venerdí, 4 dicembre 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vendee globe    giancarlo pedote    cantieristica    aziende    windsurf    trofeo jules verne    sodeb'o    orc    vela    cambusa    fincantieri   

GUARDIA DI FINANZA

La Senatrice Josefa Idem in visita alle Fiamme Gialle di Sabaudia

la senatrice josefa idem in visita alle fiamme gialle di sabaudia
redazione


Oggi, il III Nucleo Atleti della Guardia di Finanza di Sabaudia, ha ricevuto la visita della Senatrice, nonché pluricampionessa olimpica di Canoa, Josefa Idem.
A fare gli onori di casa e ad accogliere la senatrice, il Comandante del Centro Sportivo, il Generale Raffaele Romano che ha voluto, prima di ricevere la visita, incontrare lo staff del Reparto.
La senatrice è stata accompagnata dal marito Guglielmo Guerrini, ormai di casa alle Fiamme Gialle, in quanto è l’attuale Direttore Tecnico della Federazione Italiana Canoa/Kayak, e ha scelto gli Impianti Sportivi gialloverdi come sede per i Raduni invernali di preparazione olimpica.
Dopo i saluti di rito, tutta la caserma “Spiridigliozzi”, con il suo teatro, la vasca voga e l’area dedicata alle vittorie della Canoa e Canottaggio Fiamme Gialle immortalate nelle diverse gigantografie, è stata messa a disposizione per la visita della senatrice Idem.
Il momento più emozionante della giornata è stato l’incontro con la Squadra Senior di Canoa delle Fiamme Gialle, in preparazione a Sabaudia per gli imminenti impegni agonistici. Un incontro dal forte impatto emotivo tra due generazioni di atleti che hanno fatto della Canoa la loro vita. Da una parte un gruppo giovane e in continua crescita, dall’altra la senatrice Idem che con due medaglie di bronzo, due d’argento e un oro olimpico, più otto bronzi, nove argenti e cinque ori ai Campionati del Mondo, ha scritto la storia della Canoa e dello Sport mondiale, divenuta, dopo Londra 2012, l'atleta femminile con più Giochi olimpici disputati in assoluto, ben 8 partecipazioni.
Prima di concludere la visita, il Generale Romano e il comandante del III Nucleo Atleti, Danilo Cassoni, hanno reso omaggio alla senatrice con un presente in ricordo della giornata.


21/02/2018 19:48:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vendée Globe: falla a bordo per Escoffier, Jean Le Cam tenta di raggiungerlo

Kevin Escoffier, che si trovava al terzo posto nel Vendée Globe posizionato a circa 550 miglia nautiche a sud di Città del Capo, ha attivato il suo segnale di soccorso

FLASH - Jean Le Cam ha avvistato Escoffier e procede al recupero

La Direzione di corsa del Vendée Globe ha dirottato sul punto del Distress di Kevin Escoffier anche Boris Herrmann, Yannick Bestaven e Sébastien Simon

Vendée Globe: Pedote supera Sam Davies ed è 10°

Pedote:"Voglio solo continuare a cercare di fare le cose bene, preservare i materiali, cosa molto importante perché la barca è la mia sicurezza e la mia sorgente di velocità"

Vendée Globe: la calma è la virtù dei Pedote

Il nostro Giancarlo Pedote sta procedendo bene e senza scosse e guadagna posizioni. Ora è decimo a 646 miglia dal leader e viaggia spedito a più di 20 nodi

Trofeo Jules Verne: Coville vola, Cammas si ritira

Thomas Coville su Sodebo Ultim 3 continua la sua discesa dell'Atlantico del Nord in questo sabato mattina, scivolando a oltre 30 nodi mentre Franck Cammas sta rientrando a Lorient dopo aver urtato un UFO

Vendée Globe: problemi (risolti) per Giancarlo Pedote

La cima “furling line” che tiene il Code 0 ancorato alla barca si è rotta, la vela ha iniziato a sbattere ed era impossibile chiuderla

Vendée Globe: per Pedote nel mirino c'è Buona Speranza

Dopo tre settimane di regate e quasi il 25% delle 21.638 miglia previste dal Vendée Globe sulla scia, Giancarlo Pedote vede la longitudine di Buona Speranza incombere all'orizzonte

Vendée Globe: Yes HE Cam! Solo Jean poteva salvare Kevin

Non poteva cadere in mani migliori. Lo ha detto lo stesso Jean: « Il est tombé dans la bonne maison ! ». Yes we Cam…. ma solo lui poteva! Disegno della bravissima Manu Guiavarch per Jean Le Cam

Ecco la prima Italia Yachts 14.98 Bellissima

E' una vera easy sailing con molti accorgimenti utili per la navigazione da soli o in equipaggio ridotto: tra queste le 8 manovre rinviate in pozzetto permettono di regolare al meglio le vele e navigare sempre in tranquillità

Vendée Globe, Charlie Dalin:"Cerco il pedale del freno"

Ancora non confermato il passaggio di Kevin Escoffier su una fregata della marina francese, la Nivose, che potrebbe incontrare Yes We Cam vicino alla Crozet o alla Kerguelens

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci