sabato, 15 agosto 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    mini 6.50    youth america's cup    cambusa    circoli velici    rs feva    persico 69f    trasporto marittimo    fiv    porti   

PRESS

Palermo, Corso di Storia dell’Arte sul Cinquecento in Sicilia

palermo corso di storia dell 8217 arte sul cinquecento in sicilia
Roberto Imbastaro

Inizia giovedì 13 febbraio 2020 alle ore 16,30 il Corso di Storia dell’Arte sul Cinquecento in Sicilia promosso da BCsicilia, in collaborazione con Pegaso – Università telematica. Dopo la presentazione di Teresa Pugliatti, Ordinario di Storia dell’Arte moderna, già Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Palermo e coordinatrice del Corso, di Salvatore Di Carlo, Direttore della Sede Pegaso di Palermo e di Alfonso Lo Cascio, Presidente Regionale BCsiciliasi terrà la prima lezione dal titolo “La pittura nella Sicilia occidentale”. La relazione sarà tenuta da Gaetano Bongiovanni, Storico dell’Arte - Parco Archeologico di Catania. L’incontro si terrà presso Unipegaso, Via Maqueda, 383 (Palazzo Mazzarino) a Palermo.
Tema: La straordinaria vicenda della pittura del Cinquecento a Palermo e nella Sicilia d’occidente sarà l’argomento trattato nella lezione di Gaetano Bongiovanni. La presenza in città della pala del divino Raffaello con l’ “Andata al Calvario” segna inequivocabilmente una svolta moderna, rimarcata dai lunghi soggiorni siciliani dei pittori Vincenzo da Pavia, Giovanni Paolo Fonduli, Simone de Wobreck e Giuseppe Alvino, tutti mirabili interpreti del linguaggio Raffaellesco e della Maniera.
Relatore: Gaetano Bongiovanni è lo storico d’arte più anziano, per servizio, della Regione Siciliana. Si è formato all’Università di Roma La Sapienza dove ha conseguito nel 1985 la laurea in Lettere e nel 1988 la Specializzazione in Storia dell’arte medievale e moderna. Studioso di cultura artistica siciliana, ha pubblicato una rilevante serie di contributi principalmente dedicati alla pittura. Ha lavorato per lungo tempo al Museo Pepoli di Trapani e alla Soprintendenza di Palermo. Attualmente presta servizio presso il Parco archeologico di Catania.
Le successioni lezioni del Corso riguarderanno: Le ville cinquecentesche dell’agro palermitano tra tardogotico e rinascimento; Le arti decorative in Sicilia nel Cinquecento: argenti, ori e coralli; L’Architettura nella Sicilia occidentale e orientale; Tessuti e ricami; La scultura nella Sicilia occidentale e centrale; La scultura nella Sicilia orientale. Previste visite guidate a Palazzo Abatellis a Palermo, inoltre a Mirto, Frazzanò, Nicosia e Calascibetta. Infine visita guidata della durata di tre giorni  a Napoli. Alla fine del Corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione. Sponsor dell’iniziativa Web agency web vox (Realizzazione di siti web). Per informazioni: BCsicilia, Via Giovanni Raffaele, 7 – Palermo. Tel. 346.8241076 – Email: palermo@bcsicilia.it. Facebook: BCsicilia.

 









I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Persico 69F: a Gargnano primo giorno di "Revolution"

In evidenza alla fine della prima giornata gli equipaggi di Botticini, Gallinaro, e Caldari oltre ai fuoriclasse da Hong Kong

Caos istituzionale e il porto di Venezia soffre

La Venezia Port community chiede di quali poteri possa disporre il neonominato Commissario all'Autorità di Sistema Portuale e quali confini circoscrivano la cosiddetta ordinaria gestione

Optimist, "Ora Cup Ora": conclusione con un bel vento teso da nord

Nella categoria juniores la spunta il campione britannico Santiago Sesto Cosby; la napoletana Caracciolo vince tra le femmine Tra i più piccoli netta vittoria di Mattia Benamati; rimonta della rivana Berteotti, che supera la tedesca Brinkmann

ASSARMATORI: vinta la prima battaglia per rilanciare l’economia del mare

“L’emergenza Covid, nella sua drammaticità, ha in queste ore provocato quella che va considerata una reazione positiva insperata: far comprenderealle Istituzioni nazionali l’importanza dell’economia e dell’industria del mare”

Optimist: prime prove per la "Ora Cup Ora"

Iniziata al Circolo Vela Arco la 25^ Ora Cup Ora, classe Optimist.Tra gli juniores in testa l’azzurra Ginevra Caracciolo, tra i più piccoli parità di punteggio nei primi tre

MINI 6.50: Mengucci e Caparrotti raccontano la 1a tappa della SAS 6.50

Les Sables - Les Açores en Baie de Morlaix - Intervista a Domenico Caparrotti e a Giovanni Mengucci che ci raccontano il loro impatto con la corsa

Garda: due sole prove per la Persico 69F Revolution

A comandare oggi sulla sponda bresciana del Lago di Garda è stato il vento: le condizioni meteo, infatti, hanno rallentato il programma della Persico 69F Revolution.

Mini 6.50, Les Sables d'Olonne: partita la 2a tappa verso Roscoff

Domenico Caparrotti: "Per me è come stare all'Università"

La vela si ferma per la scomparsa di Carlo Rolandi, presidente onorario FIV

Carlo Rolandi è stato la storia stessa di quasi un secolo di Vela sportiva italiana. Nove Olimpiadi, Otto anni Presidente FIV, protagonista in Italia e nel mondo

Optimist: sul Garda vento leggero per la "Ora Cup Ora"

Domenica la conclusione; al comando tra i più piccoli Mattia Benamati (nella foto) e tra gli juniores il romano Alessandro Cirenei. Gaia Zinali passa in testa tra le femmine

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci