giovedí, 27 febbraio 2020

OPTIMIST

E’ festa a Torbole per il 45° Trofeo Optimist d’Argento

8217 festa torbole per il 45 176 trofeo optimist 8217 argento
redazione

La rinnovata sede del Circolo Vela Torbole “vestita a festa” con il Gran Pavese e le sue bandiere nautiche, hanno accolto i giovanissimi timonieri che sono giunti da tutta Italia, oltre che da Slovenia, Croazia, Francia, Ungheria, Repubblica Ceka per disputare il 45° trofeo Optimist d'Argento. Il forte vento da nord della mattina è calato tardivamente rispetto al solito, rallentando il cambio di vento e l’arrivo di quello da sud. Dopo un’attesa di almeno un paio d’ore rispetto alla tabella di marcia l’ora gardesana si è lentamente distesa, permettendo di iniziare le procedure di partenza per le tre batterie juniores e l’unica dei più giovani cadetti. All’inizio delle prime batterie della seconda regata il vento ha avuto un discreto incremento, anche se è poi ricalato, costringendo il Comitato di regata addirittura ad interrompere e quindi annullare la seconda regata dei cadetti. La flotta in acqua ha visto sia timonieri di livello con alcuni rappresentanti della squadra azzurra selezionata ai mondiali, che bambini meno esperti, che hanno però avuto l’emozione di regatare con i più navigati ed esperti. Il vento in media è stato sugli 8 nodi con raffiche sui 12 per un breve periodo. La classifica provvisoria-  ancora in elaborazione - evidenzia le vittorie parziali nella batteria gialla rispettivamente di Michele Adorni (Canottieri Marsala) e del bi-campione del mondo Marco Gradoni (Tognazzi Marine Village); di Manuel De Asmundis (Fraglia Vela Riva) e Enrico Coslovich (CDV Muggia) nella due prove della batteria rossa; vittoria in rosa nella batteria blu nella prima regata con Lisa Vucetti (Barcola Grignano), davanti all’ungherese Barna. Vittoria in regata 2 dell’altro ungherese Attila Toth seguito da Riccardo Andreoli (CV Gargnano).

Nei cadetti bella lotta nel bordo di poppa tra il portacolori del Circolo vela Torbole Erik Scheidt e Mattia Benamati (Fraglia Vela Malcesine, che ha poi ceduto al grintosissimo figlio d’arte, che poco dopo l’arrivo ha trovato papà Robert sul suo Laser (si sta preparando infatti alla sua settima olimpiade dopo aver conquistato 5 medaglie), a dargli qualche consiglio. 

Ma il Trofeo Optimist d’Argento è anche condivisione di passioni e momenti di festa, come quello a cui si assiste al rientro di ogni giornata di gare con Krapen party per questo pomeriggio, Nutella e pasta party per le due prossime giornate! Un plauso al Comitato di regata e Giuria della Federazione Italiana Vela, che hanno saputo dare la partenza nel momento in cui il vento è riuscito a distendersi con una certa regolarità su tutto il percorso di Regata. Sabato partenza prevista sempre alle ore 12 e possibile 3 regate. - ph. E. Giolai


15/06/2019 09:21:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

RS Aero, arriva in Italia il primo circuito di regate "RS Fun Club Contest"

Quattro tappe fra Ostia, Arco e Maccagno per la nuova deriva in singolo adatta a giovani ed adulti

Soldini e Maserati pronti per la RORC Caribbean 600

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70 sono arrivati ad Antigua, nei Caraibi, pronti per la 12a edizione della RORC Caribbean 600, che partirà il 24 febbraio alle 11.30 ora locale

Ancora tre mondiali di vela olimpica in Australia

Questa volta è il turno dei windsurf RS:X maschili (75 concorrenti) e femminili (47 concorrenti), a Sorrento (Victoria). A Melbourne il singolo femminile Laser Radial

Giancarlo Pedote: il sogno Vendée Globe si avvicina

Questo 2020 sarà per Giancarlo Pedote sicuramente un anno impegnativo e cruciale. L’ 8 novembre prossimo partirà da Les Sables d’ Olonne il tanto anelato Vendée Globe, giro del mondo senza scalo e senza assistenza

Concluso il raduno federale Mach Race a Torre del Greco

Dal 14 al 19 febbraio si è svolto il raduno federale Match Race a Torre del Greco presso il Centro Federale Zonale del Comitato V Zona FIV a bordo delle imbarcazioni RS 21, simili a quelle che saranno utilizzate al mondiale giovanile

Invernale Argentario: guida sempre Iemanja di Piero De Pirro

Sole e vento leggero (6 nodi) da Ovest hanno caratterizzato questa domenica di febbraio nella quale è stata disputata una sola prova

Mondiale RSX: Mattia Camboni parte bene

Ottimo avvio per l'azzurro Mattia Camboni (Fiamme Azzurre), primo nella ranking mondiale stagionale e campione europeo 2018, che dopo le prime tre prove nelle quali è stato molto regolare, è al 5° posto (4-4-5 di giornata)

Fine settimana con cinque prove al Campionato invernale di Anzio e Nettuno

Dopo una domenica senza regate per mancanza di vento, sabato 15 e domenica 16 febbraio il Campionato invernale di Anzio e Nettuno ha ripreso il via con cinque prove disputate per J24 e Platu 25 e due prove per l’Altura

Le chiusure autostradali sul "Tronco 1" penalizzano l'industria nautica del Nord Ovest

I gravi disagi che interessano le infrastrutture stradali del Nord Ovest del Paese stanno mettendo in ginocchio l’industria nautica e le infrastrutture del territorio ligure che ne sono il naturale sbocco al mare

Grande successo di partecipazione dei J24 alla clinic con Andrea Casale a Marina di Carrara

Con un grande successo di partecipazione si è conclusa presso le sale del Club Nautico Marina di Carrara la clinic sulla preparazione della barca pre-regata curata dal pluricampione iridato J24 Andrea Casale

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci