giovedí, 21 febbraio 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vele d'epoca    cnsm    dragoni    j24    mascalzone latino    caribbean 600    giovanni soldini    vela    campionati invernali    velista dell'anno    soldini    dakar guadalupa    regate    leggi e regolamenti    laser   

OPTIMIST

Lecco: quasi 100 partecipanti alla VI Interlaghina Optimist

lecco quasi 100 partecipanti alla vi interlaghina optimist
Roberto Imbastaro

Ben 98 giovanissimi timonieri della classe Optimist hanno dato vita alla prima giornata di regate della VI edizione dell’Interlaghina – Meeting Internazionale di vela organizzato dalla società Canottieri Lecco con in palio il Trofeo Panathlon International Lecco. Si è gareggiato in uno splendido pomeriggio di sole, temperature miti e una Breva (vento da Sud) che ha permesso la disputata delle tre prove a calendario.

Tra i Cadetti (2007/2009) comanda la classifica provvisoria il russo Nikita Chernykn  della Sailing Accademy di San Pietroburgo con una vittoria e due piazzamenti., mentre fra gli Juniores (2003/2006) primo posto per Achille Ciavatta della Lega Navale di Mandello del Lario (Lecco) con due vittorie e un terzo posto.

Ma ecco il dettaglio per le prime posizioni. Classifica Cadetti dopo tre prove: 1.Nikita Chernykn (Sailing Accademy San Pietroburgo – Russia – 1/2/3 i piazzamenti); 2. Pietro Cunegatti (Circolo Vela Alto Lario Gravedona  – Ita – 4/1/2); 3. Luca Bongiovanni (Lni Mandello Lario – Ita – 2/3/4); 4. Enea Luatti (Cv Alto Lario – Ita – 8/4/1); 5. Nicolò Carrara (Yacht Club Ascona – Ch – 3/6/7); 6. Shari Carrara (Yc Ascona – Ch – prima femmina – 7/11/6).

Classifica Juniores dopo tre prove: 1. Achille Ciavatta (Lni Mandello – Ita – 1/1/3 i piazzamenti); 2. Kirill Shunenkov (Sa San Pietroburgo – Russia -  - 8/2/2); 3. Margherita Bonifaccio (Cv Bellano – Ita – Prima femmina – 6/4/4); 4. Leonardo Bonelli – YC Monato – Principato Monaco – 2/12/1); 5. Luca Salvago (Cv Bellano – Ita – 12/10/5); 6. Tommaso Amati (CV Alto Lario – 5/17/8).

Al termine delle regate “merenda” per tutti e successivamente, dopo il saluto di Riccardo Benedetti presidente del Panathlon Lecco e di Marco Cariboni presidente della Canottieri Lecco, l’attesa parata dei partecipanti alla regata nel centro di Lecco con il seguente percorso: Canottieri, Lungolario Battisti, Via Sauro, Piazza Garibaldi, Via Roma, Piazza XX settembre angolo via Bovara e arrivo al corner Interlaghina - Panathlon International Lecco e Flying Angels (l’onlus specializzata nel trasporto aereo di bambine e bambini gravemente malati in ospedali dove possono essere curati), con il saluto delle autorità e il rientro in Canottieri. 

Domenica 21 ottobre si ricomincerà di prima mattina, alle 8,30, sfruttando il Tivano (vento da Nord). Altre tre prove per contendersi l’ambito trofeo. Le prove di questa giornata saranno valide anche come tappa, la quinta, del Meeting Zonale Fiv (XV Zona). Al termine “pastasciuttata” per tutti i regatanti e premiazioni.


20/10/2018 23:04:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caribbean 600: si rovescia Argo, il rivale di Soldini. Equipaggio in salvo

Il MOD 70 americano Argo si è capovolto a Sud di Antigua, l’equipaggio è in salvo.

Fincantieri: ad Ancona al via i lavori in bacino per "Silver Moon"

Si tratta della seconda di tre navi ultra-lusso della serie “Muse” per Silversea Cruises

Andora: la classe Laser inaugura il progetto "Italia Cup Plastic Free"

Si tiene ad Andora, da venerdì 15 a domenica 17 febbraio, la prima tappa dell'Italia Cup Laser 2019. L'organizzazione della regata è affidata al Circolo Nautico Andora, su delega della Federazione Italiana Vela

Giovanni Soldini pronto per la RORC Caribbean 600

Domani il via dell’11ma edizione della RORC Caribbean 600. Previste condizioni favorevoli per la regata

Domenica settima prova per l'Invernale di Riva di Traiano

Nel mezzo di quella che oramai viene chiamata “L’estate di San Valentino”, si torna in acqua domenica 17 febbraio per la settima giornata del Campionato Invernale di Riva di Traiano – Trofeo Paolo Venanzangeli

Giovanni Soldini e Maserati alla RORC Caribbean 600

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini ad Antigua per la RORC Caribbean 600. L’equipaggio del trimarano italiano è pronto alla sfida con l’americano Argo. Partenza prevista per il 18 febbraio

Sydney: dopo 5 prove Australia in testa nella "ControCoppa America"

Belle riprese video ma formula ancora non convincente

Caribbean 600: sportività tra Soldini e il Team Argo

Giovanni Soldini e l’equipaggio di Maserati Multi 70 hanno accolto la richiesta del Team di Argo di posticipare la partenza della RORC Caribbean 600

Invernale Riva di Traiano: 2 nodi non bastano

Giornata estiva con un vento che non è mai andato oltre i 3 nodi, troppo pochi per disputare una regata degna di tal nome

Caribbean 600: per Soldini anche il nuovo record della regata

Il Team italiano stabilisce il nuovo record della regata: 1 giorno, 6 ore e 49 minuti Il diretto rivale Argo taglia il traguardo 7 minuti dopo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci