domenica, 24 marzo 2019

VELATERAPIA

Per Svelare senza barriere 2018 una nuova formula con tante novità

per svelare senza barriere 2018 una nuova formula con tante novit 224
Roberto Imbastaro

Mancano tre settimane ad una nuova edizione del Campionato Provinciale per velisti diversamente abili, l’appuntamento clou del programma Svelare senza barriere ideato dal Gruppo Nautico Dielleffe di Desenzano per affermare gli effetti positivi della Vela come strumento di intervento nelle varie aree del disagio sociale, fisico e mentale.

Da mercoledì 12 a sabato 15 settembre, infatti, per l’undicesimo anno consecutivo, le acque benacensi di Desenzano ospiteranno la manifestazione che, organizzata con il patrocinio di Regione Lombardia, Assessorato Sport e Tempo libero della Provincia di Brescia e Città di Desenzano del Garda, è il coronamento dell’iniziativa voluta dal sodalizio presieduto da Gianluigi Zeni. 

Ma questa sarà un’edizione ricca di novità a partire dalla formula adottata per le regate.

Per questa undicesima edizione del Campionato Provinciale per velisti diversamente abili, inserito come sempre nel calendario ufficiale della XIV Zona Fiv, infatti, non verrano più disputati i match race ad eliminazione diretta come negli anni precedenti, ma regate di flotta per le quali verranno utilizzati non più due ma quattro J24 (grazie anche al contributo della Fondazione della Comunità Bresciana onlus) più quattro barche messe a disposizione dei Soci del GND. 

Impegnati a bordo, come sempre, otto equipaggi formati da due persone diversamente abili, un loro accompagnatore responsabile e un osservatore dell’organizzazione. Ogni Associazione (Fobap Anffas di Brescia, dell’Anffas di Desenzano-Rivoltella e della Cooperativa C.D.D. Collaboriamo di Leno -insieme all’iniziativa dal suo inizio nel 2008- e della Coop Sociale La Rondine di Mazzano -protagonista dal 2015) sarà rappresentata da due equipaggi che si avvicenderanno su tutte le barche. Sono previste 8 prove a bastone (con un massimo di due al giorno) nel golfo di Desenzano, ben visibili dal lungolago. 

Le regate avranno inizio alle ore 10.30 di mercoledì 12 e si concluderanno entro le ore 13 di sabato 15. 

Il Comitato di Regata sarà composto dal presidente Roberto Belluzzo, coadiuvato Giuseppe Iaccarino, Mario Monti e e degli osservatori a bordo delle 8 imbarcazioni Cesare Bresciani, Sergio Zumerle, Francesco Salvini, Roberto Ferlucci, Salvatore Secci, Claudio Toia , Federico Osti, Gianfranco Marini e a terra  Maurizio De Felice.

Archiviate le prime dieci edizioni e la pausa invernale, dallo scorso marzo, Svelare senza barriere è ripartito con le consuete lezioni settimanali dedicate agli ospiti delle varie Associazioni, coinvolgendo un grande numero di amici (quest'anno hanno superato il centinaio) negli allenamenti e nei corsi seguiti con metodo, impegno costante, entusiasmo e voglia di normalità in vista del grande appuntamento di settembre. Svelare, basato interamente sul volontariato, infatti, non si limita ad una semplice e sporadica uscita in barca a vela ma un è vero e proprio programma articolato durante tutto l’anno che culmina in queste giornate di Campionato nelle quali si incontrano tutti insieme i protagonisti delle varie Associazioni.

Fra le gradite riconferme di questa undicesima edizione i due Trofei istituiti nel 2016: la CostaArreda Cup (grazie al Gruppo Costa Arreda e alla sensibilità di Matteo Costa) e il Trofeo Luigina (per ricordare l’amica Luigina Bressanelli scomparsa in quell’anno). Rinnovata anche la preziosa collaborazione con Iper la grande I di Lonato del Garda che (grazie alla sensibilità del Direttore del punto vendita Iper di Lonato Vanni Corbonese, del capo reparto Fabio Marobbio, del responsabile vendite gastronomia Giovanni Ghirardi e di tutti i cuochi), anche quest’anno, per tutte le giornate del Campionato, al rientro a terra dei regatanti preparerà per tutti deliziose pietanze da gustare presso il GN Dielleffe.

L’intero evento che si conferma ogni anno una meravigliosa realtà, oltre al Gruppo CostaArreda e alla Iper la grande I di Lonato, si avvale del supporto di Fondazione Banca San Paolo, Fondazione Comunità Bresciana, Cembre, Consorzio Grana Padano, Veleria Eurosails Assistance e di altri amici che hanno confermato la loro presenza e la loro collaborazione.

Dopo il successo degli scorsi anni, per la premiazione conclusiva di questa undicesima edizione è stata scelta ancora una volta la sede del GN Dielleffe, in Via Anelli – Porto Maratona a Desenzano del Garda. “Sarà ancora una volta una vera e propria festa che, alla presenza di tutti i concorrenti, delle autorità e degli organizzatori, premierà non solo i vincitori ma tutti i partecipanti.” ha spiegato il Presidente del GND, Gianluigi Zeni “Dopo le precedenti svoltesi in Piazza Malvezzi e presso il Palazzo del Turismo, la scelta della nostra sede, simbolo di tanti sforzi, impegno e dedizione, è sembrata la migliore per ospitare la premiazione di una manifestazione basata sulla volontà, la determinazione e la collaborazione. La nostra tanto desiderata sede ha finalmente spazi idonei per svolgere al meglio e in ogni momento dell’anno l’attività di un Circolo da sempre attento al sociale e al volontariato oltre che all’attività sportiva, alle regate e alle scuole di vela.”  

La manifestazione sarà seguita come sempre dai principali media e tv locali e nazionali e tutte le fasi delle regate saranno inserite sul sito www.grupponauticodielleffe.it, sulla pagina Facebook (www.facebook.com/grupponauticodielleffe), e sul canale YouTube (www.youtube.com/DIELLEFFE). Appuntamento quindi da mercoledì 12 a sabato 15 settembre presso il GN Dielleffe con l’XI Campionato Provinciale per velisti diversamente abili-Svelare senza barriere 2018 e con la premiazione finale (sabato alle ore 15.30).

 


21/08/2018 09:37:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Torre del Greco pronta per il Campionato Nazionale Meteor

Si lavora con lena perché tutto sia pronto per la 46esima edizione del Campionato Nazionale Meteor, quest’anno ospitato del Circolo Nautico di Torre del Greco, in collaborazione con il Club Nautico della Vela e con la Lega Navale Italiana sez. di Napoli

Ambrogio Beccaria al via della Defì Atlantique

Una nuova sfida per Ambrogio Beccaria che, a bordo di Eärendil, è sulla linea di partenza della “Défì Atlantique”, una transatlantica di soli Class 40, dalla Guadalupa a La Rochelle, in Francia

Invernale Otranto: in testa c'è "Il Gabbiere"

La nona regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ che si è svolta domenica nelle acque di Otranto è stata la più impegnativa del campionato

Roma per 1: il "veterano" Oscar Campagnola teme la bonaccia più del vento

Oscar Campagnola è alla sua quinta partecipazione in solitario. Sabato e domenica prossima i corsi di sopravvivenza ad Anzio. La Garmin premierà con apparati inReach i vincitori di tutte e cinque le regate

Marina di Loano: numeri da record nel 2018

Citata tra le dieci marine più belle a livello internazionale da “Yachting Pages”, nel 2018, Marina di Loano ha ottenuto dal RINA la certificazione MaRINA Excellence 24 Plus, i ‘5 Timoni’ e “50 Gold”

Torna a Pozzallo il premio internazionale "Trofeo del Mare"

Al Mediterraneo e al suo essere elemento di unione, legame indissolubile e centro propulsivo da cui si irradiano flussi e riflussi inarrestabili, è dedicato il “Trofeo del Mare

Spettacolo Swan a Scarlino

Un weekend con vento da quadranti meridionali ha fatto da scenario a tre giorni di vela One Design che hanno visto convergere alla Marina di Scarlino le imbarcazioni della classe ClubSwan 50 e della classe Swan 45.

Genova: Slow Fish al Porto Antico dal 9 al 12 maggio

Petrini: «Giovani di tutto il mondo, venite a Slow Fish e fatelo vostro»

Sul Garda di Gargnano il 41° Trofeo Bianchi

Domenica il Circolo Vela Gargnano aprirà la sua stagione 2019 con il "41° Trofeo Roberto Bianchi" per le classi monotipo (Asso, Protagonist 7.5, Dolphin Mr) e stazza Orc (Offshore Vari)

Paul & Shark Trophy: vincono i russi di Bunker Prince all’ultimo respiro

La classifica generale dopo sette prove quindi vede due team a pari punti, gli inglesi di Blue Haze i russi di Bunker Prince, che tuttavia grazie a migliori piazzamenti parziali si aggiudicano il Paul & Shark Trophy 2019

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci