sabato, 23 gennaio 2021

J24

Alghero: 1^ giornata III Tappa Circuito Zonale J24

Organizzata dalla locale Sezione della Lega Navale Italiana con la collaborazione del Consorzio Porto di Alghero e dell’ Assistenza Nautica Paddeu si è svolta la prima giornata della “firstBUNKER Centro Alghemar”, terza Tappa del Circuito Zonale J24.
Il forte vento di Libeccio (18/20 nodi con raffiche fino a 26) e la mareggiata in corso hanno suggerito al Comitato di Regata presieduto da Marcello Solinas la scelta di un percorso a bastone orientato dalle acque antistanti l’Ospedale Marino verso l’imboccatura del porto e a ridosso dell’isolotto e delle secche della Maddalenetta.
Otto le imbarcazioni iscritte, sette quelle in acqua: il maltempo ha senz’altro condizionato l’arrivo ad Alghero e la partecipazione di diverse imbarcazioni partecipanti al Circuito Zonale F.I.V. 2020.
Con vento e mare in costante aumento, le tre prove disputate dai J 24 su un percorso di circa 4 miglia hanno comunque offerto un grande spettacolo a chi ha seguito le regate da terra con un panorama mozzafiato tempestato dalle evoluzioni delle coloratissime vele dei wind e kitesurf che affollavano la zona ai limiti del campo di regata.
Primo posto nella classifica finale della giornata per Molara (Federico Manconi, Antonello Zucca, Grazia Savona, Salvatore Corda, Antonio Frau) piazzatasi al 2°, al 1° e ancora al 1° posto nelle prove disputate. A seguire Boomerang (3°,4° e 2°) e Nord Est (4°,3° e 3°). Nonostante le ottime prestazioni nella prima e nella seconda prova (1° e 2°), solo uno sfortunato quarto posto nella classifica finale della giornata per Aria timonata da Marco Frulio, costretta ad abbandonare la terza prova per la rottura della drizza e del carrello del fiocco. Onorevoli, in considerazione delle severe ed impegnative condizioni meteo-marine che hanno messo a dura prova equipaggi ed attrezzature, le prove disputate dalle altre barche in gara.
Il prossimo appuntamento in programma è previsto per il weekend del 17 e 18 ottobre con il Trofeo Voli J24 Acque Minerali Santa Lucia - Vento de l’Alguer.


07/10/2020 14:54:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup: su e giù dai foil Luna Rossa batte Patriot

E’ stata una giornata complessa ma allo stesso tempo rivelatrice per i tre Challenger impegnati nei Round Robin della PRADA Cup per le difficili condizioni di vento leggero che hanno costretto spesso gli AC75 a scendere dai foil

Luna Rossa: salvi per il rotto della ...scuffia

Ma nonostante le apparenze la barca si è comportata bene. Contro Ineos annullata una prima regata che Luna Rossa stava conducendo e contro American Magic è stata una regata al buio per il mancato funzionamento del Racing Software

America's Cup: Patriot rientrerà solo per le semifinali

Le riparazioni del carbonio saranno effettuare in parte utilizzando boat builders locali per ricostruire i pannelli rovinati, in parte con lo shore team che si occuperà delle finiture

I vincitori del concorso fotografico "Mediterraneo, un mare da scoprire"

la giuria ha decretato i vincitori, premiati con il “celebre” Pandino di cartapesta che il WWF consegna ai suoi partner e testimoni più attenti alle tematiche ambientali e la pubblicazione delle foto sulla rivista Panda digitale

America's Cup: nuovo programma per le eliminatorie della Prada Cup

Qualora INEOS TEAM UK dovesse vincere la regata di sabato, la prova di domenica sarà ridondante in quanto sarà già il primo classificato dei gironi eliminatori e accederà direttamente alla finale della PRADA Cup

America's Cup: in acqua con il terrore di una nuova scuffia

Nel caso una barca si ribalti durante una regata gli Umpires potranno fermare la prova subito dopo e il punto verrà assegnato all’avversario, senza aspettare che la barca riceva aiuti esterni

Vendée Globe: la roulette russa dell'Aliseo

Con l'evoluzione dell'anticiclone, sembra sempre più evidente che non sarà così facile e veloce per i leader collegarsi al treno a bassa pressione proveniente da ovest, con l'obiettivo di raggiungere alle Azzorre il SW favorevole

Young Azzurra si prepara per gli impegni sportivi del 2021

Il team sarà impegnato nella Youth Foiling World Cup e nel circuito di regate della Persico 69F Cup

America's Cup: Ineos vince ma Luna Rossa ci ha provato

E’ stata una regata davvero spettacolare: la leadership è cambiata ben nove volte: un match race a 40 nodi con incroci ravvicinati, ingaggi, proteste. Tutto quello che si chiede a barche ed equipaggi dell’America’s Cup

Trofeo Jules Verne: timone rotto per Gitana 17 che fa rotta verso Cape Town

Non possiamo riparare un danno del genere in mare e non possiamo più usare il nostro timone. Lo abbiamo sollevato e ora stiamo navigando a babordo senza timone. Siamo al sicuro, ma non siamo in grado di andare veloce

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci