martedí, 26 maggio 2020

OPTIMIST

Ad Arzachena iniziata l'ultima tappa del Trofeo Optimist Italia

ad arzachena iniziata ultima tappa del trofeo optimist italia
redazione

La Sardegna e la Gallura in particolare, difficilmente non rimangono nel cuore e questa ultima tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport 2019, sicuramente rimarrà nel cuore di tutti i partecipanti, coach ed accompagnatori. Il Golfo di Arzachena con la sua meravigliosa natura dagli scorci unici, la cortesia e l’organizzazione del Club Nautico Arzachena, le condizioni trovate nella prima giornata di regate hanno già lasciato il segno. Venerdì sono iniziate le regate valide per la quinta ed ultima tappa del Trofeo itinerante supportato dalla classe Optimist e da Kinder + Sport, creato per tutti i giovani velisti che amano lo sport, la natura e viaggiare lungo la nostra bella penisola. A Cannnigione, nel borgo di La Conia - lo sbocco a mare del Comune di Arzachena - la prima giornata è stata a dir poco perfetta. La mattina i partecipanti, coach e accompagnatori sono stati onorati del saluto del Presidente della Federazione Italian Vela Francesco Ettore, oltre che del Presidente del Club Nautico Arzachena Demuro e - in rappresentanza del sindaco, dell’Assessore al commercio Russu. La partecipazione è variegata con 32 circoli presenti (9 dalla Sardegna), che provengono da più regioni: Friuli Venezia Giulia, Lago di Garda con Trentino, Veneto e Lombardia, Liguria, Toscana, Lazio, Emilia Romagna, Sicilia. Record di partecipanti della Canottieri Garda Salò, presente con 15 regatanti, due pulmini e gommone.

 

Il primo giorno di regata, venerdì 20 settembre, appena il Comitato di regata e i posaboe hanno sistemato il campo di regata la flotta di circa 150 ragazzini hanno preso il mare, iniziando la successione di tre regate sia per le due batterie di juniores (11-15 anni), che per la flotta unica di cadetti (9-10 anni). Le condizioni sono state perfette per tutti con vento sui 10-12 nodi con raffiche fino a 15 e onda lunga, che ha divertito non poco i più abili a planare.

 

Per quanto riguarda la prima giornata nella categoria juniores in testa il francese, fedelissimo alle regate Optimist in Italia, Zou Schemmel, che con due primi e un secondo precede il figlio d’arte Zeno Marchesini della Fraglia Vela Malcesine-lago di Garda (mamma Manuela Sossi olimpica 470 e papà Michele direttore tecnico della squadra olimpica FIV), protagoniosta di due secondi e un primo. Terzo il sardo portacolori dello Yacht Club Olbia Niccolò Cassitta, che dopo una vittoria in regata 1 ha realizzato due quarti. Prima femmina la gardesana (SC Garda Salò) Giulia Bartolozzi, sesta assoluta, mentre la triestina (YC Cûpa) Aurora Ambroz segue con un 12-3-1, che nel momento in cui subentrerà lo scarto della prova peggiore (cone le regate di sabato), potrebbe riuscire nel sorpasso dell’avversaria. Terza Benedetta Valerio, più distaccata in termini di punteggio. Tra i più piccoli cadetti si sta ripetendo la ormai classica battaglia tra il triestino (CV Muggia) Tommaso Geiger e il gardesano (Fraglia Vela Riva) Giovanni Bedoni. Dopo il primo giorno in testa il primo con due secondi e un terzo, mentre Bedoni segue ad 1 punto con un 1-2-5. Terza assoluta e prima femmina la siciliana Gilda Nasti (Nic Catania); seconda Giada De Filippis (Tognazzi Marine Village) e terza Margherita Busato.

 

Dopo le regate di sabato (vento di scirocco teso) prevista la sfilata di tutti i partecipanti, coach e accompagnatori nel centro di Cannigione, frazione dell'esteso comune di Arzachena. Non mancherà la banda musicale, un gruppo folk di Arzachena e i “tamburini” della Sartiglia di Oristano, oltre a giochi organizzati per i ragazzi, che potranno assaggiare specialità locali. Una grande festa per tutti nello spirito di un evento sì sportivo, ma che vuole trasmettere valori anche culturali legati al territorio.


21/09/2019 10:56:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Regione Sardegna: la nautica contro il Passaporto Sanitario

Gli operatori del comparto nautico e i charter denunciano un forte calo delle prenotazioni per l'incertezza normativa causata degli annunci del presidente Solinas sul Passaporto Sanitario

Marina Cala de’ Medici ottiene per la 10ª volta il prestigioso riconoscimento della Bandiera Blu Approdi

Il vessillo spetta alle località turistiche balneari che rispettano determinati criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio

Velista dell’Anno FIV 2019: premiazione online giovedì 28 maggio 2020 dalle 18.15

Superata la prima fase dura della pandemia, l’organizzazione dell’evento ha deciso di rompere gli indugi e ufficializzare i vincitori del Velista dell’Anno FIV 2019

Maxi Yacht a Venezia: i protagonisti in diretta Facebook

La diretta di giovedì 21 alle ore 21.15, organizzata dallo YC Venezia e dal CV Portodimare, vedrà la partecipazione di grandi nomi della vela che hanno gareggiato in molte edizioni dell’unica regata al mondo che si corre in un circuito cittadino

Mitek da Ravenna lancia i fuoribordo elettrici dai 2 ai 3 mila euro

La via romagnola alla nautica sostenibile. Protagonista Alfonso Peduto e il suo socio Giovanni Parise che in questi giorni lanciano i loro motori a partire da poco più di 2000 euro

1000 Vele per Garibaldi: un arrivederci al 2021

Rinuncia forzata all'edizione 2020 della 1000 Vele per Garibaldi, regata legata alle manifestazioni del Comune di La Maddalena dedicate all'eroe dei due Mondi

La FIV lancia il suo progetto di scuola vela "Ritrova la bussola"

La Federazione Italiana Vela presenta il progetto sulla stagione delle Scuole Vela FIV 2020. Oltre 750 Circoli Velici in tutta Italia si preparano: "La cosa giusta da fare questa estate!"

Navigazione e turismo nautico necessitano di frontiere aperte

Confindustria nautica ha incontrato in una videoconferenza organizzata da Ebi (european boating industry), l'ambasciatore permanente aggiunto d'italia presso l'ue a bruxelles

Canarie: ulteriori sperimentazioni OMT per turismo sicuro

Mentre in Italia regna l'incertezza sulle procedure soprattutto in Sardegna, le Canarie già collaborano con l'OMT come laboratorio globale per il turismo sicuro e convalideranno i propri protocolli di sicurezza sanitaria estesi a tutti i servizi turistici

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci