sabato, 26 maggio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

volvo ocean race    club nautico versilia    optimist    cala de medici    azzurra    gc32    melges20    m32    kiterboarding    press    nautica    regate    crociere    altura    mare    uvai   

29ER

I francesi Revil-Guevel si aggiudicano la 29er Eurocup

francesi revil guevel si aggiudicano la 29er eurocup
redazione

Si è conclusa alla Fraglia Vela Riva la 29er Eurocup dopo 9 regate disputate in condizioni di vento leggero. Questa mattina, quarto giorno di regate, si sono riuscite a fare altre 2 prove con la flotta suddivisa in gold e silver fleet: prove, che hanno permesso l’applicazione del secondo scarto, che in alcuni casi ha cambiato la classifica finale. Sono comunque rimasti in vetta alla classifica generale i francesi Theo Revil con a prua Gautier Guevel, nettamente primi con 14 punti di vantaggio sulle finlandesi Grönblom-Ehmrooth, evidentemente a proprio agio con il vento leggero di questa mattina (6-8 nodi), che le ha viste seconde e prime, portandosi così oltre che seconde nella classifica generale, prime tra le femmine. Rimasti sul podio, ad 1 solo punto dalle seconde, i britannici Robins-Vennis-Ozanne. Per le posizioni successive sono state proprio le ultime due regate a cambiare molti parziali: per alcuni equipaggi è andata molto meglio rispetto alle precedenti prove, per altri il contrario. Buon recupero anche per gli italiani Boletti-Torchio (SCGarda Salò), che con un 7-8 sono risaliti fino alla diciassettesima posizione finale. Per tutti, partecipanti e organizzatori, sono stati 4 giorni impegnativi in cui è stato necessario partire sempre la mattina presto per sfruttare quel poco vento da nord che è arrivato. Comitato di regata, segreteria, posaboe hanno fatto il possibile per riuscire a far disputare il numero massimo di prove possibile in una stagione in cui il vento è abbastanza un’incognita. E’ stato comunque un gran finale di stagione: la Fraglia Vela Riva ha chiuso la stagione sportiva con un evento che ha segnato il record di partecipazione non solo in Italia, ma in Europa, con 120 equipaggi provenienti da quasi 20 nazioni. La classe 29er si conferma molto interessante per i giovanissimi, che si divertono con questo skiff propedeutico alle classi olimpiche veloci come 49er e Nacra. Se da una parte si chiude la stagione agonistica delle regate, alla Fraglia Vela Riva si pensa già al 2018, che come ogni anno inizierà a Pasqua con la regata Guinness World Records, dedicata ai giovanissimi dell’Optimist con il Meeting del Garda Optimist.


29/10/2017 19:31:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Seatailor: lo spi prêt-à-porter

Una giovane start up, la Seatailor, fondata da Andrea Postiglione e Cristina Renzi usa vele e mute da sub per la propria linea di abbigliamento

Punta Ala protagonista della vela d’altura italiana

Oltre 200 imbarcazioni per circa 3.000 velisti arriveranno a Punta Ala e parteciperanno alla grande festa che caratterizza l’atto finale della 151 Miglia un evento di grande rilievo nel panorama sportivo nazionale e internazionale

La Grand Soleil Cup 2018

Organizzata dal Circolo Nautico e della Vela Argentario in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo e Pierservice, sono attese in banchina oltre 55 imbarcazioni

X-Yacht Med Cup a Chiavari in una due giorni di vela ed eventi collaterali

La formula ha previsto regate per le classi d’altura FIV IRC e ORC, ma anche prove da vivere con lo spirito di vere e proprie veleggiate, abbinando a terra eventi sociali

Race For The Cure, il 27 Maggio a Bari la veleggiata

La regata è in programma in contemporanea con la corsa che vedrà un fiume rosa invadere pacificamente il centro di Bari

Da mercoledì si torna a volare sul Garda Trentino con il 1° Mondiale GC32

Anche Ruggero Tita tra i GC32 a Riva del Garda. L'atleta trentino probabilmente salirà a bordo di Realteam per una sessione speciale di velocità

Disney Italia sul Catamarano di Andra Stella per il progetto WOW Wheels On Waves

Un’impresa “incredibile”: l’accessibilità universale e il valore della resilienza emotiva che oggi fa tappa al porto di Rimini

I vincitori della Rolex Capri Sailing Week

Nella piazzetta di Capri assegnati i trofei della combinata e i 4 orologi submariner

Calabria: intervento della Guardia Costiera sulla Ades, alla deriva nella notte senza luci

La nave è stata monitorata dalla Guardia costiera che l'ha illuminata e ha emanato gli avvisi di sicurezza ai naviganti ed allertato la Sala operativa di Reggio Calabria

SuperNikka si aggiudica la Rolex Capri Sailing Week

Davvero notevole lo score del Maxi portato da Lacorte che nelle cinque prove portate a termine nell’arco di quattro giorni, ha ottenuto tre vittorie, un secondo (nella prova di oggi) e un terzo posto,

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci