domenica, 31 maggio 2020

BANQUE POPULAIRE

Banque Populaire: un nuovo maxi-tri per Armel Le Cléac'h

banque populaire un nuovo maxi tri per armel le cl 233 ac
redazione

Banque Populaire è conosciuta in Francia come la Banca della Vela, e su questo sport basa tutta la sua immagine. Una scelta che non è mai venuta meno, anche quando la crisi finanziaria ha picchiato duro, e che oggi, a maggior ragione, la vede protagonista di nuove sfide. Oggi ha calato l’asso del nuovo maxi-tri Banque Populaire Solo IX, che vedrà al timone Armel Le Cléac'h, prolungando così il suo impegno nella vela fino al 2020.

Il vecchio Banque Populaire VII, vincitore della Route du Rhum 2014, è stato venduto qualche giorno fa ed è già fuori dall’acqua a Lorient. Il nome dell'acquirente è al momento è top secret, su sua precisa richiesta.

Il nuovo maxi-tri sarà costruito per partecipare alle corse che faranno parte del prossimo programma della classe Ultime ancora in definizione, ma sicuramente alla Route du Rhum 2018. Armel Le Cléac'h spera di poter correre su questo trimarano dal 2017, ma fino ad allora non starà certo fermo, perché ad aprile entrerà in acqua il nuovo monoscafo, Imoca Banque Populaire VIII, con il quale Armel parteciperà al prossimo Vendée Globe.


"E' una nuova e magnifica sfida quella che stiamo per affrontare con tutto il team – ha detto Armel Le Cléac'h – e sono fiero di constatare che Banque Populaire mi rinnova la sua fiducia. Ho avuto la possibilità di navigare su una barca come il Maxi Banque Populaire Solo VII e ho visto che ero in grado di condurre la barca da solo e anche di battere i record. Sono più motivato che mai per navigare su un nuovo multiscafo che sarà, questa volta, progettato su misura per la navigazione in solitario: andare ancora più veloce e ancora più in alto, questo è il nostro obiettivo. Il programma di regate cui sta lavorando la Classe Ultime davvero ti fa venire voglia, compreso un giro del mondo in solitario ... sarebbe eccitante! E ho ancora quel conto in sospeso con questa Route du Rhum 2014 che non ho potuto fare, quindi vorrei una seconda chance, una sorta di rivincita. Per ora siamo su un progetto entusiasmante, con la costruzione del 60 piedi IMOCA Banque Populaire VIII per il Vendée Globe 2016, progetto che è arrivato alla sua conclusione per la parte costruttiva e per il quale siamo decisi ad andare fino in fondo. Devo dire che è rassicurante e molto motivante avere un "dopo" e sapere che la storia con Banque Populaire continuerà".



 


17/02/2015 16:29:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Velista dell’Anno FIV 2019: premiazione online giovedì 28 maggio 2020 dalle 18.15

Superata la prima fase dura della pandemia, l’organizzazione dell’evento ha deciso di rompere gli indugi e ufficializzare i vincitori del Velista dell’Anno FIV 2019

Canarie: ulteriori sperimentazioni OMT per turismo sicuro

Mentre in Italia regna l'incertezza sulle procedure soprattutto in Sardegna, le Canarie già collaborano con l'OMT come laboratorio globale per il turismo sicuro e convalideranno i propri protocolli di sicurezza sanitaria estesi a tutti i servizi turistici

Marco Gradoni è il Velista dell'Anno FIV 2019

Roberto Lacorte si aggiudica il premio Armatore Timoniere dell'Anno – Trofeo Mercedes Benz Vans. Il TP52 Xio vince il premio Barca dell'Anno - Trofeo Confindustria Nautica. Assegnato a Luna Rossa il premio speciale per l’Innovazione Tecnologica

Sui charter si abbatte il "tafazzismo" del Governo italiano

Un provvedimento dell'Agenzia Entrate danneggia gravemente il noleggio nautico, modificando il calcolo dell'aliquota IVA sulla navigazione in acque extra UE, mentre la Francia rimanda l’applicazione delle misure a causa dell’emergenza Covid-19

Entrano in ASSONAT le Marine di Capitana, Perd'e Sali e Portoscuso

Importante ingresso in Assonat-Confcommercio – Associazione Nazionale Approdi e Porti Turistici di Saromar Gestioni, un network che comprende i Marina del Sud Sardegna di Capitana, Perd’e Sali e Portoscuso

Francia, la vela riparte: in acqua i due Figaro della Macif

Uscita per i due Figaro della MACIF, quelli di Erwan Le Draoulec (Skipper Macif 2020) e Pierre Quiroga (Skipper Macif 2019) che hanno preso il largo sotto un sole splendente nella baia di Port-la-Forêt

Da oggi hanno riaperto al pubblico le Gallerie dell'Accademia di Venezia

Da oggi, martedì 26 maggio, le Gallerie dell'Accademia di Venezia, tra i primi musei italiani a riprendere l’attività dopo oltre due mesi di chiusura, hanno riaperto le porte al pubblico

Vendée Globe: varato l'Imoca di Giancarlo Pedote

L’IMOCA Prysmian Group ha varato ieri, alle 7:30 di mattina, al porto la Base di Lorient. L’imbarcazione, rientrata in Francia via cargo dopo la Transat Jacques Vabre, era subito entrata in cantiere, dove è rimasta molto tempo per la crisi COVID-19

Ferretti Group consolida la propria presenza negli USA

Ferretti Group annuncia l’investimento di 15 milioni di dollari per l’acquisto di un cantiere a Fort Lauderdale, Florida, per aumentare la presenza strategica di Ferretti Group America

YC Italiano: partono i corsi di vela dedicati ai bambini

Lo Yacht Club Italiano lancia i suoi corsi di vela e li allunga fino a settembre. Tutti a bordo di optimist, windsurf e derive collettive per trasformare i ragazzi in veri lupi di mare!

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci