martedí, 21 ottobre 2014


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela olimpica    riva di traiano    invernali    solidarietà    star    ufo22    volvo ocean race    vela oceanica    mini 6.50    guardia costiera    aziende    windsurf    soldini    circolo canottieri aniene    match race    veleziana    d-one    matteo miceli    farr 40   

REGATE

Cattivik - I'm Bad e Poquito protagonisti alla 1ª MetaEnergia Cup

cattivik bad poquito protagonisti alla 170 metaenergia cup
redazione

Si chiude con un record di presenze in mare e a terra la prima edizione della MetaEnergia Cup - Tadmor Challenge, regata d'altura aperta a tutte le classi. E' stata una vera festa del mare "tra la gente" che ha affollato il Tadmor Village, già dal giorno della sua inaugurazione, contando più di ventimila presenze in 3 giorni di manifestazione. Un successo per la città che nella figura del neo Sindaco Giulia Adamo ha dato linfa alle burocrazie che avevano rallentato le "procedure di partenza" di questa regata dai connotati Internazionali. Numerosi gli equipaggi arrivati da lontano, dall'Inghilterra al Principato di Monaco ed ogni parte d'Italia.

La presenza di Francesco de Angelis ha reso ancor più "tecnica" la regata in mare, con preziosi consigli nei briefing mattutini. Le condizioni meteo impegnative del primo giorno hanno fatto capire quanto questo specchio d'acqua è il campo naturale per le grandi sfide, rendendo ancora più interessante questa kermesse siciliana. I ragazzi con le tavole a vela (windsurf) e i "volanti" Kitesurf hanno condito la manifestazione con regate addirittura all'interno del porto .

A conti fatti una prima edizione che ha espresso contenuti tecnici in mare di alto livello, raccogliendo sotto un unica regia diverse tipologie di imbarcazioni, dai più "tirati" regate/crociera agli "amatoriali" gran/crociera che si sono confrontati anche in una splendida regata costiera tra le isole Egadi.

"Sono molto soddisfatto della riuscita di questa manifestazione - sono le parole di Giancarlo Montesano, Presidente di Fareambiente Marsala - voglio ringraziare tutte le autorità che ci hanno supportato con la loro professionalità, il Sindaco di Marsala, Giulia Adamo, vero balsamo della nostra iniziativa. I regatanti si sono divertiti in mare e a terra dandosi battaglia tra le boe e gareggiando con forchetta in mano davanti ad un piatto di pasta, ascoltando la musica di Radio Itac. Stiamo già pensando alla prossima edizione per trasmettere il nostro riconoscimento a chi ci è stato vicino e per coinvolgere coloro che da oggi sanno che non scherzavamo e che siamo in grado di offrire a tutti uno spettacolo interessante.

Voglio ancora una volta ringraziare ringraziare i miei collaboratori, Peppe Fornich esperto velista e titolare di Sails & Sailing, organizzazione che opera nel settore nautico specializzata nel charter a vela, Pietro Di Girolamo dello Studio P&G di Marsala, Giacomo Manzo, l'Architetto Sciacca, lo Yacht Club Marsala e i Fratelli della Costa Tavola di Marsala".

Meta Energia per il sociale: la presenza di Don Fortunato di Noto, ha permesso di approfondire le problematiche sulla pedofilia e di capire come possiamo essere utili in un mondo difficile da interpretare. www.associazionemeter.org/

In regata anche il Presidente della Società Velica di Barcolana e Grignano,Vincenzo Spina, ed un equipaggio di amici ad affermare il sodalizio che porterà un'imbarcazione di Marsalesi (con 1000 litri di Marsala nella stiva) alla 44^ edizione della Barcolana, la seconda domenica di ottobre.

Per la cronaca: il comitato di regata ha portato a termine lo svolgimento delle regate previste da programma, compresa la costiera all'interno dell'arcipelago delle Isole Egadi, una soddisfazione per la giuria e per i regatanti che hanno potuto apprezzare la bellezza di questo campo di regata.


12/06/2012 8.18.00 © riproduzione riservata





I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Parte domenica da Riva di Traiano il giro del mondo di Matteo Miceli

Oltre 28.000 le miglia teoriche da percorrere da Roma a Roma, molte di più delle 24.300 "dell’originale", ovvero del Vendée Globe che parte da Les Sables d’Olonne

Pendragon Alilaguna conquista la Veleziana 2014

Subito dietro Pendragon è il piccolo Illyteca di Marino Quaiat timonato da Adriano Condello, vero outsider di giornata e dominatore della categoria 1. A completare il podio è Idrusa Brinmarshop di Paolo Montefusco - ph. Matteo Bertolin

Matteo Miceli: "Mo' torno"

Partenza per il giro del mondo in solitario di Matteo Miceli. Tempo stimato 5 mesi

Sailing Champions League: il Circolo Canottieri Aniene a Copenhagen

Il Circolo Canottieri Aniene schiera la sua squadra con atleti che cercheranno di ben figurare a questa kermesse internazionale molto prestigiosa che andrà in scena a Copenhagen da venerdì a domenica

Middle Sea Race: da Malta un saluto di Sergio Frattaruolo a Matteo Miceli

La nostra tensione per la Rolex Middle Sea Race è nulla in confronto alla sua. Noi abbiamo altri 4 Class 40 da superare, Matteo ha invece 4 Oceani

Una Veleziana da record

A poche ore dalla chiusura ufficiale delle iscrizioni della Veleziana 2014 il numero di partecipanti ha raggiunto i 147, che potrebbero ancora aumentare visto che il Comitato Organizzatore ha deciso di accettare anche i ritardatari

Vendée Globe: i foils ammessi sulle barche della prossima edizione

L'Assemblea Generale della classe IMOCA, riunitasi ieri mercoledì 15 ottobre a Nantes ha confermato le linee guida indicate nel 2013 fino al termine del Vendée Globe 2016/2017. Le appendici restano libere

Partita la Middle Sea Race: bene le italiane B2 e Amapola

In tempo reale in testa c'è il solito Esimit Europa 2 che ha però perso la partenza contro Ran V

VOR: lotta in Atlantico, Team Alvimedica prende la testa

Terzo giorno di navigazione e la situazione è sempre molto fluida, con tutte le sette barche racchiuse in un fazzoletto di miglia - ph .Matt Knighton

Middle Sea Race: la prima volta di Vincenzo Onorato ed il suo Mascalzone Latino

Vincenzo Onorato: “È la mia prima volta alla Middle Sea Race. Ho sempre sentito parlare di questa regata con grande entusiasmo e finalmente eccoci qua"