sabato, 15 agosto 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    mini 6.50    youth america's cup    cambusa    circoli velici    rs feva    persico 69f    trasporto marittimo    fiv    porti   

BRINDISI-CORFÙ

Partita la Brindisi-Corfù ed è record di partecipazione

partita la brindisi corf 249 ed 232 record di partecipazione
Roberto Imbastaro

Oggi con 130 imbarcazioni (7 multiscafi), provenienti da 9 nazioni, sulla linea di partenza, è stato raggiunto l'obiettivo per cui si è lavorato un anno intero ed è record di partecipazione. Questo dato, oltre all'importanza del consolidato legame che la regata Brindisi-Corfù ha raggiunto con il territorio, è elemento di grande soddisfazione per tutta l'organizzazione. Vedere una banchina così affollata ha regalato un colpo d'occhio fantastico e tutti i partecipanti manterranno a lungo il ricordo di questa edizione.  

Alle 13.10 l'eterogenea e festosa flotta ha tagliato la linea di partenza per dirigersi verso la boa di Otranto e poi proseguire con navigazione libera alla volta dell'isola greca dove domani inizieranno i primi arrivi al traverso del porticciolo di Kassiopi. 

Due le partenze, prima il gruppo A e i multiscafi, poi start per i gruppi B, C, Holiday e Holiday sprint. Un vento da nord ovest sui 10 nodi ha regalato un bellissimo spettacolo con tutte le imbarcazioni che lasciata la meda del Trombillo a destra si sono dirette sotto spi o gennaker verso la boa di Otranto.

Tante persone da terra hanno assistito alla partenza, accompagnata da fantastiche evoluzioni di aquiloni giganti, dalla Diga di Punta Riso che tradizionalmente sta diventando una tribuna per uno spettacolo veramente unico.

Stasera tutta l’organizzazione della regata s’imbarcherà sulla la nave Red Ferries 1 alla volta di Corfù dove attenderà l'arrivo dei concorrenti. La sera di venerdì 10, presso il Marina Gouvia di Corfù, si chiuderà la 31ma edizione di questa straordinaria regata con la cerimonia di premiazione e con il Tenute Rubino* Crew Party.

La regata può essere seguita attraverso il servizio di tracciamento YB Tracking dal link www.brindisi-corfu.it/tracking-2016/.

 

Stamattina, dopo il breafing tenuto sulla scalinata Virgiliana, si è chiuso il Villaggio della Regata. L'ampio programma degli eventi, iniziato sabato 4 giugno con l’apertura, ha regalato alla città e ai suoi ospiti dei momenti di svago e di divertimento molto apprezzati. Uno sforzo importante che sicuramente sarà riproposto in futuro per rendere la regata sempre più coinvolgente. Ieri in chiusura la Cerimonia di benvenuto, la Premiazione della Coppa dei Campioni, la degustazione di Bollicine Pugliesi a cura di AIS Puglia e il DJ set a cura di Marino Automobili (Bari).


08/06/2016 17:08:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Persico 69F: a Gargnano primo giorno di "Revolution"

In evidenza alla fine della prima giornata gli equipaggi di Botticini, Gallinaro, e Caldari oltre ai fuoriclasse da Hong Kong

Caos istituzionale e il porto di Venezia soffre

La Venezia Port community chiede di quali poteri possa disporre il neonominato Commissario all'Autorità di Sistema Portuale e quali confini circoscrivano la cosiddetta ordinaria gestione

Optimist, "Ora Cup Ora": conclusione con un bel vento teso da nord

Nella categoria juniores la spunta il campione britannico Santiago Sesto Cosby; la napoletana Caracciolo vince tra le femmine Tra i più piccoli netta vittoria di Mattia Benamati; rimonta della rivana Berteotti, che supera la tedesca Brinkmann

ASSARMATORI: vinta la prima battaglia per rilanciare l’economia del mare

“L’emergenza Covid, nella sua drammaticità, ha in queste ore provocato quella che va considerata una reazione positiva insperata: far comprenderealle Istituzioni nazionali l’importanza dell’economia e dell’industria del mare”

Optimist: prime prove per la "Ora Cup Ora"

Iniziata al Circolo Vela Arco la 25^ Ora Cup Ora, classe Optimist.Tra gli juniores in testa l’azzurra Ginevra Caracciolo, tra i più piccoli parità di punteggio nei primi tre

MINI 6.50: Mengucci e Caparrotti raccontano la 1a tappa della SAS 6.50

Les Sables - Les Açores en Baie de Morlaix - Intervista a Domenico Caparrotti e a Giovanni Mengucci che ci raccontano il loro impatto con la corsa

Garda: due sole prove per la Persico 69F Revolution

A comandare oggi sulla sponda bresciana del Lago di Garda è stato il vento: le condizioni meteo, infatti, hanno rallentato il programma della Persico 69F Revolution.

Mini 6.50, Les Sables d'Olonne: partita la 2a tappa verso Roscoff

Domenico Caparrotti: "Per me è come stare all'Università"

La vela si ferma per la scomparsa di Carlo Rolandi, presidente onorario FIV

Carlo Rolandi è stato la storia stessa di quasi un secolo di Vela sportiva italiana. Nove Olimpiadi, Otto anni Presidente FIV, protagonista in Italia e nel mondo

Optimist: sul Garda vento leggero per la "Ora Cup Ora"

Domenica la conclusione; al comando tra i più piccoli Mattia Benamati (nella foto) e tra gli juniores il romano Alessandro Cirenei. Gaia Zinali passa in testa tra le femmine

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci