mercoledí, 18 settembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

attualità    barche d'epoca    press    aziende    este 24    regate    windsurf    vele d'epoca    roma giraglia    circoli velici    gc32    j24    cico 2019    melges 20   

J24

Cambio al vertice della Classe J24

cambio al vertice della classe j24
redazione

Mancano poche ore alle prime regate del Trofeo Marina di Nettuno, tappa che aprirà ufficialmente l’edizione 2019 del Circuito Nazionale J24 che, dopo nove manche, assegnerà il Trofeo J24 al miglior Timoniere-Armatore e il Trofeo Challenge Perpetuo Francesco Ciccolo al primo classificato del Circuito Nazionale senza considerare gli scarti. Da domani, venerdì 5, infatti, dopo lo skipper meeting (ore 9.30) prenderà il via (ore 12) nelle acque antistanti la Città di Nettuno la prima delle nove prove in programma. Sono previste un massimo di tre regate al giorno. Domenica non sarà dato il segnale di avviso dopo le ore 15 e dalle ore 17 si svolgerà la premiazione durante la quale saranno premiate le prime tre imbarcazioni classificate e il primo equipaggio non professionista (Corinthians).

Il Trofeo Marina di Nettuno, organizzato dal Nettuno Yacht Club con la collaborazione tecnico logistica del Marina di Nettuno e del Circolo Canottieri Nettuno, sarà anche la prima manifestazione alla quale Fabio Apollonio sarà presente non solo come regatante (armatore e timoniere di J-Oc Alce Nero e Capo Flotta del Garda) ma anche come neo Presidente della Classe Italiana J24.

Nel corso del recente Consiglio Direttivo della J24 Class Association Of Italy A.D.S. riunitosi in teleconferenza su convocazione del presidente per discutere e deliberare alcune decisioni, Pietro Diamanti ha, infatti, comunicato ai consiglieri Massimo Frigerio, Fabio Apollonio, Gianni Riccobono e Marco Frulio di ritenere opportuna una rotazione tra le cariche del Consiglio Direttivo. In particolare, Diamanti ha detto che dopo aver ricoperto con orgoglio per due mandati la carica di Presidente dell’Associazione J24, già lo scorso anno a Riva del Garda avrebbe voluto esser sostituito da un nuovo presidente, ma la riconferma per acclamazione di tutto il Consiglio in sede d’assemblea degli associati lo aveva di fatto impedito. In questo primo Direttivo del 2019, però, Diamanti è tornato a proporre la rotazione dell'incarico di presidente ed in particolare ha proposto il Vice Presidente Fabio Apollonio che si è reso disponibile, ottenendo il parere favorevole e i voti anche da tutto il Consiglio. 

Sino al 31 dicembre 2020, il triestino Fabio Apollonio sarà quindi il Presidente della J24 Class Association of Italy mentre il carrarino Diamanti Pietro ricoprirà l’incarico di Vice presidente e tesoriere. 

“Dopo due mandati da presidente, ho ritenuto che fosse arrivato il momento di passare il testimone.- ha spiegato Pietro Diamanti -In accordo con tutti i Consiglieri ho ritenuto che proporre Fabio alla Presidenza fosse anche un giusto riconoscimento ad un vero Signore della Vela, sempre discreto, corretto e disponibile, che in questi anni ha dato tanto a tutti noi, cambiando il clima della Classe J24 e restituendole il giusto spirito di andare in mare. Da sempre mi sono consigliato con Fabio, concordando e condividendo con lui tutte le mie decisioni e pertanto la linea guida della Classe resterà immutata. Il J24, comunque, è nel mio dna e perciò rimarrò parte attiva del Consiglio e della mia Flotta. Auguro a Fabio buon lavoro, sicuro che saprà essere un ottimo Presidente per la nostra Classe.” 

 


04/04/2019 13:22:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La Voce del Mare, un film di Fabio Dipinto sul rapporto tra l’uomo e il mare

La Voce del Mare - da un’idea di Marco Simeoni, regia di Fabio Dipinto è un film documentario (Italia, 83’) che intende raccontare, da diverse angolazioni e punti di vista, le emozioni universali e il rapporto che l’uomo ha instaurato con il mare

Vele d’epoca: Pia, Nembo II, Flora e Shahrazad vincono l’lnternational Hannibal Classic 2019

Pia del 1936 nella categoria ‘Epoca’, Nembo II del 1964 tra le ‘Classiche’, Flora nei Classici FIV e Shahrazad nella categoria ‘Sciarrelli’

Campionato Italiano Este24: vince Ricca D’Este 27 di Federica Archibugi

Con grande consistenza tattica, Ricca d’Este 27 di Federica archibugi si laurea Campione Italiano della Classe Este24, davanti a Ricca D’Este 37 di Marco Flemma, medaglia d’argento e a La Poderosa 2.0 di Roberto Ugolini, medaglia di bronzo.

Melges 20: il titolo europeo va a Brontolo di Filippo Pacinotti

Un risultato conquistato con pieno merito e con una prova di anticipo dopo una battaglia durissima con il campione uscente (e numero 1 della ranking mondiale) Russian Bogatyrs di Igor Rytov a cui va la medaglia d’argento

Alinghi primo leader della GC32 Riva Cup

Nelle cinque prove odierne, corse con un'Ora dagli 8 ai 13 nodi, il team svizzero non si è mai piazzato peggio di terzo e, ha concluso in testa con quattro punti di vantaggio sugli austriaci di Red Bull Sailing Team

Europeo Melges 20: il leader è Nika di Vladimir Prosikhin

In vetta alla graduatoria generale c'è il veterano russo Nika di Vladimir Prosikhin con lo statunitense Morgan Reeser alla tattica. Al secondo posto il connazionale e detentore del titolo europeo Russian Bogatyrs di Igor Rytov

Figaro: il Tour de Bretagne va a Alexis Loison e Frédéric Duthil

Per Giancarlo Pedote e Anthony Marchand un buon nono posto che consente alla coppia di affiatarsi in vista dei successivi impegni sull'Imoca 60

La Fiv premia le "sue" medaglie olimpiche

Alessandra Sensini:"Le medaglie sono tanta fatica e sacrificio, allenamento intenso per tutto il quadriennio"

Desenzano: concluso con la vittoria di Leno2 il XII Campionato Provinciale per velisti diversamente abili

Con la vittoria della Squadra Leno 2 della Cooperativa C.D.D. Collaboriamo di Leno formata da Lucrezia Bertoletti, Ravinder Singh e dall’educatrice Emanuela Mombelli, si è conclusa XII edizione del Campionato Provinciale per velisti diversamente abil

Malcesine: Brontolo di Filippo Pacinotti al comando nell'Europeo Melges 20

Il day 2 del Campionato Europeo Melges 20 di Malcesine è una giornata da incorniciare per l'equipaggio di Brontolo Racing guidato dall'armatore anconetano Filippo Pacinotti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci