venerdí, 4 dicembre 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vendee globe    giancarlo pedote    cantieristica    aziende    windsurf    trofeo jules verne    sodeb'o    orc    vela    cambusa    fincantieri   

REGATE

Conclusa la prima giornata del Meeting Zonale della II Zona Fiv.

Sta calando il sipario sulla prima giornata del Meeting Zonale 2020: a Torre del Lago, infatti, è stato possibile portare a termine una sola prova per le Classi Optimist (juniores e cadetti), O’pen Skiff e Finn, mentre a Viareggio, le avverse condizioni meteo marine hanno impedito lo svolgimento delle regate in programma per i 4.20 e i Laser Radial, Standard e 4.7.
Per facilitare il rispetto del protocollo anti contagio da Covid 19 le Classi stanno, infatti, regatando, su differenti campi di gara con altrettanti Comitati di Regata e di Proteste: Laser Radial, Standard e 4.7) e 4.20, impegnati nelle acque di Viareggio, sono ospiti del Club Nautico Versilia, mentre gli Optimist (Juniores e cadetti), i Finn e gli O’Pen Skiff stanno regatando a Torre del Lago Puccini sotto l’attenta regia del locale Circolo Velico.
La Segreteria della manifestazione, invece, è unica e gestita dal Club Nautico Versilia.
Il Comitato delle Proteste Laser e Doppi è composto dal Presidente Giuseppe Lallai e da Dario Caroti, Franco Giovannini e Matteo Chimenti mentre il CdP Optimist e O'pen Skiff dalla presidente Valentina Anguillesi con Giuseppe Scogmamillo, Marco Cerri e Saverio Bellone. Il Comitato di Regata Optimist e Finn è presieduto da Stefano Giusti coadiuvato da Riccardo Incerti Vecchi, Alessandra Virdis, Lorenzo Barberi e Loretto Giusti, il CdR O’Pen Skiff dal Presidente Vincenzo Campoli con Marcello Montis, Federico Di Meo e Beatrice Bolletti mentre il CdR Laser e Doppi sta impegnando il Presidente Silvio Dell’innocenti con Alessandro Testa, Sandro Gherarducci, Franco Benito Manganelli, Luigia Massolini e Attilio Cozzani.
Negli Optimist Juniores la vittoria di giornata è andata a Gaia Zinali (CVAntignano) che ha preceduto Beniamino Giorgi (CVAntignano), Alessio Godani (SV La Spezia), Samuele Bonifazi (CVTorre Lago Puccini) e Leonardo Vanelo (CV La Spezia). Negli Optimist Cadetti, invece, Andrea Cialdini (C.N.Quercianella) ha anticipato Tommaso Cianci (C.N.Quercianella), Francesco Fiorentini (CN Livorno), Dino Francesco Lotti (CV Antignano) e Elio Montagnani (CV Antignano). Negli O’Pen Skiff Mirko Sabatini (Argentario Sailing Acad) ha avuto la meglio su Giacomo Moretti (Argentario SA), Giulio Siracusa (YC S.Stefano), Giulia Sinibaldi (Argentario SA) e Martina Mancinelli (Argentario SA). Ed infine, nei Finn vittoria per Italo Bertacca (S.Velica Viareggina) davanti ai compagni di Circolo Andrea Poli e Franco Dazzi, e a Franco Voltolini (CV Erix) e Vittorio Santerini (CV Sunset).
Nel pieno rispetto delle disposizioni in materia di Covid-19, le classifiche saranno pubblicate sulla notice board della App My Federvela (sito ufficiale dell’evento) e non è prevista la distribuzione cartacea di alcun documento né la sua esposizione all’albo. Foto, aggiornamenti e classifiche saranno pubblicati anche sulla pagina Facebook e sul sito del Club Nautico Versilia.
Il Meeting Zonale 2020 è co-organizzato, grazie all’assegnazione della FIV e del Comitato II Zona FIV, da Club Nautico Versilia, Circolo Velico Torre del Lago Puccini, Società Velica Viareggina, Nimbus Surfing Club e LNI sez. Viareggio, in collaborazione con il Comitato Circoli Velici Versiliesi e con il supporto della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, della Fondazione Banca del Monte di Lucca e della Regione Toscana. La logistica, invece, è supportata da Icare e dal Comune della Città di Viareggio.
La partenza delle regate in programma domani, domenica, sarà data alle ore 11 sia a Viareggio che a Torre del Lago: come sempre, sarà rivolta grande attenzione affinché tutti rispettino il distanziamento e l’uso corretto delle mascherine (che saranno obbligatorie sempre, tranne durante le regate) e che tutte le attività si svolgano secondo le disposizioni in materia di contrasto e contenimento della diffusione del Covid 19 emanate dalla FIV.
Al termine delle regate, nel pieno rispetto delle disposizioni in materia di Covid-19, si svolgerà la cerimonia della premiazione e il rinfresco: saranno premiati i primi tre della classifica generale di ogni Classe e la prima classificata femminile. Al Club Nautico Versilia sarà presente anche l’Assessore allo Sport del Comune di Viareggio Rodolfo Salemi, mentre al CV Torre del Lago Puccini ci sarà la consigliera comunale Alessandra Malfatti.


24/10/2020 20:07:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vendée Globe: falla a bordo per Escoffier, Jean Le Cam tenta di raggiungerlo

Kevin Escoffier, che si trovava al terzo posto nel Vendée Globe posizionato a circa 550 miglia nautiche a sud di Città del Capo, ha attivato il suo segnale di soccorso

FLASH - Jean Le Cam ha avvistato Escoffier e procede al recupero

La Direzione di corsa del Vendée Globe ha dirottato sul punto del Distress di Kevin Escoffier anche Boris Herrmann, Yannick Bestaven e Sébastien Simon

Vendée Globe: Pedote supera Sam Davies ed è 10°

Pedote:"Voglio solo continuare a cercare di fare le cose bene, preservare i materiali, cosa molto importante perché la barca è la mia sicurezza e la mia sorgente di velocità"

Vendée Globe: la calma è la virtù dei Pedote

Il nostro Giancarlo Pedote sta procedendo bene e senza scosse e guadagna posizioni. Ora è decimo a 646 miglia dal leader e viaggia spedito a più di 20 nodi

Trofeo Jules Verne: Coville vola, Cammas si ritira

Thomas Coville su Sodebo Ultim 3 continua la sua discesa dell'Atlantico del Nord in questo sabato mattina, scivolando a oltre 30 nodi mentre Franck Cammas sta rientrando a Lorient dopo aver urtato un UFO

Vendée Globe: problemi (risolti) per Giancarlo Pedote

La cima “furling line” che tiene il Code 0 ancorato alla barca si è rotta, la vela ha iniziato a sbattere ed era impossibile chiuderla

Vendée Globe: per Pedote nel mirino c'è Buona Speranza

Dopo tre settimane di regate e quasi il 25% delle 21.638 miglia previste dal Vendée Globe sulla scia, Giancarlo Pedote vede la longitudine di Buona Speranza incombere all'orizzonte

Vendée Globe: Yes HE Cam! Solo Jean poteva salvare Kevin

Non poteva cadere in mani migliori. Lo ha detto lo stesso Jean: « Il est tombé dans la bonne maison ! ». Yes we Cam…. ma solo lui poteva! Disegno della bravissima Manu Guiavarch per Jean Le Cam

Ecco la prima Italia Yachts 14.98 Bellissima

E' una vera easy sailing con molti accorgimenti utili per la navigazione da soli o in equipaggio ridotto: tra queste le 8 manovre rinviate in pozzetto permettono di regolare al meglio le vele e navigare sempre in tranquillità

Vendée Globe, Charlie Dalin:"Cerco il pedale del freno"

Ancora non confermato il passaggio di Kevin Escoffier su una fregata della marina francese, la Nivose, che potrebbe incontrare Yes We Cam vicino alla Crozet o alla Kerguelens

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci