sabato, 31 luglio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

windsurf    mini 6.50    vela olimpica    420-470    420 - 470    laser    ilca 6    team    giancarlo pedote    cantieristica   

CENTOMIGLIA

La "Vittoria Alata" testimonial della Centomiglia

la quot vittoria alata quot testimonial della centomiglia
redazione

E' stata presentata la 71ma edizione della Centomiglia Internazionale del Garda, la regata velica che si svolge dal 1951 su iniziativa del Circolo Vela Gargnano, sotto l'Egida della Federazione Italiana Vela, Patronato Regione Lombardia, e che si è consolidata nel tempo come una delle più celebri regate europee in grado di accogliere negli ultimi anni centinaia di barche tra le migliori del continente. La 71ma Centomiglia si terrà il 4 e il 5 settembre 2021 con partenza (ore 8.30) dal porto di Bogliaco, risalita fino a Campione, giro della boa di Capo Reamol/Limone, discesa fino a Bogliaco e poi fino a Bardolino con ritorno a Gargnano. La presentazione ufficiale della gara è stata ospitata straordinariamente a Brescia in una data non casuale. Il 20 luglio è infatti il giorno in cui ricorre il ritrovamento della Vittoria Alata di Brescia, avvenuto nel 1826, 195 anni fa, in una intercapedine del Capitolium, durante gli scavi archeologici condotti nell’area dai membri dell’Ateneo di Scienze, Lettere e Arti di Brescia. Probabilmente occultata, insieme a sei teste di età imperiale e a centinaia di altri reperti in bronzo, per preservarla da eventuali distruzioni, la scultura, oggi simbolo della città di Brescia, è una delle più straordinarie e importanti statue di epoca romana giunte fino a noi. Amata da Giosuè Carducci che la celebrò nell’ode Alla Vittoria, ammirata da Gabriele d’Annunzio e da Napoleone III che ne vollero una copia, è possibile oggi ammirare la Vittoria Alata nella cella orientale delCapitolium, all’interno di Brixia. Parco archeologico di Brescia romana, in un allestimento museale progettato dall’architetto spagnolo Juan Navarro Baldeweg (Santander, 1939).

Da ieri Brescia è la città delle ali, da quelle cariche di storia della Vittoria Alata, a quelle iper tecnologiche di Luna Rossa e del piccolo Persico 69F. Le migliorie apportate alla barca di Coppa arrivano infatti da una nuova serie di profili alari, nati in terra bresciana grazie al grande specialista di queste appendici, l'ex campione olimpico dei multiscafi Tornado, l'iseano Angelo Glisoni. Dopo aver fornito nel 2020 la wing 3, l’ala completa di tutti gli accessori, sono nate la wing 5 e 6 per la cui realizzazione sono state coinvolte varie aziende bresciane, in modo particolare la Croppelli Srl di Palazzolo e la Scs Stampi di Pontoglio, entrambi stampisti affermati nel settore dell’automotive. Sul filo rosso della Vittoria Alata, Comune di Brescia, Fondazione Brescia Musei, Camera di Commercio di Brescia, Visit Brescia e il Circolo Vela di Gargnano, con l’idea di unire simbolicamente lo sport e la cultura, hanno stretto una proficua sinergiagrazie alla quale per tutta l’estate si tengono iniziative di comunicazione incrociate dove è sempre protagonista la Vittoria Alata, attraverso l’identità visiva frutto della creatività del designer Paolo Tassari dello studio Tassinari/Vetta. “Con il progetto Vittoria Alata, Fondazione Brescia Musei ha potenziato il carico di innovazione che circonda la Dea di bronzo  – ha detto l'avvocato Francesca Bazoli, presidente di Brescia Musei - e nel suo scientifico restauro, nel suo tecnologico basamento antisismico e nell'avvenieristico - benché estremamente classico - allestimento di Juan Navarro Baldeweg, abbiamo dato prova di quanto la tecnologia sia presente nella valorizzazione dei beni culturali. Il mondo della vela e in particolare la formula uno di questa disciplina, la Coppa America, condivide con il lavoro della Fondazione la costante attenzione ai principi dell'innovazione e della ricerca. Riuscire a spiegare questi collegamenti attraverso un evento così scenografico come la Centomiglia e creare un collegamento tra la Vittoria Alata e lo straordinario AC75 “Luna Rossa”, rende ancora più piena la giornata di festeggiamenti per il 195esimo ritrovamento della Vittoria Alata”.

A partire dal campionato Italiano Dolphin le barche in gara sono state dotate di velette personalizzate con le ormai ampiamente riconoscibili “ali grafiche” della statua, proseguendo con la competizione Trofeo Centrale del Latte per la classe Feva (doppio per ragazzi, 26 e 27 giugno 2021). "E' per me un onore portare la Centomiglia a Brescia e, soprattutto, nel Capitolium che ospita la Vittoria Alata” ha detto Lorenzo Tonini, Presidente Circolo Vela Gargnano. “Da primavera la Vittoria Alata è comparsa idealmente, con bandiere, velette ed immagini, sul Lago di Garda, facendosi riconoscere da piccoli e grandi velisti anche stranieri. Il legame tra la Vittoria Alata e le ali delle barche a vela, i "foils", sorto quasi per caso durante il periodo della 36^ edizione dell’America's Cup cui ha partecipato il team Luna Rossa Prada Pirelli, culminerà con le regate dei Persico 69 F nella seconda metà di agosto, con il Trofeo Gorla di fine agosto e con la 71ma Centomiglia del Garda, il 4 settembre tutti eventi organizzati dal Circolo Vela Gargnano. Spero sia solo l'inizio di questa interessante e affascinante collaborazione con Brescia Musei, con Visit Brescia e con la Camera di Commercio di Brescia oltre che con il Comune di Brescia.” In occasione della presentazione sono state consegnate una riproduzione delle Ali della Vittoria Alata a Patrizio Bertelli, patron di Luna Rossa, ritirate dallo skipper di casa Matteo Celon.



20/07/2021 22:53:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Italia e Israele dominano agli iQFOiL Junior & Youth World Championships

La seconda giornata degli iQFOiL Junior & Youth World Championships, organizzati da Univela Sailing e Canottieri Garda Salò, è iniziata a Campione del Garda con vento oscillante

Optimist, Bari: si conclude il Trofeo Kinder

Con un vento di Levante tra i 15 e i 20 nodi su raffica, con onda formata, sono state tre le prove portate a termine dai 260 partecipanti nell’ultima giornata di regate

Tokio, ci siamo!

Domenica 25 alle Olimpiadi di Tokyo 2020 parte anche il programma della Vela, che assegnerà medaglie in 10 discipline. L’Italia è presente in 6 di queste.

RS:X, Tokio 2020: bene Maggetti e Camboni

Il civitavecchiese Mattia Camboni è al 4° posto della classifica generale, a pari punti con il terzo. La cagliaritana Marta Maggetti con i tre piazzamenti del giorno 6-3-3 Marta è terza nella classifica generale

Tokio 2020: Azzurri tutti in zona podio

Mattia Camboni (1°), Marta Maggetti (4°), Silvia Zennaro (4°) alimentano la speranza di medaglie

Pedote: Fastnet e Jacques Vabre in coppia con Martin Le Pape

Il navigatore francese Martin Le Pape sarà il co-skipper delle regate in doppio in programma per la stagione 2021

Tokio 2020: 3° giorno di regate a Enoshima, Silvia Zennaro ottava

Domani giornata ricca con tanti velisti azzurri impegnati: tornano in acqua Mattia Camboni e Marta Maggetti; prime 3 regate in programma per Ruggero Tita e Caterina Banti; prime 2 per Elena Berta e Bianca Caruso; Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò

Tornano le Vele Storiche Viareggio dal 14 al 17 ottobre 2021

A conferma di un graduale ritorno alla normalità, dopo la stagione 2020 inesorabilmente cancellata dalla pandemia, sono aperte ufficialmente le iscrizioni al XVI Raduno Vele Storiche Viareggio.

Ultima prova per Alberto Riva e EdiliziAcrobatica prima della Mini Transat

Domani 28 luglio Alberto Riva è sulla linea di partenza della Mini Gascogna-Puru Challenge, una regata in 2 tappe per un totale di 580 miglia, da Port Bourgenay a Getxo, e ritorno

Tokio 2020: Camboni e Maggetti sempre "sul pezzo"

Windsurf: Mattia Camboni (8-13-4), è 2° in generale a 3 prove dalla Medal Race; Marta Maggetti (5-6-3), sempre al 4° posto dopo 9 prove- 470: Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò (9-9) sono al 9° posto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci