venerdí, 10 luglio 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

porti    melges 32    turismo    scuola vela    guardia costiera    vela    vele d'epoca    vendée artique    optimist    cnsm    crociere    regate    finn    smeralda 888    melges 20   

STAR

Porto Cervo: Mateusz Kusznierewicz guida il mondiale Star

porto cervo mateusz kusznierewicz guida il mondiale star
redazione

Condizioni meteo iniziali incerte nella seconda giornata del Campionato del Mondo Star che hanno lasciato poi spazio alla tipica brezza della Sardegna permettendo lo svolgimento della seconda prova. Ancora quattro le prove da portare a termine e già dopo il secondo giorno la classifica viene ridisegnata dai risultati odierni che vedono il polacco Mateusz Kusznierewicz guidare la classifica provvisoria seguito da Augie Diaz e Tom Lofstedt, rispettivamente secondo e terzo. La manifestazione è organizzata dallo YCCS in collaborazione con l'International Star Class Yacht Racing Association (ISCYRA) e il supporto del Main Partner Audi e dei Technical Partner Quantum Sails e Garmin Marine.

Questa mattina il Comitato di Regata ha issato il segnale di Intelligenza alle ore 12.00 aspettando che il vento rinforzasse fino a dare il via alla prova circa un'ora dopo. A seguito di una prima partenza con richiamo generale, la flotta di 63 Star provenienti da 20 nazioni è partita per la seconda prova in programma accompagnata da un vento da nord/nord-ovest tra i 7-9 nodi.

 

Augie Diaz già Campione del Mondo Star nel 2016 affiancato da Henry Boening, Campione Europeo in carica da poco vincitore a Riva del Garda, hanno condotto la gara con costanza e concentrazione e, dopo aver girato per primi la seconda bolina, sono andati dritti a tagliare il traguardo. L'americano Diaz si piazza così al secondo posto della classifica generale provvisoria dietro al polacco Mateusz Kusznierewicz che rimasto tra le prime dieci posizioni sin dall'inizio della regata, con il secondo posto odierno conduce insieme al plurimedagliato olimpico Bruno Prada la classifica overall. Terzo posto di giornata per Haico de Boer e Pedro Trouche che si lasciano alle spalle il socio YCCS Ante Razmilovic con il prodiere Brian Hammersley, i quali hanno guidato la flotta per circa metà gara. Al terzo gradino della classifica generale invece si trovano gli svedesi Tom Lofstedt con Anders Ekstrom, ieri settimi e oggi sesti.

Mateusz Kusznierewicz, skipper in testa alla classifica overall provvisoria dichiara: "È ancora molto presto per cantar vittoria, ci sono ancora quattro lunghe prove con condizioni meteo incerte, ma sicuramente ci fa piacere essere al vertice. Con così pochi punti di vantaggio può ancora succedere di tutto, il Mondiale Star è una regata speciale. Con Bruno mi trovo bene, anche se questa è la nostra prima regata insieme abbiamo una buona intesa, aiuta anche il fatto che siamo in un luogo stupendo con ottime condizioni meteo in un club molto ospitale."

 

Il vincitore di giornata Augie Diaz, commenta così la vittoria: "Ci sono due motivi per cui sono molto felice di aver vinto la seconda prova del Mondiale: il primo è che per 'Maguila' (il prodiere Henry Boening) questa è la prima vittoria in un Campionato del Mondo Star; il secondo perché abbiamo vinto davanti a Bruno Prada, il prodiere con cui navigo di solito e che considero mio figlioccio, qui con Mateusz Kusznierewicz sono ad oggi i leader provvisori del Campionato."

 

Domani, 19 giugno, la terza giornata di regate attende la flotta sulla linea di partenza per le ore 12 con previsioni di vento leggero tra i 5 -7 nodi proveniente da ovest.

 


18/06/2019 23:16:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Partita la Vendée-Artique: in testa è già bagarre

I commenti di Giancarlo Pedote prima della partenza

L'estate di Lignano tra buon vino, cibo e navigazione

Navigazione verso Marano e Aquileia con degustazioni dei prodotti della Strada del Vino e dei Sapori FVG

Guardia Costiera: 30 anni di "Mare Sicuro"

Con l'arrivo delle vacanze estive torna anche "Mare Sicuro", l'operazione della Guardia costiera che fino al 13 settembre impegnerà circa 3.000 uomini e donne, 300 mezzi navali e 15 mezzi aerei a tutela di bagnanti e diportisti

Caorle: venerdì 10 luglio parte "La Duecento"

La prima regata offshore italiana in periodo Covid sarà La Duecento, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita lungo la rotta Caorle-Grado-Sansego e ritorno dal 10 al 12 luglio 2020

Ancona: domani la “Conerissimo”, prima manifestazione velica della fase 3

Soddisfatti gli organizzatori: grazie alla collaborazione con Guardia Costiera, Capitaneria di Porto e FIV Marche, grande rigore nell’applicazione dei protocolli di sicurezza per tornare a veleggiare senza rischi

Il Governo "affonda" i porti turistici

Assomarinas: è inaccettabile, ancora una volta nel Decreto Rilancio il Governo ignora i problemi dei porti turistici

Confermato per il 20/8 il Trofeo Formenton

Confermata la data del 20 agosto per la XXXI edizione del Trofeo Formenton l’evento velico dedicato alle famiglie e a chi di generazione in generazione trasmette la passione per il mare e per la vela e non rinuncia a questa “classica” dell’estate sarda

Le flotte Melges tengono a battesimo la ripartenza della vela agonistica italiana

I primi due eventi delle Melges World League vedranno impegnati dapprima i Melges 20 (3-5 luglio), quindi i Melges 32 (9-11 luglio)

Vendée Arctique: nella piatta lotta tra Beyou e Dalin

Qualche problema per Giancarlo Pedote che si difende e festeggio in solitario i suoi 9 anni di matrimonio con Stefania

"100 Vele Rendez Vous", oltre 200 barche al primo evento post lockdown

In acqua anche medici e infermieri che sono stati in prima linea negli ospedali romani per combattere il virus COVID-19

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci