mercoledí, 23 gennaio 2019

REGATE

Compagnia della Vela: regata Lui e Lei 2018

compagnia della vela regata lui lei 2018
redazione

Prenderà il via domani domenica 16 settembre alle ore 13.00 la 26a edizione della Lui e Lei. La regata di coppia, dal format originale che vede un uomo e una donna regatare in doppio in barca, quest'anno si disputerà su un percorso a triangolo nel campo di regata permanente davanti al Lido di Venezia.

Questa regata, pensata nel lontano 1993 da Mirko Sguario, allora direttore sportivo della Compagnia della Vela, vede per la prima volta la cooperazione di Compagnia della Vela, Yacht Club Venezia e Il Portodimare.

Oltre trenta le imbarcazioni iscritte e tanto entusiasmo per una formula che vede il mondo femminile protagonista. Gli equipaggi parteciperanno questa sera  sabato15 settembre, a una cena di gala presso la Sede Nautica della Compagnia della Vela sull'isola di San Giorgio, mentre le barche troveranno accoglienza nella Marina di S. Elena ove avverranno le premiazioni domenica alle ore 18.00.

"Mi ha stupito molto e favorevolmente il numero di Signore che cercano imbarco per la regata - afferma Mirko Sguario presidente dello Yacht Club Venezia - questo è un gran bel segnale per lavorare da subito all’edizione 2019".

 

Pier Vettor Grimani, presidente della Compagnia della Vela, ha sottolineato che: "per questa edizione della Lui e Lei abbiamo scelto di rilanciare la manifestazione guardando al futuro senza dimenticare il passato. Ci auguriamo che collaborare con chi ha ideato la manifestazione e rispolverare il format originale dell'equipaggio misto non sia soltanto una scelta vincente  per rilanciare la manifestazione, ma anche il primo passo verso una più stretta collaborazione tra tutte le realtà veneziane nell'organizzazione delle manifestazioni veliche."

Gli organizzatori ringraziano gli sponsor Generali (da sempre presente), Thun e Bevini Borse per gli splendidi e originali premi.

 


15/09/2018 09:51:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Otranto: IV regata "Più Vela per Tutti"

Il campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ continua a singhiozzo per via del meteo che regala sempre condizioni estreme, bufere di vento o calma piatta

Invernale Riva di Traiano: pioggia e vento per due belle regate

Tevere Remo Mon Ile continua a dominare la classe Regata, mentre Malandrina non lascia spazio a nessun rivale in Crociera

Spindrift 2 partito per il Jules Verne Trophy

Per conquistare il Jules Verne Trophy devono tagliare il traguardo entro il 26 febbraio alle 11h 16h 16m 57sec UTC per battere il record, detenuto dal 2017 da Francis Joyon e dal suo equipaggio, di 40 giorni 23h 30m 30s.

Un mistero dietro il naufragio agli scogli della Meloria?

La Guardia Costiera indaga perché non convinta delle spiegazioni dello skipper francese. Imperizia o traffici illeciti?

Riva di Traiano: domenica riparte l'invernale

Nella classe regina, la Regata IRC, è Tevere Remo-Mon Ile la barca da battere

Ferretti Group protagonista al Boot 2019

Inizio d’anno sfavillante per Ferretti Group e le sue incredibili novità, svelate per la prima volta al BOOT, il più importante appuntamento nautico della stagione invernale, in programma a Düsseldorf dal 19 al 27 gennaio

FIV: stage Nacra 15 a Cagliari dal 7 al 10 febbraio

Il settore giovanile della Federazione Italiana Vela ha programmato, in collaborazione con la III Zona, a Cagliari presso il Windsurfing Club Cagliari, per i giorni 7-10 febbraio uno Stage per la classe Nacra 15

Trofeo Jules Verne: per Spindrift è record all'Equatore

Inizia bene il tentativo di Spindrift 2 di conquistare il Trofeo Jules Verne con un primo passaggio record all’Equatore, attraversato oggi 21 gennaio alle 07h45 UTC

Campionato invernale di Napoli, domenica il Trofeo Martinelli

Quinto appuntamento con il Campionato Invernale di vela d’altura del Golfo di Napoli, edizione 2018-19, la 48 esima della rassegna velica partenopea

La Fremm “Carlo Margottini” in missione nell’Oceano Indiano

Il 17 gennaio, la Fregata Europea Multi Missione (FREMM) Carlo Margottini è partita dalla base navale di La Spezia, per iniziare una campagna navale che la vedrà impegnata in Oceano Indiano, Medio Oriente e Mare Arabico

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci