domenica, 27 novembre 2022

OPTIMIST

Optimist: super Erik Scheidt a Malcesine

optimist super erik scheidt malcesine
redazione

E alla fine, la classifica dice Erik Scheidt. Il lituano-gardesano figlio d’arte vince con sei primi, un secondo e lo scarto di un terzo posto la seconda tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of Moving disputatasi nel fine settimana a Malcesine. Una vittoria netta, frutto di grande concentrazione nelle acque che conosce meglio, con tre primi posti oggi nella flotta Gold, contro i diretti avversari. Il secondo posto va all’ucraino Sviatoslav Madonich, oggi quinto, settimo e secondo, che precede di cinque punti Tomaso Picotti (Fraglia della Vela Peschiera), prima femmina è Emilia Salvatore (Fraglia vela Desenzano), quinta assoluta.

Uscita mattutina oggi, con condizioni quasi invernali e Peler come da ordinanza, con raffiche fino a 18 nodi e onda corta. La Divisione A ha completato le tre prove in programma, mentre la Divisione B ha chiuso con una prova, portando il totale a cinque: tra i più giovani vince di misura Antonino Mortillaro (Vela Club Palermo), oggi quinto, con 13 punti totali e un punto di vantaggio su Giorgio Nibbi (CN Sambenedettese), mentre Filippo Noto Società Canottieri Marsala) è terzo grazie alla vittoria della prova odierna. La prima femmina è Giulia Dallò, 11.a assoluta, del CV Tivano.

“Sono molto felice - ha commentato Erik Scheidt, vincitore della divisione A - Queste sono le prime regate che vinco quest’anno e sono soddisfatto di questo risultato. A breve andrò in Turchia per prepararmi al  meglio per il mondiale, poi tra un paio d’anni vorrei passare al laser”.
Aggiunge il vincitore della divisione dei cadetti, Antonino Mortillaro: “Per vincere questo tipo di regate ci vuole molto impegno e tanta concentrazione, ma credo che ci voglia anche una buona dose di fortuna! È stato difficile perché c’erano tante barche, ma sono tanto contento di come è andata”.
“Oggi è stata una bella giornata, sono soddisfatta anche se si può sempre fare meglio - conclude Emilia Salvatore (Fraglia Vela Desenzano), quinta assoluta e prima classificata tra le atlete - Regatare con la flotta gold è sempre molto divertente e gareggiare in una regata mista è molto stimolante, l’anno scorso ho partecipato all’europeo femminile e l’ho trovato un po’ meno divertente”.

“C’è molta soddisfazione al termine di questa tappa - ha dichiarato Marcello Meringolo tecnico della classe AICO - sia per quanto abbiamo visto in acqua in termini agonistici, sia per la soddisfazione di vedere oltre quattrocento iscritti e tutte e 15 le Zone FIV rappresentate, a conferma della diffusione della classe Optimist. Grazie all’organizzazione della Fraglia Vela Malcesine l’evento è stato perfetto e questo angolo di Garda risulta perfetto per i nostri eventi, sia in mare che a terra”.

Ospite in questa tappa, oltre alla velista Cecilia Zorzi che con i ragazzi ha effettuato il programma dedicato alla sostenibilità, anche Rita Novelli per Kinder Joy of Moving, che ha sottolineato il forte legame tra la classe Optimist e Kinder e l’importanza del programma sostenibilità all’interno del circuito. Sempre vicino ai ragazzi in acqua anche il marchio Slam, fornitore ufficiale della classe.

A chiudere la tre giorni di regate, come da tradizione, una festosa premiazione e l’appuntamento alla terza tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of Moving in programma ad Arzachena dal 3 al 5 giugno 2022.

I PREMIATI:

DIVISIONE A - CLASSIFICA ASSOLUTA
Erik Scheidt - Fraglia Vela Riva
Sviatoslav Madonich -Optimist Sailing Team Ukra
Tomaso Picotti - Fraglia Vela Peschiera
Francesco Tesser -Triesteina della Vela
Salvatore Emilia - Fraglia Vela Desenzano

DIVISIONE A - CLASSIFICA FEMMINE
Salvatore Emilia - Fraglia Vela Desenzano (5 assoluta)
Demurtas Victoria - Fraglia Vela Riva (13 assoluta)
Tumbarello Giorgia - Società Canottieri Marsala (15 assoluta)
Bommartini Sofia - Fraglia della Vela Malcesine (17 assoluta)
Faini Irene - CN Brenzone (18 assoluta)

DIVISIONE B - CLASSIFICA ASSOLUTA 
Antonino Mortillaro - Vela Club Palermo
Giorgio Nibbi - CN Sambenedettese
Filppo Noto - Società Canottieri Marsala

DIVISIONE B - CLASSIFICA FEMMINE
Giulia Dallò - CV Tivano (11 assoluta)
Vittoria Berteotti - Fraglia Vela Riva (12 assoluta)
Chiara Davolio Marani - CV Torbole (13 assoluta)

1° NATO DEL 2011
Irene Faini (03-Feb-2011) CN Brenzone

1° NATO DEL 2013
Nicolò Lonardi (04-Giu-2013) Fraglia Vela Malcesine

P { margin-bottom: 0.21cm }


02/05/2022 14:34:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: Guardamago scopre le sue carte

L'Italia Yachts 11.98 di Massimo Romeo Piparo si rivela l'antagonista principale di Tevere Remo Mon Ile e passa a condurre in ORC. Soul Seeker e Sir Biss mantengono il primato in Crociera e Coastal

Roma: Genova The Grand Finale presentato al ministro Abodi

Alla presentazione presso il Salone d’Onore del Coni hanno partecipato le più importanti autorità istituzionali e sportive

Europeo ILCA, Hyères: giornata lunga con tre prove per donne e uomini

Ieri si sono disputate tutte le prove in programma (tre) che stanno dando una forma abbastanza delineata alle classifiche. Oggii in programma tre prove per le donne e due per gli uomini.

Buona la seconda al Campionato Autunnale della Laguna di Lignano Sabbiadoro

Dopo l'annullamento del primo appuntamento del 33° Campionato Autunnale della Laguna per condizioni meteo-marine avverse, la seconda domenica in programma non ha deluso le aspettative

Ambrogio Beccaria ci racconta la sua Route du Rhum

Impresa straordinaria di Beccaria che al suo esordio alla Route du Rhum e alla sua prima regata su “Alla Grande – Pirelli” ha conquistato il 2° posto in Class40 attraversando l’Atlantico in 14 giorni 7 ore 23 minuti

Hyères, Europeo ILCA 6/7: Chiavarini sesto e Benini Floriani quindicesima

ILCA 6 e ILCA 7 salutano la rassegna continentale transalpina con tanti spunti positivi e un appuntamento in territorio italiano per la prossima stagione dove il campionato si disputerà ad Andora

Come liberare in sicurezza una tartaruga

Animali marini catturati nella rete: da oggi esiste un protocollo operativo su come trattarli per liberarli limitando i danni

Protagonist 7.50: classifica tutta aperta all'Autunno Inverno Salodiano

La classifica generale vede al comando General Lee Ita 53 seguito ad un solo punto di distacco da Avec Plaisir Ita 19. Chiude in terza posizione Whisper Ita 50

Route du Rhum: penalizzato Roland Jourdain, la vittoria nella categoria Rhum Multi va a Loïc Escoffier

Nella barca di Jourdain la piombatura è risultata rotta ai controlli post regata e la conseguente penalità di 90' ha regalato la vittoria a Loïc Escoffier

Ma che bel Giro d'Italia hanno fatto Cecilia Zorzi e Aina Bauza!

Unico team completamente femminile in regata, Cecilia e Aina hanno lasciato il passo solo al mostro sacro Pietro D'Alì, che di Giri d'Italia ne ha macinati parecchi ai suoi tempi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci