giovedí, 2 aprile 2015

LOMBARDINI CUP

VELA - Record d'iscritti alla Brindisi-Corfù

L’affluenza di partecipanti alla XXVII edizione della Brindisi-Corfu sta superando ogni più rosea previsione. Gli organizzatori, anche quelli più ottimisti, facevano conto di un leggero calo di iscrizioni dato il periodo di difficoltà che sta attraversando il paese.
Sono invece 127, ad oggi, gli iscritti e non si sa quanti potranno ancora aggiungersi. Anche il ventaglio delle nazioni partecipanti vede delle nuove entrate con caratteristiche molto diverse. Si passa da un equipaggio di padre e figlio tedeschi nella categoria “Two handed” ad un equipaggio israeliano composto da sole donne nella classe ORC.
Nuove anche le partecipazioni di barche olandesi e inglesi mentre c’è la riconferma di un equipaggio francese. Ovviamente a questi si aggiungono i tradizionali equipaggi provenienti da Grecia, Montenegro, Serbia e Russia peraltro in leggero calo. Questo è probabilmente dovuto anche alle numerose nuove transadriatiche che si disputano dalla Puglia verso Croazia, Montenegro ed Albania.
L’organizzazione ha terminato la messa a punto della macchina di accoglienza che prevede l’arrivo delle imbarcazioni alle banchine cittadine a partire da sabato 9 fino alla partenza che verrà data alle ore 13.00 del 13 giugno nel porto esterno di Brindisi. L’anno scorso i partenti furono 111 appartenenti a 37 Circoli, italiani e stranieri, di 7 nazioni per un totale di oltre 900 membri di equipaggio. La sera del 12 nel “Med Village” di piazza Lenio Flacco, che si affaccia sul porto, avrà luogo la presentazione ufficiale della regata che si concluderà con una girandola di fuochi d’artificio.
Anche quest’anno la regata fa parte del circuito della Lombardini Cup e vede anche la partecipazione di Assonautica con la “Cambusa del Diportista” e le “Le Cantine Due Palme”, nuovo sponsor, che allieteranno l’evento con i loro ottimi vini. Confermato anche lo sponsor tradizionale della Regata, la “Banca Popolare Pugliese”, che accompagna l’evento da oltre due lustri.

Partner tecnici della regata sono il “Marina di Brindisi” ed il “Marina di Gouvia” (Corfù) che ospiteranno gratuitamente la flotta rispettivamente, prima e dopo la regata. La linea d’arrivo a Corfù sarà posta davanti al porticciolo di Kassiopi che si trova a NE dell’isola. Tempo massimo di arrivo stabilito per qualificarsi, 32 ore. Per le classi partecipanti si rimanda al bando di regata visibile sul nostro sito www.circolovelabrindisi.it alla pagina Brindisi - Corfù.


11/06/2012 13.15.00 © riproduzione riservata





I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup, AC 45 o AC 62: le dimensioni contano

Via gli AC 62 e dentro gli AC 45: la Coppa America riduce le dimensioni degli scafi

Progesub: tecnologia italiana per il recupero del Class 40 di Matteo Miceli

Alessandro Farassino: “Abbiamo messo a disposizione di Matteo il nostro Diving Supervisor Paolo Sperduti, che è con lui per la parte subacquea del recupero”

Palma de Maiorca: partito il Trofeo Princesa Sofia

Prime regate a Palma di Maiorca per le dieci classi olimpiche impegnate nel Trofeo Princesa Sofia Iberostar, tappa d’esordio del circuito EUROSAF

La solidarietà è un "vizio" per i solitari. Gaetano Mura sul naufragio di Stephanie Alrane

Gaetano Mura: "Quando ho avuto dei problemi in Spagna l'amica e velista Anna Corbella ha fatto di tutto per aiutarmi, si è fatta in quattro e quando l'ho rigraziata mi ha detto che era normale, perché i Mini sono la sua famiglia"

Carla Demaria nuovo Presidente Ucina

Carla Demaria è il nuovo Presidente dell’Associazione che riunisce le aziende dedicate alla nautica da diporto. Eletta con un ampio quorum ha presentato un innovativo programma di lavoro dal titolo “Etica, Solidarietà, Rinnovamento”

Volvo Ocean Race: sulla linea dei ghiacci

I sei team impegnati nella quinta tappa della Volvo Ocean Race, manovrano al limite della linea dei ghiacci, con un vento leggero che non ci si aspetterebbe a queste latitudini.

Torbole: riparte da qui la stagione velica del Garda Trentino

Saranno gli skipper del nord Europa a dar vita all’ evento che viene promosso dal Circolo Vela Torbole, che inizia così la sua stagione numero 51, verso i 100 anni di vita come recita lo slogan

Volvo Ocean Race: Dongfeng raggiunge Ushuaia, Abu Dhabi prende la testa

Il team franco/cinese è determinato a fare il possibile per tornare in regata; intanto in Atlantico, Abu Dhabi Ocean Racing ha preso la testa della flotta

Napoli: a Dolcerezza la Coppa Aloj e il Trofeo Martinelli

Mary Poppins ed Artiglio i primi nei Minialtura. Proteste da discutere martedì sera. Mercoledì il nome del vincitore assoluto

Roma per Tutti: Bluone tenta uno storico bis

Leonardo Servi con il suo First 36.7 Bluone è a caccia della seconda vittoria consecutiva nella Roma per Tutti impresa riuscita solo a Carlo Puri Negri nel 2001/2002