elettronica di bordo, ha spiegato tanti dettagli di queste Formula 1 del mare, costruite interamente in carbonio. La visita a bordo si è conclusa con le foto di rito scattate dal "maestro" Carlo Borlenghi, anch'egli ben noto ai ragazzi per le immagini di vela che vedono su riviste e siti web. Checco Bruni ha consegnato una maglia di Azzurra con le firme di tutto il team all'allenatore della squadra, il velista Camillo Zucconi.
La giornata della squadra si è conclusa con una visita alle sale interne dello Yacht Club Costa Smeralda.


13/06/2012 22.09.00 © riproduzione riservata







I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Chiude in bellezza il Tag Heuer VELAFestival 2014

Il clou della domenica del TAG Heuer VELAFestival è andato in scena alle 15 quando la prima festa italiana della vela ha celebrato la vita e le gesta dell’ammiraglio Agostino Straulino

Roma per 1/per 2/per Tutti: le classifiche in IRC e ORC

Si è conclusa oggi la prima edizione della Roma per Uno, con l’arrivo dell’ultimo partecipante e si sono potute stilare le classifiche in tempo compensato

Metti un solitario a cena

All'arrivo della Roma per 1 tutti a cena in ordine sparso. Ma incrediilmente i solitari si ritrovano nello stesso ristorante e non vedono l'ora di stare insieme e parlare

Roma per 1: i solitari vogliono il bis

Non c'è un resoconto finale della Roma per 1. Quello che si è consumato oggi è l’epilogo di una settimana vissuta… felicemente da tutti i 14 solitari partecipati a questa prima edizione

Roma per 1: notte di arrivi per i solitari

In porto Frattaruolo, Brinati, Fiordiponti e Le Cardinal. Ancora in mare Donadio, Santececca, Campagnola e Picciolini

Caorle: bye bye Primavela, arriva la Duecento

Con cinque prove sulle cinque previste dal bando di regata, si è concluso in bellezza domenica 13 aprile il Campionato Primavela 2014

Campionato Italiano Offshore, la storia di un successo

Interviste a Fabrizio Gagliardi, responsabile FIV per l'Altura e al Presidente dell'ORC Bruno Finzi

Roma per 1: la regata virtuale va al francese Harvé Avalon

Avalon ha tagliato il traguardo con 4'30" di vantaggio su un altro francese FreizhVolante TGVA e con 9 minuti di vantaggio sul polacco piorun_zegluj. Citazione d’obbligo per la medaglia di legno, che va a un italiano, Duefranchi.

Melges 32: a Napoli vince Spirit of Nerina

Si è concluso oggi nella città partenopea l’Act 1 delle Melges 32 Audi tron Sailing Series 2014 con la vittoria di Spirit of Nerina

Transat AG2R: Gedimat in testa alle Canarie

Canarie. Alle 02:35, Thierry Chabagny e Erwan Tabarly sono stati i primi ad attraversare questa boa virtuale, seguiti più di 50 minuti più tardi da Generali, Interface Concept e Skipper Macif