sabato, 10 dicembre 2016


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

gaetano mura    altura    marina di varazze    52 super series    press    alinghi    vela oceanica    guardia costiera    suzuki    regate    campionati invernali    windsurf    yacht club sanremo    laser    nautica   

OPTIMIST

En plein dell’Italia: vittoria ai Campionati Europei Optimist a squadre

en plein dell 8217 italia vittoria ai campionati europei optimist squadre
redazione

L’Italia centra l’obbiettivo e il gradino più alto del podio ai Campionati Europei Optimist a Squadre disputati sul lago di Ledro: dopo il bronzo al mondiale a squadre e i successi individuali all’europeo di Crotone (vittoria di Gaia Bergonzini e bronzo di Paolo Peracca) gli azzurri, sotto la direzione tecnica di Marcello Meringolo conquistano, l’oro al classico appuntamento organizzato dall’Associazione Vela Lago di Ledro, dimostrando una volta di più la validità del lavoro a medio-lungo termine intrapreso dalla classe Optimist italiana, ormai 4 anni fa. Spirito di squadra, capacità tecniche e tattiche, sintonia in tutto l’ambiente Optimist, che risponde bene alle direttive della classe, permettono di vedere i primi frutti in una stagione eccezionale. L’Italia è arrivata in finale vincendo il round robin e trovandosi in testa anche alla finale, vinta contro la Turchia 2-0. Norvegia, Spagna, Svezia, Malta, Danimarca, Finlandia, Francia, Slovenia, Irlanda e  Svizzera le altre squadre in gara. Il commento del tecnico Optimist Italia Marcello Meringolo:
"E' stata molto dura, soprattutto se pensiamo alla semifinale vinta 2-1 sugli svedesi, praticamente sull'arrivo del match decisivo. In finale con un bel 2-0 piazzato alla forte rappresentativa turca, portiamo a casa il titolo europeo a squadre con Gaia Bergonzini (FV Malcesine), Attilio Borio (CV La Spezia), Federico Caldari (CN Cesenatico), Claudio De Fontes (CN Nic) e Anna Pagnini (YC Adriaco). Si chiude cosi un'edizione molto fortunata con condizioni meteo praticamente perfette, con il circolo organizzatore Associazione Vela Lago di Ledro che ha gestito al meglio tutta la manifestazione. Naturalmente i miei complimenti personali vanno oltre che ai ragazzi anche agli allenatori dei circoli Ylena Carcasole, Matteo Pucci, Gianni Rubinetti, Enrico Tortorici, Luka Verzel, Tine Moze, e a Riky Di Paco che in questi quattro anni ha seguito con me il percorso formativo del Gruppo Nazionale "GAN". 
Con questo risultato si chiude una stagione da record per i colori azzurri, che ci darà ancora piu' voglia di lavorare il prossimo anno."


28/08/2016 15:32:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tir: sicurezza stradale a rischio per autisti stranieri senza formazione

Sono circa il 20% della forza lavoro alla guida nelle imprese di autotrasporto italiane, ma il coinvolgimento di patenti estere nel totale degli incidenti che vedono protagonisti mezzi pesanti supera ampiamente il 40%

Gaetano Mura: danni per Italia sdraiata da 65 nodi di vento

Gaetano Mura:"Ho lottato invano per 40 minuti che mi sono sembrati un' eternità, sotto quello sforzo, spendendo sino all'ultima goccia di energia e di forza dentro le mie braccia e tutto il mio corpo".

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Campionato Meteor del Golfo di Napoli: Yanez vince il Trofeo Circolo Canottieri Napoli

Una flotta di 30 imbarcazioni che ospita anche alcuni team provenienti da Bracciano e dal Trasimeno

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Extreme Sailing Series: Alinghi in testa dopo la prima giornata

Condizioni di vento extreme a Sydney, ma Alinghi c’è e guida la classifica provvisoria. Spettacolari le foto delle regate odierne con le imbarcazioni in full foiling

L’austriaco Christian Binder vince la 12ª edizione dell’International Christmas J24 Match Race

Atleti da 8 nazioni del vecchio continente si sono dati battaglia in un week end di regate a match race a bordo dei J24, organizzato dalla Sezione di Trieste della Lega Navale

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

Giro di boa per la Monteargentario Winter Series e l’Argentario Coastal Race

Ottimo riscontro di partecipanti e gradimento per l’innovativa formula proposta dai Circoli dell’Argentario

RORC Transatalntic Race: MaseratiMulti70 a 142 miglia da Grenada

Vittoria per Phaedo nella categoria multiscafi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci