domenica, 21 aprile 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

laser    vela olimpica    rs feva    optimist    libri    press    circoli velici    normative    regate    j24    turismo    solidarietà    open bic   

J24

Cambio al vertice della Classe J24

cambio al vertice della classe j24
redazione

Mancano poche ore alle prime regate del Trofeo Marina di Nettuno, tappa che aprirà ufficialmente l’edizione 2019 del Circuito Nazionale J24 che, dopo nove manche, assegnerà il Trofeo J24 al miglior Timoniere-Armatore e il Trofeo Challenge Perpetuo Francesco Ciccolo al primo classificato del Circuito Nazionale senza considerare gli scarti. Da domani, venerdì 5, infatti, dopo lo skipper meeting (ore 9.30) prenderà il via (ore 12) nelle acque antistanti la Città di Nettuno la prima delle nove prove in programma. Sono previste un massimo di tre regate al giorno. Domenica non sarà dato il segnale di avviso dopo le ore 15 e dalle ore 17 si svolgerà la premiazione durante la quale saranno premiate le prime tre imbarcazioni classificate e il primo equipaggio non professionista (Corinthians).

Il Trofeo Marina di Nettuno, organizzato dal Nettuno Yacht Club con la collaborazione tecnico logistica del Marina di Nettuno e del Circolo Canottieri Nettuno, sarà anche la prima manifestazione alla quale Fabio Apollonio sarà presente non solo come regatante (armatore e timoniere di J-Oc Alce Nero e Capo Flotta del Garda) ma anche come neo Presidente della Classe Italiana J24.

Nel corso del recente Consiglio Direttivo della J24 Class Association Of Italy A.D.S. riunitosi in teleconferenza su convocazione del presidente per discutere e deliberare alcune decisioni, Pietro Diamanti ha, infatti, comunicato ai consiglieri Massimo Frigerio, Fabio Apollonio, Gianni Riccobono e Marco Frulio di ritenere opportuna una rotazione tra le cariche del Consiglio Direttivo. In particolare, Diamanti ha detto che dopo aver ricoperto con orgoglio per due mandati la carica di Presidente dell’Associazione J24, già lo scorso anno a Riva del Garda avrebbe voluto esser sostituito da un nuovo presidente, ma la riconferma per acclamazione di tutto il Consiglio in sede d’assemblea degli associati lo aveva di fatto impedito. In questo primo Direttivo del 2019, però, Diamanti è tornato a proporre la rotazione dell'incarico di presidente ed in particolare ha proposto il Vice Presidente Fabio Apollonio che si è reso disponibile, ottenendo il parere favorevole e i voti anche da tutto il Consiglio. 

Sino al 31 dicembre 2020, il triestino Fabio Apollonio sarà quindi il Presidente della J24 Class Association of Italy mentre il carrarino Diamanti Pietro ricoprirà l’incarico di Vice presidente e tesoriere. 

“Dopo due mandati da presidente, ho ritenuto che fosse arrivato il momento di passare il testimone.- ha spiegato Pietro Diamanti -In accordo con tutti i Consiglieri ho ritenuto che proporre Fabio alla Presidenza fosse anche un giusto riconoscimento ad un vero Signore della Vela, sempre discreto, corretto e disponibile, che in questi anni ha dato tanto a tutti noi, cambiando il clima della Classe J24 e restituendole il giusto spirito di andare in mare. Da sempre mi sono consigliato con Fabio, concordando e condividendo con lui tutte le mie decisioni e pertanto la linea guida della Classe resterà immutata. Il J24, comunque, è nel mio dna e perciò rimarrò parte attiva del Consiglio e della mia Flotta. Auguro a Fabio buon lavoro, sicuro che saprà essere un ottimo Presidente per la nostra Classe.” 

 


04/04/2019 13:22:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Genova: partono domani le Hempel World Cup Series

Dopo mesi di preparazione, è tutto pronto nel capoluogo ligure per ospitare l’importante evento internazionale che per la prima volta della storia di World Cup Series ha luogo in Italia, da domani, appunto, fino a domenica 21 aprile

Optimist: sul Garda Erik Scheidt macina vittorie

7° Meeting del Garda Optimist . Oggi in acqua per determinare Gold e Silver fleet

Il Friuli Venezia Giulia comunica le sue bellezze

La promozione del mare del Friuli Venezia Giulia continua. Nuovo allestimento tematico a Trieste Airport

Prime regate a Genova per le Hempel World Cup Series

Le regate della tappa italiana delle Hempel World Cup Series sono iniziate oggi per le classi Nacra 17 e per i 49er e 49erFX

Grimaldi Lines sostiene gli atleti paralimpici della LNI Palermo Centro

Grimaldi Lines ospiterà sulle sue navi gli equipaggi palermitani e le quattro imbarcazioni paralimpiche Hansa 303 che parteciperanno alla Settimana Velica Internazionale Accademia Navale di Livorno 2019

Cresce l’attesa per il XXIV Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese

Al CN Versilia pronti per una nuova edizione della manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio. La regata è anche la prima tappa dei Trofei Altura CCVV e Artiglio per le vele d’epoca e storiche

Gargnano: parte giovedì l'Easter Meeting dedicato agli RS Feva e 500

Le regate si correranno dal 18 al 20 aprile nelle acque tra Gargnano e Bogliaco

Cielo grigio e poco vento a Genova per le World Cup Series

Una fitta coltre di nuvole ha impedito alla termica di svilupparsi intorno alle 12 come solitamente accade a Genova, e così la maggior parte delle flotte ha trascorso la giornata in attesa a terra

Vele d’epoca: presentato a Genova il calendario delle regate nazionali AIVE 2019

Venerdì 12 aprile, presso la sede dello Yacht Club Italiano a Genova, l’Associazione Italiana Vele d’Epoca, sodalizio fondato nel 1982, ha presentato il calendario ufficiale delle regate di vele d’epoca del 2019

Genova, World Cup Series: tre equipaggi italiani in Medal Race

Sono Ruggero Tita e Caterina Banti (SV Guardia di Finanza/CC Aniene), Lorenzo Bressani con Cecilia Zorzi (CC Aniene/Marina Militare) e Carlotta Omari e Matilda Distefano (Sirena CN Triestino/Soc.Triestina Vela)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci