martedí, 20 ottobre 2020

MELGES 32

Melges 32 World League, giornata di “champagne sailing” a Villasimius

melges 32 world league giornata di 8220 champagne sailing 8221 villasimius
redazione

Maestrale, onda formata e i delfini, che inaspettatamente fanno visita alla flotta Melges 32 sul campo di regata: questi gli ingredienti di un’eccellente seconda giornata di vela a Villasimius, valida come prima tappa del 2020 delle Melges 32 World League.

Condizioni impegnative, che hanno messo alla prova le capacità degli equipaggi, ma che hanno entusiasmato velisti e appassionati per la spettacolarità delle regate.

Tre le prove concluse nel Day 2, il massimo consentito dal bando di regata per ogni giornata di gare: le prime due vittorie odierne sono andate a Caipirinha di Martin Reintjes, vincitore delle Melges 32 World League nel 2019 e protagonista fino ad oggi di una serie di regate impeccabili a Villasimius, appesantite solo dalla squalifica ottenuta nell’ultima prova a causa di una penalità. 

Giornata eccellente anche per i debuttanti a bordo della Tedesca Heat che, alla prima esperienza nella Classe Melges 32 e per la prima volta di fronte a condizioni di vento forte e mare formato, si sono subito mostrati a loro agio, conquistando la vittoria nella terza e ultima regata del giorno, accorciando così le distanze su Homanit di Jan Jasper Wagner e Maximilian Stein, che anche oggi mantiene il controllo della classifica Corinthian. Terzo posto nella classifica riservata ai non professionisti per Startelekom di Waldemar Salata.

La classifica generale è ancora guidata da La Pericolosa, che con solidi piazzamenti (6-3-3, 17 punti) si lascia alle spalle G-Spot, seconda in ritardo di 4 punti, e la già nominata Caipirinha. Chiudono la top five Vitamina di Andrea Lacorte (24 punti) e Wilma di Fritz Homann (29 punti). 

Le condizioni di domani si preannunciano ancora una volta impegnative e simili a quelle odierne, al punto che il Comitato di Regata ha deciso di replicare la scelta di oggi, chiamando gli equipaggi in acqua per il primo start alle ore 10.00.

Al termine della serie di regate di Villasimius, organizzate da Melges Europe in collaborazione con il Marina di Villasimius e la Lega Navale - Sezione di Villasimius, si determinerà il vincitore della prima tappa delle Melges 32 World League 2020, prima di partire per la quattro giorni di regate più importante della stagione, il Campionato del Mondo che prenderà il via mercoledì 25 agosto.

Melges Europe e Melges World League ringraziano tutti i partner dell'edizione 2020: Helly Hansen, Quantum Sails, North Sails, Garmin Marine, Rocket Performance, Rigoni di Asiago, Azienda Agricola il Ponte, Revi Trento Doc, Loison Pasticceri dal 1938, Dai Dai, Le Formiche di Fabio Vettori, La Thuile, boutique hotel Rifugio Azul (Minorca) e Rifugio hotel Lilla (La Thuile), Equilibra, Cedea, Sabatini Gin, Free Ride Cosmetics e One Ocean; nonché del contributo diretto dei Team Partners UYN Sports.

Melges Europe e la Melges World League sostengono il messaggio di One Ocean Foundation avendo sottoscritto la Charta Smeralda. Ph. Max Ranchi 

 


23/08/2020 18:26:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Santa Marinella: ancora una tromba d'aria sugli Este 24

Ancora una volta, dopo la tromba d'aria del novembre 2019, si deve assistere allo spettacolo delle barche sbattute giù dagli invasi dalla forza del vento

Scarlino: parte oggi il Mondiale Swan

Ventisei yacht Swan One Design del Club Nautor's Swan provenienti da dieci paesi saranno in acqua oggi per l'atteso inizio del Mondiale Swan One Design

25 MINI alla partenza del GP D’ITALIE – Coppa Alberti

L’inedita e numerosa flotta dei ministi ha iniziato a popolare le banchine dello Yacht Club Italiano in vista della partenza del GP d’Italie - Coppa Alberti prevista alle 11:00 di sabato 17 ottobre

America's Cup: uno scafo rivoluzionario per Ineos

La nuova imbarcazione britannica rivela differenze significative non solo rispetto al precedente AC75, ma anche rispetto alle altre varate finora

Vai col Mini! Partito il GP d'Italie

Partiti! 21 i Mini 6.50 sulla linea di partenza del Grand Prix d’Italie sul percorso di oltre 500 miglia che da Genova li porterà ad attraversare le Bocche di Bonifacio

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini tagliano per primi il traguardo della Rolex Middle Sea Race

Il MOD 70 Mana termina la regata 15 minuti dopo. Il Team di Soldini conclude la prova in 2 giorni, 8 ore, 26 minuti e 27 secondi

Riva di Traiano: - 15 all'Invernale

Flotta estremamente competitiva in Regata alla caccia del Defender, il First 40 Tevere Remo Mon Ile di Gianrocco Catalano. Confermata la Coastal Race. Si parte il 1° novembre

Soldini e Maserati verso Malta per la Middle Sea Race

La regata prenderà il via dalla Valletta, Malta, sabato 17 ottobre. Per limitare i rischi di contagio del virus, il Team italiano arriverà a Malta solo poche ore prima dell’inizio della gara

Garda: 100 Optimist al Trofeo Danesi

Trofeo Danesi versione “extra large”, quasi 90 Under 15 al via, in una giornata di sole e due prove corse in mattinata con un leggero Pelèr

Danzica, Europeo Laser: manca l'acuto, ma il bilancio azzurro è positivo

I due risultati di punta sono l'8° posto nel Radial femminile di Silvia Zennaro (Fiamme Gialle) e l'11° di Giovanni Coccoluto nel Laser Standard

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci