venerdí, 22 gennaio 2021

MELGES 32

Melges 32 da domani in acqua a Scarlino

Senza sosta in giro per l’Italia, i velisti delle flotte Melges sono pronti a scendere di nuovo in acqua, stavolta nel Golfo di Follonica, grazie all’ospitalità del Marina di Scarlino.

Dopo un weekend di regate a Portovenere per i Melges 20 e Melges 14, stavolta tocca ai Melges 32 tornare a regatare per la terza frazione dei circuito internazionale Melges World League.

La tre giorni di regate organizzata da Melges Europe con il supporto del Club Nautico Scarlino ha richiamato sulla linea di partenza tutti i top-team della Classe Melges 32. A contendersi il titolo del terzo evento stagionale saranno presenti i neo-proclamati Campioni del Mondo su Caipirinha di Martin Rentjes, che non più di un mese fa a Villasimius hanno conquistato il titolo iridato detenuto fino a quel momento dall’equipaggio di La Pericolosa di Christian Schwoerer, anche lui presente a Scarlino, e tante altre barche che vantano anni di esperienza nella flotta Melges 32. Tra questi troviamo Fra Martina di Edoardo e Vanni Pavesio, G-Spot di Giangiacomo Serena di Lapigio e i Campioni del Mondo Corinthian a bordo di Homanit, solo per citarne alcuni.

Direttamente dalla flotta Melges 20, sbarca tra i Melges 32 un nuovo equipaggio, Russian Bogatyrs di Igor Rytov: l’equipaggio russo, che in formazione ridotta ha già raccolto una lunga scia di successi nella Classe Melges 20, a Scarlino si misurerà per la prima volta con la competitiva flotta Melges 32.

Le regate prenderanno il via domani, 24 settembre, alle ore 12.00: si preannuncia un weekend intenso, con condizioni meteo impegnative.


23/09/2020 23:02:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup: su e giù dai foil Luna Rossa batte Patriot

E’ stata una giornata complessa ma allo stesso tempo rivelatrice per i tre Challenger impegnati nei Round Robin della PRADA Cup per le difficili condizioni di vento leggero che hanno costretto spesso gli AC75 a scendere dai foil

America's Cup: brilla la classe di Sir Ben Ainslie

Britannia batte sia American Magic sia Luna Rossa. Le interviste a Ben Ainslie, James Spithilll e Dean Barker

Luna Rossa: salvi per il rotto della ...scuffia

Ma nonostante le apparenze la barca si è comportata bene. Contro Ineos annullata una prima regata che Luna Rossa stava conducendo e contro American Magic è stata una regata al buio per il mancato funzionamento del Racing Software

America's Cup: Patriot rientrerà solo per le semifinali

Le riparazioni del carbonio saranno effettuare in parte utilizzando boat builders locali per ricostruire i pannelli rovinati, in parte con lo shore team che si occuperà delle finiture

I vincitori del concorso fotografico "Mediterraneo, un mare da scoprire"

la giuria ha decretato i vincitori, premiati con il “celebre” Pandino di cartapesta che il WWF consegna ai suoi partner e testimoni più attenti alle tematiche ambientali e la pubblicazione delle foto sulla rivista Panda digitale

America's Cup: nuovo programma per le eliminatorie della Prada Cup

Qualora INEOS TEAM UK dovesse vincere la regata di sabato, la prova di domenica sarà ridondante in quanto sarà già il primo classificato dei gironi eliminatori e accederà direttamente alla finale della PRADA Cup

Vendée Globe: la roulette russa dell'Aliseo

Con l'evoluzione dell'anticiclone, sembra sempre più evidente che non sarà così facile e veloce per i leader collegarsi al treno a bassa pressione proveniente da ovest, con l'obiettivo di raggiungere alle Azzorre il SW favorevole

Young Azzurra si prepara per gli impegni sportivi del 2021

Il team sarà impegnato nella Youth Foiling World Cup e nel circuito di regate della Persico 69F Cup

Antonini Navi: UP40 Crossover prende forma!

Procede spedita la costruzione della prima unità UP40 di Antonini Navi, i cui lavori sono iniziati on spec i primi di dicembre scorso. La sua versione Crossover si migliora con una soluzione open dell’area poppiera, assecondando le richieste del mercato.

Itama, grandi emozioni

Contatto diretto con il mare, look mediterraneo e nuove motorizzazioni rafforzano il rinnovamento della gamma Itama

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci