sabato, 18 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nacra 15    circoli velici    centomiglia    420    pesca    rs feva    fiv    attualità    les sables-les açores-les sables    mini 650    turismo    luna rossa    farr 40    vela olimpica   

MINIALTURA

Al via il Campionato Italiano Minialtura 2018

al via il campionato italiano minialtura 2018
redazione

Prenderà il via venerdì 11 maggio a Chioggia l'edizione 2018 del Campionato Italiano Minialtura, la manifestazione riservata alle imbarcazioni comprese tra i 6 ed i 10 metri di lunghezza inferiori ai 2000kg di stazza ed organizzata da Il Portodimare con il patrocinio del Comune di Padova e del Comune di Chioggia, su delega della Federazione Italiana Vela, dell'Autorità generale dell'ORC e dell' Associazione di Classe UVAI. 
Sono una trentina le imbarcazioni provenienti  da tutta Italia che hanno confermato la loro presenza e che arriveranno entro la giornata di giovedì p.v. presso Darsena Le Saline, il moderno ed elegante Marina situato a due passi dal centro storico e scelto dal comitato organizzatore come base logistica della kermesse. Proprio Darsena Le Saline ospiterà nella prima mattinata di venerdì l'alzabandiera - presieduto dagli allievi della Scuola Navale Militare Francesco Morosini di Venezia - che inaugurerà ufficialmente l'evento, ospitato per la terza volta in cinque anni nelle acque Chioggiotte.
Il programma prevede lo svolgimento di un massimo di otto prove tra le giornate di venerdì e domenica, che si disputeranno su un percorso a bastone posizionato dal comitato di regata sul tratto di mare antistante la spiaggia di Sottomarina. L'imbarcazione da battere sarà senza alcun dubbio Mind the Gap powered by Tempus Fugit, il Fat 26 del duo di armatori Nicolò Cavallarin ed Edoardo Marangoni, che potranno contare sull'esperienza di Enrico Zennaro al timone, del fratello Nicola alle drizze e dell'olimpionico sloveno Karlo Hmeljack alla tattica. Un trio che, sulla stessa imbarcazione, ha già vinto il titolo europeo nel 2016 e punta al tris nella competizione italiana dopo i successi ottenuti nel 2016 e 2017. 
"Per me ha sempre un gusto particolare navigare nelle acque di casa e per questo lo faccio con molto piacere" commenta Enrico Zennaro. "Chioggia a maggio può riservare delle giornate molto ventose o delle giornate con poco vento quindi stiamo affinando la preparazione e la stazza della nostra imbarcazione in modo da non essere mai troppo sbilanciati con una specifica condizione. Se potessi scegliere preferirei il poco vento dove il nostro rating può avere qualcosa in più degli altri ma sono anche consapevole di poter contare in un super equipaggio in caso di vento forte. Gli avversari che tenteranno di soffiarci il titolo saranno una trentina tra cui 4-5 con reali possibilità di vittoria. Penso che l'avversario più temibile arriverà da Civitanova Marche: l'imbarcazione si chiama Gio.chi e schiererà al timone l'olimpionico laser Michele Regolo".
Lo spettacolo, sul campo di gara, sarà assicurato anche grazie alla presenza delle numerose imbarcazioni monotipo iscritte, e tra queste le più numerose saranno i velocissimi Melges 24 - tra i quali va citato il team campione europeo Corinthian in carica di Arkanoè by Montura di Sergio Caramel - e gli Ufo 22, con il Campione Italiano Giorgio Zorzi al timone di GMT Econova, pronti a contendersi la vittoria di classe.
Ad illustrare le condizioni meteo che i regatanti troveranno durante le giornate di gara è Riccardo Ravagnan di Meteomed, azienda leader nel settore delle previsioni meteo-marine e partner del Campionato Italiano Minialtura:"Dovendo rappresentare la tendenza per i prossimi giorni l'informazione più immediata si riferisce ad una raffica di temporali su scala nazionale. Sarà una settimana instabile. Questo non significa assolutamente che avremo precipitazioni costanti, anzi avremo belle parentesi soleggiate ma il tempo incerto sarà in agguato. Situazione molto dinamica che potrebbe protrarsi anche nel weekend con l'avvicinamento di una perturbazione atlantica sul Nord Italia. Le temperature da mercoledì saranno in lieve calo. La condizione generale influenzerà in maniera importante le dinamiche locali su Chioggia - conclude Ravagnan - quindi seguiranno importanti aggiornamenti previsionali con modifiche anche a breve termine".
"Sono molto orgoglioso del lavoro svolto da tutto il team de Il Portodimare, che da mesi sta preparando questa manifestazione. Riuscire ad avere per tre volte in cinque anni un'evento così importante nella stessa località ed organizzato dallo stesso circolo non può che essere un vanto, e per questo devo ringraziare anche tutto lo staff di Darsena Le Saline, nostro partner e location ideale per ospitare questo tipo di manifestazioni, grazie anche all'efficenza dei propri servizi che rappresentano davvero un'eccellenza a livello nazionale. La più bella soddisfazione è quella di vedere la risposta di armatori ed equipaggi che anche per quest'anno hanno voluto essere presenti in massa, non ci resta che sperare in un weekend di bel tempo" ha commentato il presidente Stefano Genova, dallo scorso anno al timone de Il Portodimare.
Il Campionato Italiano Minialtura 2018 Open è organizzato da Il Portodimare con il patrocinio del Comune di Padova e del Comune di Chioggia, con il supporto di Darsena Le Saline, su delega della Federazione Italiana Vela, dell'Autorità generale dell'ORC e dell' Associazione di Classe UVAI. Sponsor della kermesse sono Forpen, Ingemar, Banca Patavina, Bottaro e Cantina San Giuseppe, mentre tra i partner Velaveneta.it, Meteomed, W-Mind, LegaVela Servizi.


09/05/2018 10:01:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini 650, SAS: Ambrogio Beccaria domina tra i Serie

Ecco la sua prima intervista una volta a terra. Il milanese, ha vinto entrambe le tappe e ha conquistato il titolo di Campione di Francia di Course au Large

Nacra 17: oro per l'Italia ai Mondiali di Aarhus

La coppia formata da Ruggero Tita e Caterina Banti ha vinto il titolo della classe Nacra 17 al termine della 'medal race' di oggi

Prime multe per il divieto di pesca al tonno rosso

Lo scorso 9 agosto il ministero per le politiche agricole ha firmato un decreto che vieta la pesca del tonno rosso e la Capitaneria di Porto di Policoro ha subito applicato la nuova norma

Mondiali Aarhus: sei le classi qualificate per Tokio 2020

Triplete per Tita-Banti che aggiungono il titolo mondiale all'europeo e all'italiano già conquistati nel 2018

Techno 293: 3 volte Campioni del mondo con Speciale, Graciotti e Renna

Mondiale da incorniciare per gli azzurri quello appena conclusosi a Liepāja in Lettonia.

Alla scoperta della Messina misteriosa

Nelle date del 16 agosto 2018 e del 1 settembre 2018 due suggestivi Tour notturni per le vie cittadine, alla scoperta di itinerari insoliti, simboli misterici, leggende e miti

Iniziati a Newport i mondiali classe 420

In rappresentanza dell’Italia nella classifica Open con 73 iscritti provenienti da 15 nazioni abbiamo 7 equipaggi:

Benetti vara lo "Spectre", nuovo omaggio a James Bond

Lo scafo, concepito dallo studio olandese Mulder Design, punta a ottenere prestazioni straordinarie per yacht di queste dimensioni e dispone della nuova tecnologia Ride Control di Naiad Dynamics

Gargnano festeggia l'argento di Waink e Gambarin

Ferragosto di festa al Circolo Vela Gargnano-lago di Garda grazie a Michelle Waink e Claudia Gambarin, vice campionesse d'Europa 29Er alle regate disputate sul mare finlandese di Helsinki

L'Oro delle Marche brilla in Lettonia

Protagonisti assoluti due giovani atleti della SEF Stamura: il 13enne Alessandro Graciotti, e la18enne Giorgia Speciale, che hanno conquistato due medaglie d'oro rispettivamente nel Techno293 juniores e nel TechnoPlus

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci