domenica, 5 febbraio 2023

OPTIMIST

Optimist: Thomas Colaizzi vince il Trofeo Marcello Campobasso 2023

optimist thomas colaizzi vince il trofeo marcello campobasso 2023
redazione

Thomas Colaizzi della Lega Navale di Ortona ha vinto il 29° Trofeo Marcello Campobasso. Il giovane velista italiano ha concluso la tre giorni organizzata dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia davanti a tutti. Oggi la classifica non è cambiata: niente vento nel golfo di Napoli, il Comitato di regata ha deciso di chiudere la giornata senza ulteriori prove, nonostante i numerosi tentativi. 

Il Trofeo Campobasso si è chiuso così con tre prove disputate tra giovedì e venerdì. Alle spalle di Colaizzi si è piazzato Francesco Carrieri (Circolo della Vela di Bari), sul podio anche Sara Anzellotti (Lni Ostia), quarta Maria Luisa Silvestri (Rycc Savoia), quinto il norvegese Martinius Hopstock (Sopraventus). 

La Targa Irene Campobasso è stata vinta da Sara Anzellotti, prima classificata femminile. 

Il Trofeo Unicef, destinato ai più piccoli (2013 e 2014) da Elena Guidi (Vela Club Palermo) che in classifica ha preceduto Ruben Soda (Club Velico Crotone) ed Elena Cardinali (Club Vela Portocivitanova). 

Targa Laura Rolandi alla Lni Ostia quale miglior circolo. 

Coppa Branko Stancic a Yotam Braunstein quale iscritto proveniente da più lontano (Sdot Yam Sailing Club, Israele). 

Premiata come concorrente più giovane Bianca Barilà Iero (Made in Med Community), nata l’8 agosto 2014. 

Fabrizio Cattaneo della Volta, presidente RYCC Savoia, ha detto a margine della cerimonia di premiazione: “Complimenti ai 250 velisti impegnati in questi tre giorni. Per la riuscita della manifestazione è stato fondamentale giocare di squadra: grazie agli altri Circoli cittadini, alla Marina Militare e all’Esercito per il prezioso supporto, agli sponsor e in particolare al Comune di Napoli, che ci ha messo nelle condizioni di svolgere il miglior lavoro possibile. Il Trofeo Campobasso è da trent’anni una festa nella quale vincono tutti”. 

Francesco Ettorre, presidente FIV, ha affermato: “Un inizio di stagione scoppiettante per la Federazione. Un onore avere tredici nazioni rappresentate, vuol dire che questo evento è tecnicamente molto valido. Il risultato conferma la qualità di Napoli negli eventi velici: il campo di regata attrae, c’è l’ospitalità unica del Circolo Savoia e siamo felici che una regata che seguiamo in modo particolare dia risposte importanti. Da qui sono partiti tanti atleti che oggi ritroviamo nelle classi olimpiche, è un appuntamento sentito da tutti”. 

Per Francesco Lo Schiavo, presidente V Zona FIV, “il Trofeo Marcello Campobasso ha dato il via alla stagione velica italiana con un evento internazionale che grazie all’organizzazione del RYCC Savoia rafforza il legame tra lo sport velico e la città di Napoli: quest’appuntamento, insieme a quelli dei prossimi mesi, sarà uno dei punti di forza della vela campana determinante per la candidatura della Città di Napoli a Capitale Europea dello Sport 2026”.


08/01/2023 08:54:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

C'è Wanax EXP Team in testa all'Invernale di Anzio/Nettuno

Ancora un bel fine settimana per Altura, J24 e Platu 25 al Campionato invernale di Anzio e Nettuno

Parità di genere? Non al Vendée Globe che esclude Clarisse Crémer per maternità

Non è più valida la regola della qualifica automatica per i partecipanti all'edizione precedente e Clarisse Crémer, in maternità, non potrà mai conquistare i punti necessari per la qualificazione all'edizione 2024

Invernale Traiano: Tevere Remo (IRC) e Guardamago (ORC) si dividono la posta

In Regata la classifica generale sta prendendo forme diverse, con Tevere Remo Mon Ile che governa in IRC e Guardamago II leader in ORC

Benetti ha varato FB283, Full Custom yacht di 62 metri

Il 26 gennaio, all’interno del cantiere di Livorno, si è svolta la cerimonia di varo di FB283, Benetti Full Custom yacht di 62 metri con scafo in acciaio e sovrastruttura in alluminio, tagliato su misura del suo armatore come un vestito sartoriale

Taglio del nastro per Our Dream, un sogno che diventa realtà

Si è tenuta oggi a Palermo presso la Lega Navale Palermo, la presentazione di Our Dream, il Jeanneau Sun Odissey 53 piedi a vela confiscata alla criminalità organizzata che la utilizzava per traffici di stupefacenti e affidata alla LN Italiana

The Ocean Race, una guerra di nervi

È un momento di nervosismo per i velisti, e gli effetti della bonaccia si fanno sentire... (nell'articolo tutti i link ai video del giorno girati a bordo)

Partita la seconda manche del Campionato Invernale di Marina di Loano

Vento da Nord con 20 nodi alla partenza, progressivamente calato fino a 10 nodi all’arrivo, tanto sole e mare calmo per i 44 equipaggi iscritti al Campionato Invernale più frequentato della 1a Zona FIV

A Fiumicino la tecnologia è di aiuto per migliorare la prestazione sportiva

A bordo delle barche presenti al Campionato Invernale di Roma un sistema GPS permette di analizzare la regata. Sabato la dimostrazione in aula, domenica torna la competizione

Tre Golfi 2023: dal 12 al 21 maggio dieci giorni di grande vela

Scatta il conto alla rovescia per la Tre Golfi Sailing Week e il Campionato Europeo Maxi con la penisola sorrentina ancora una volta protagonista dopo l'esaltante successo del 2022

The Ocean Race: GUYOT environnement - Team Europe primo all'Equatore

GUYOT environnement - Team Europe è stato il primo a tagliare la linea degli 0 gradi nord poco dopo le 2 del mattino UTC mentre cinque ore e mezza dopo è stato Team Malizia ad entrare a sud

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci