venerdí, 18 aprile 2014


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

press    windsurf    salone di genova    premi    pasquavela    rolex volcano race    regate    mini 6.50    marina di loano    rc44    transat ag2r    meteo    waveski    circoli velici    mini650    libri   

LOMBARDINI CUP

200 Lombardini Cup: partenza entusiasmante da Caorle

200 lombardini cup partenza entusiasmante da caorle
Redazione

Vela, 200 Lombardini Cup - Spettacolare partenza oggi venerdì 11 maggio dallo specchio acqueo antistante la passeggiata a mare di Caorle. La XVIII edizione della 200 Duecento Lombardini Cup, organizzata dal Circolo Nautico Porto Santa Margherita in collaborazione con Marina 4, Paulaner, Techimpex, Darsena dell’Orologio, Marina di Sant’Andrea e con il patrocinio di Comune di Caorle, Provincia di Venezia e Regione Veneto, è partita alle ore 11.10.

Rispettate le previsioni meteo a cura di Andrea Boscolo di Meteo Sport, che davano venti leggeri alla partenza, sole estivo e cielo terso. La situazione meteo è in rapida evoluzione e potrebbe dare accentuazioni anche importanti per il passaggio di una perturbazione, prevista nel pomeriggio di sabato lungo l’alto Adriatico.

Malgrado il vento leggero tra i 4 e i 6 nodi, partenza tesa per le imbarcazioni partecipanti, che hanno dato vita ad ingaggi sulla linea di partenza e a tre OCS, comminati dal Presidente di Giuria Antonio Campagnol a Shear Terror, Farr 40 della coppia Setti/Salotti, Alterego di Alberto Illotti e Maya di Federico Tognetti, che avranno una penalizzazione del 5% sul tempo reale.

La flotta si è diretta compatta al cancello posto di fronte alla Chiesa della Madonna dell’Angelo e le imbarcazioni hanno fatto quindi rotta verso la boa foranea di Grado con bordi differenti.
Spettacolo e curiosità per l’M32 Hagar III di Gregor Stimpfl, che dopo aver tagliato primo assoluto il disimpegno, si è allungato con passo veloce e ha subito distanziato la flotta. Il catamarano, che gareggia fuori classifica per battere il record di percorrenza di 26h 31’ 54” del Vo70 E1, viaggia a circa 15 e si trova già all’altezza della costa istriana.

Primi a passare il cancello per la categoria In Equipaggio il Vismara 45 Margherita Team Carive di Maurizio Bentello, con il minista Luca Tosi alla tattica, seguito da Luna per te, Millenium 40 dello Sporting Club Duevele e da Give me Five, Arya 415 di Marineria Veneziana. Buona partenza anche della barca portacolori del CNSM, Black Angel MTS, passata tra le prime dieci, con un equipaggio di atleti provenienti dalle derive, timonata da Antonio Montagner.

Nella categoria X2 si impongono i giovani cesenaticesi Guido Longhi-Andrea Fantini sull’X37 Pazza Idea, seguiti dai triestini Cristiano Gomiselli- Marco Iannotti su Silver Age e dai vetarani Carlo Ravetta-Andrea Scarpa sull’Elan 40 Ca Va.
Il primo passaggio della categoria Crociera è quello di Spriznaker, First 40.7 del team Velextutti timonato da Andrea Groppo, mentre nei Multiscafi prevale l’esperienza del veterano Silver Chiller, trimarano Corsair 37.
Per seguire la traccia delle imbarcazioni e per ulteriori informazioni: 
www.lacinquecento.com sezione Tracking.


11/05/2012 16.07.00 © riproduzione riservata







I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Chiude in bellezza il Tag Heuer VELAFestival 2014

Il clou della domenica del TAG Heuer VELAFestival è andato in scena alle 15 quando la prima festa italiana della vela ha celebrato la vita e le gesta dell’ammiraglio Agostino Straulino

Roma per 1/per 2/per Tutti: le classifiche in IRC e ORC

Si è conclusa oggi la prima edizione della Roma per Uno, con l’arrivo dell’ultimo partecipante e si sono potute stilare le classifiche in tempo compensato

Metti un solitario a cena

All'arrivo della Roma per 1 tutti a cena in ordine sparso. Ma incrediilmente i solitari si ritrovano nello stesso ristorante e non vedono l'ora di stare insieme e parlare

Roma per 1: i solitari vogliono il bis

Non c'è un resoconto finale della Roma per 1. Quello che si è consumato oggi è l’epilogo di una settimana vissuta… felicemente da tutti i 14 solitari partecipati a questa prima edizione

Roma per 1: notte di arrivi per i solitari

In porto Frattaruolo, Brinati, Fiordiponti e Le Cardinal. Ancora in mare Donadio, Santececca, Campagnola e Picciolini

Caorle: bye bye Primavela, arriva la Duecento

Con cinque prove sulle cinque previste dal bando di regata, si è concluso in bellezza domenica 13 aprile il Campionato Primavela 2014

Campionato Italiano Offshore, la storia di un successo

Interviste a Fabrizio Gagliardi, responsabile FIV per l'Altura e al Presidente dell'ORC Bruno Finzi

Roma per 1: la regata virtuale va al francese Harvé Avalon

Avalon ha tagliato il traguardo con 4'30" di vantaggio su un altro francese FreizhVolante TGVA e con 9 minuti di vantaggio sul polacco piorun_zegluj. Citazione d’obbligo per la medaglia di legno, che va a un italiano, Duefranchi.

Melges 32: a Napoli vince Spirit of Nerina

Si è concluso oggi nella città partenopea l’Act 1 delle Melges 32 Audi tron Sailing Series 2014 con la vittoria di Spirit of Nerina

Transat AG2R: Gedimat in testa alle Canarie

Canarie. Alle 02:35, Thierry Chabagny e Erwan Tabarly sono stati i primi ad attraversare questa boa virtuale, seguiti più di 50 minuti più tardi da Generali, Interface Concept e Skipper Macif