giovedí, 2 febbraio 2023

J24

I J24 La Superba e Jamaica vincono i Trofei Ciccolo e J24 armatore-timoniere

j24 la superba jamaica vincono trofei ciccolo j24 armatore timoniere
redazione

Dopo aver disputato con successo anche le ultime due tappe del Circuito Nazionale 2022, la Classe Italiana J24 ha stilato le classifiche finali dei due ambiti riconoscimenti: il Trofeo Challenge Perpetuo Francesco Ciccolo e il Trofeo J24 riservato al miglior Timoniere-Armatore.

Ancora una volta è il J24 della Marina Militare, pluricampione italiano in carica, Ita 416 La Superba timonato da Ignazio Bonanno (240 punti) ad aggiudicarsi il Trofeo Challenge Perpetuo Francesco Ciccolo -riservato al primo classificato del Circuito Nazionale senza considerare gli scarti- ma le novità di questa edizione sono gli ottimi secondo e terzo posto rispettivamente di Ita 469 Bruschetta Guastafeste armato dalle sorelle Sonia e Alessia Ciceri e da Ancilla Scaccia (200 punti) e di Ita 476 Dejavù armato e timonato da Ruggero Spreafico (192 punti). Seguono in quarta e quinta posizione Ita 212 Jamaica del Presidente della Classe Italiana J24 Pietro Diamanti (182 punti) e Ita 432 Kaster armato da Giuliano Cattarozzi (120 punti).

Riconferma anche per il Trofeo J24 riservato al miglior Timoniere Armatore (il cui punteggio viene calcolato sulle migliori quattro prove disputate), vinto, ancora una volta, da Ita 212 Jamaica, armato e timonato dal Presidente della Classe Italiana Pietro Diamanti (170 punti) seguito da Ita 476 Dejavù di Ruggero Spreafico (156,5), Ita 499 Capitan Nemo di Guido Guadagni (117 punti), Ita 304 Five for Fighting di Eugenia de Giacomo (112 punti) e da Ita 473 Magica Fata (93 punti) armato e timonato dal Capo Flotta J24 della Romagna, Massimo Frigerio, co-armatore con Viscardo Brusori e Claudio Colombi.

Per decretare i vincitori di questa edizione -supportata da Alce Nero e portata a termine regolarmente dopo le ultime due purtroppo rimodulate a causa della pandemia- sono stati considerati i risultati ottenuti nelle tappe svolte da marzo a novembre a Marina di Carrara -a cura del locale Club Nautico-, a Livorno -nell’ambito della Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno e organizzata dalla locale sezione della LNI-, a Cala Galera Porto Ercole -in occasione del 41° Campionato Italiano Open ospitato dal Circolo Nautico e della Vela Argentario-, sul lago di Caldonazzo -in occasione della Coppa Italia proposta dal Circolo Nautico Caldonazzo-, ad Agropoli -curata dalla locale sezione della LNI-, a Mandello del Lario -grazie alla locale sezione della Lega Navale Italiana-, a Cervia -proposta dal Circolo Nautico Amici della Vela Cervia- e nella splendida Porto Rotondo -curata dallo Yacht Club Porto Rotondo con la collaborazione dello Yacht Club Cannigione-. La manche d’apertura, prevista nelle acque antistanti il porto di Anzio, invece, non si era svolta a causa delle avverse condizioni meteo marine.

La Classe Italiana J24, augurando a tutte le Flotte buon tempo e buon vento, aspetta sui campi di regate tutti gli appassionati di Vela, per confermare ancora una volta la vitalità della Classe e di questo intramontabile e affascinante Monotipo più diffuso al mondo.


14/12/2022 14:27:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

LNI Palermo, Our Dream: nell'aria un profumo di mare e di legalità

Il Jeanneau, un Sun Odissey 53 che diventa l’ammiraglia della flotta palermitana, è una barca che viene restituita alla collettività grazie all’affidamento alla LNI dopo la confisca alla criminalità organizzata operata dalla Guardia di Finanza di Palermo

C'è Wanax EXP Team in testa all'Invernale di Anzio/Nettuno

Ancora un bel fine settimana per Altura, J24 e Platu 25 al Campionato invernale di Anzio e Nettuno

Genova, Porto Antico: apre domani Antiqua2023

35 antiquari e 3 mostre collaterali dedicate al mare in onore di The Ocean Race - The Grand Finale

America's Cup: caschi bergamaschi per il Team Ineos

KASK, l’azienda bergamasca produttrice di caschi di alta qualità, ha firmato una partnership a lungo termine per la fornitura di caschi al challenger di America’s Cup INEOS Britannia

Concessioni demaniali: incontro Confindustria Nautica con Ministro Fitto

Confindustria Nautica ha incontrato il Ministro per gli Affari europei Raffaele Fitto nell’ambito delle consultazioni volute dal Premier Giorgia Meloni con le rappresentanze delle imprese che lavorano sul demanio

The Ocean Race: tutti insieme appassionatamente

Tutti gli IMOCA stanno cercando il varco migliore per passare i doldrum

Invernale Traiano: Tevere Remo (IRC) e Guardamago (ORC) si dividono la posta

In Regata la classifica generale sta prendendo forme diverse, con Tevere Remo Mon Ile che governa in IRC e Guardamago II leader in ORC

Taglio del nastro per Our Dream, un sogno che diventa realtà

Si è tenuta oggi a Palermo presso la Lega Navale Palermo, la presentazione di Our Dream, il Jeanneau Sun Odissey 53 piedi a vela confiscata alla criminalità organizzata che la utilizzava per traffici di stupefacenti e affidata alla LN Italiana

La "Roma per 2" compie trent'anni

La classica transtirrenica con le sue 535 miglia fino a Lipari è da sempre una prova impegnativa che mette a dura prova anche i velisti più esperti. Soldini in collegamento video:"Regata bellissima. Sarebbe bello partecipare con la flotta dei Mod 70

Partita la seconda manche del Campionato Invernale di Marina di Loano

Vento da Nord con 20 nodi alla partenza, progressivamente calato fino a 10 nodi all’arrivo, tanto sole e mare calmo per i 44 equipaggi iscritti al Campionato Invernale più frequentato della 1a Zona FIV

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci