venerdí, 7 maggio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    vela olimpica    windsurf    attualità    giancarlo pedote    este 24    pershing    the ocean race    garda    vele d'epoca    sailgp    press    j70   

FIV

FIV X Zona: assegnate le deleghe ai consiglieri

Durante la prima riunione dell'anno, svoltasi la scorsa settimana, il nuovo Consiglio Direttivo del Comitato X Zona (FIV Marche) ha assegnato deleghe ai consiglieri e incarichi ai componenti esterni.

Il nuovo Consiglio di Zona per questo quadriennio olimpico è formato da Vincenzo Graciotti (presidente), Paolo Smerchinich (vicepresidente), Daria Rinaldelli (segreteria), Raffaele Velardocchia (tesoriere), Marco Lorenzetti (consigliere), Massimo Stolfa (consigliere).

Per quanto riguarda i rappresentanti della vela presso i comitati provinciali del CONI, sono stati nominati: per la provincia di Pesaro Urbino Antonio Rossini; per quella di Ancona Paolo Smerchinich; a Macerata, invece, il rappresentante è Alessandro Principi; a Fermo Stefano Orena e infine, nella provincia di Ascoli Piceno, Adele Mattioli.

Il rappresentante degli atleti sarà il più volte campione del mondo e italiano di vela d’altura, Paolo Mangialardo, mentre Valentina Stronati ricoprirà il ruolo di rappresentante dei tecnici.

Proseguendo con le deleghe dei consiglieri:
- Direttore sportivo, Paolo Smerchinich
- Pari opportunità, attività paralimpica, logistica, mezzi zonali, gommoni e derive, Marco Lorenzetti
- Promozione vela altura e veleggiate, Raffaele Velardocchia
- Formazione Ufficiali di Regata, promozione e addestramento nuovi giudici, Massimo Stolfa

Nominate anche le figure tecniche di Zona:
- Capo sezione UdR, Elisa Del Zozzo
- Medico zonale, Sergio Maria Brunamontini
- Rappresentante della Marina Militare, C.F. Flavio Bugossi
- Direttore tecnico zonale, Francesco Zimelli

Da segnalare, per quanto riguarda le responsabilità del neo presidente Graciotti, il suo inserimento nella nuova commissione federale nazionale "Sport e Turismo", voluta da quest’anno dal presidente Federvela, Francesco Ettorre, per promuovere il turismo sportivo attraverso le attività veliche.


18/02/2021 16:10:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Campionato Nazionale Tirreno Minialtura-Sportboat fa tappa a Torre del Greco

Sono quindici le barche attese per le regate di domani, sabato 1 maggio e domenica (quattro sono quelle del Circolo di casa)

J/70 Cup 2021, si inizia con una prova: Aniene Young leader del Day 1

Ha preso il via oggi la prima tappa della J/70 Cup 2021, evento organizzato dalla J/70 Italian Class grazie all'ospitalità dello Yacht Club Nettuno e del Marina di Nettuno

Windsurf: Marta Maggetti stacca un biglietto per Tokio

L'atleta sarda si è rivelata la più continua nella sua classe e ha confermato il suo diritto a rappresentare l'Italia a Tokio anche nel corso dell'ultimo mondiale RS:X di Cadice

Caorle, partenza con nebbia per La Duecento

A pochi minuti dallo start, un’improvvisa fitta nebbia ha investito il mare di Caorle rendendo invisibile per alcuni minuti la linea di partenza, costringendo il Comitato di Regata presieduto da Sandro Fabietti ad issare l’intelligenza

Caorle, "La Duecento": Hagar über alles

Hagar primo al traguardo assoluto e XTutti, Hauraki X2, Nessuno negli Open650

SailGP, i dettagli del progetto Inspire a Taranto

Dal primo giugno partirà nel capoluogo ionico ‘Inspire’, il programma di iniziative collaterali che SailGP dedica a tutti i territori toccati dal circuito per lasciare un’eredità positiva alle generazioni future

Gaeta, Trofeo Stendardo: tutti i vincitori

Vincenzo Addessi, presidente dello Yacht Club Gaeta: “Gaeta si fatta desiderare, forse anche lei ha risentito della pandemia, ma i miei amici armatori non ci hanno tradito, sono venuti numerosi e ottimamente preparati"

La vela paralimpica si prepara sul Garda

Terminato il Raduno Classe 2.4mR alla Fraglia Vela Malcesine

Young Azzurra vince il Grand Prix 1.1 della Persico 69F Cup

Si è concluso oggi il Grand Prix 1.1 della Persico 69F Cup e Young Azzurra conquista la vittoria della prima tappa del circuito

Concluse sul Garda Trentino la Torbole ILCA Spring Cup e la 29er Easter regatta

Tra pioggia, qualche raggio di sole e vento che è soffiato per periodi molto brevi, concluse sul Garda Trentino le prime regate internazionali delle classi ILCA e 29er che hanno aperto ufficialmente la stagione della grande vela sul lag

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci