domenica, 23 febbraio 2020

FEDERVELA

Coppa Primavela, uno splendido Day2

coppa primavela uno splendido day2
redazione

Una splendida giornata di vela per gli oltre 350 piccoli velisti giunti a Reggio Calabria da ogni area d’Italia per partecipare alla Coppa Primavela 2019, la competizione più importante dell’anno della Federazione Italiana Vela per Optimist, O’Pen Bic e Techno 293.
Al suono del segnale di ammaino dell’intelligenza, l’esercito dei mini velisti abbandona le ludiche attività di terra e si avvia verso le imbarcazioni già armate e pronte a scendere in acqua.

Il vento sui 13 - 16 nodi da Nord ha permesso al comitato di regata di rispettare il programma e iniziare le procedure di partenza per le flotte Optimist e O'Pen Bic alle ore  12: quattro prove per gli O'pen Bic e tre per gli Optimist. Sul campo di regata di Pellaro i Techno 293 hanno incontrato condizioni più ventose e hanno dovuto aspettare a terra che il vento si stabilizzasse. Nel pomeriggio sono riusciti a disputare anche loro 3 prove.

Domani i ragazzi tornano in acqua per l’ultima giornata di regate la cui partenza è prevista a partire dalle 10.30 - l'ultima partenza non potrà essere data oltre le 15.30. 
Al rientro seguiranno le premiazioni intorno alle 17.30 all’Arena dello Stretto.

Alle 15.00 dal Lido di Reggio Calabria, base della Coppa Primavela, la Rai trasmetterà in diretta sul canale 57/RaiSportHD un servizio della durata di un'ora interamente dedicato al Campionato Italiano Giovanile in Singolo e alla Coppa Primavela 2019. 
OPTIMIST
Sono tre le flotte degli Optimist, una per i nati nel 2010 che corrono per conquistare la Coppa Primavela, una per i nati nel 2009 per la Coppa Cadetti e una per i nati nel 2008 per la Coppa del Presidente.

Nel gruppo dei nati nel 2010/Coppa Primavela è in testa Niccolò Maria Sparagna (Lega Navale Scauri) con i parziali odierni di 3, 26/che scarta, 1; dietro di lui Mattia Benamati (FV Malcesine) che oggi registra 1, 2, 7/che scarta; in terza posizione Damiano Livoti (CN Nic) con 9/che scarta, 5, 4. La prima delle ragazze è Bianca Marchesini (FV Malcesine) che è sesta overall.

Tra i nati nel 2008/Coppa del Presidente, il primo della classifica provvisoria è Lawrence Valentino Blewett (FV Riva) con 22/che scarta, 1, 1; secondo Giuseppe Montesano (Sirena CN Triestino) con 3, 3, 14/che scarta; terzo Davide Cosseddu (YC Olbia) 6, 5, 8. La prima ragazza è Victoria Demurtas (FV Riva), quarta in overall.

In testa ai nati nel 2009/Coppa Cadetti c’è Erik Scheidt (CV Torbole) con 6/che scarta, 1 e 4; secondo è Christian Scudelari (FV Riva) con 26/che scarta, 2, 2; e terza Sofia Bommartini (FV Malcesine) con 5, 27/che scarta, 5. 

 
TECHNO 293
Per i nati nel 2008: sempre primo Enrico Pintor (Windsurfing Club Cagliari) con un primo e un secondo di giornata, al secondo posto sale Martin Vidach Codiglia (Windsurfing Marina Julia), ieri terzo, con 3, 1 e al terzo posto Alice Evangelisti (LNI Civitavecchia) con DNS/che scarta e 7. 

Tre prove per i nati nati nel 2009/2010: due primi anche oggi per Mathias Bortolotti (Circolo Surf Torbole), secondo Pierluigi Caproni (Windurfing Club Cagliari) con 4/che scarta, 2 e terzo Lorenzo Maroadi (FV Malcesine) con 2, 4. Prima delle ragazze sempre Vittoria Brighenti (FV Malcesine) 6 overall.
 
 
O’PEN BIC
Quattro prove per il Campionato Italiano dove al primo posto si piazza Manuel De Felice (CN Monte Procida) con 1, 1, 5, 3, in seconda posizione Filippo Michelotti (Circolo Vela Arco) con 4, 18/che scarta, 8, 4, al terzo posto Matteo Lavadera Lubrano (LNI Procida) con 16/che scarta, 2, 10, 7. Beatrice Conti (CV Arco) prima tra le bambine, undicesima overall.
 
Quattro prove anche per i partecipanti alla Coppa del Presidente: primo Federico Quaranta (LNI Taranto) con due primi e due secondi odierni, al secondo posto Elias Nonnis (LN Villasimius) con 1, 3, 1, 5/che scarta, al terzo posto Riccardo Michelotti (Circolo Vela Arco) con 8, 6, 14/che scarta, 4. Prima tra le ragazze Letizia Canavizzi (CN Argentario), quinta overall.
.
 
Oltre ai giovanissimi atleti, anche oggi sono scesi in acqua 45 ragazzi provenienti dalle scuole vela di tutta Italia, selezionati per partecipare al Terzo Meeting Nazionale delle Scuola Vela. Accompagnati da 5 istruttori e dal Consigliere Federale Ignazio Pipitone, oggi hanno provato gli Optimist e nei prossimi giorni faranno attività di gioco sport sull’O’Pen Bic e sulle tavole Techno 293.

 


03/09/2019 22:04:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La Carnival Race torna allo Yacht Club Sanremo

Dopo un anno, a Marina degli Aregai, torna la Carnival Race per le classi 420 e 470. Diventato ormai un appuntamento tradizionale, ha quest’anno raggiunto un numero di iscritti record, più di 170 equipaggi da 9 Nazioni

Caorle: aperte le iscrizioni alle regate offshore del CNSM

Sono aperte le iscrizioni alle regate offshore del CNSM che compongono il Trofeo Caorle X2 XTutti: La Ottanta (4-5 aprile), La Duecento (1-3 maggio), La Cinquecento Trofeo Pellegrini (31 maggio-6 giugno) e La Cinquanta (24-25 ottobre)

Riva di Traiano: un anticipo d'estate ferma l'Invernale

Giornata estiva perfetta per prendere il sole ma non per regatare. Il 1° marzo si ritorna in acqua

Il Velista dell’Anno FIV in programma il 24 marzo a Villa Miani - Roma

Il 24 marzo a Villa Miani – Roma, 5 finalisti d’eccezione si contenderanno il titolo di Velista dell’Anno FIV 2019. Saranno assegnati anche il premio per il miglior Timoniere - Armatore dell’anno e quello di Barca dell’Anno

Route du The: Joyon sta per battere il record di Soldini

Dopo 32 giorni di navigazione e dopo aver navigato per 16.000 miglia in acqua con una media di quasi 21 nodi, Joyon e il suo equipaggio sono pronti a battere di circa 4 giorni il record

Garda: Autunno-Inverno in rosa grazie a Lorenza Mariani

Un golfo salodiano in versione quasi primaverile, vento costante attorno ai 6-7 nodi, e la Autunno-Inverno della Canottieri Garda del presidente Marco Maroni, manda in scena tre belle regate

Rotta del The, Francis Joyon fa il record

IDEC ha battuto il record precedentemente detenuto da Giovanni Soldini (Maserati) di 4 giorni, 3 ore, 0 minuti e 26 secondi

Caribbean Multihull Challenge: un 2° posto finale per Soldini e Maserati

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70 secondi nella classifica finale della Caribbean Multihull Challenge. Il Team italiano si prepara per la RORC Caribbean 600, con partenza il 24 febbraio

Caribbean Multihull Challenge: per Soldini buona la terza

Maserati vince la terza prova della Caribbean Multihull Challenge con soli 26" di vantaggio su Argo

Garmin al Pescare Show di Vicenza

Garmin Italia presenta il format 4 chiacchiere con Garmin durante il Pescare Show 2020, il Salone internazionale della pesca sportiva e della nautica da diporto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci