sabato, 20 dicembre 2014

LOMBARDINI CUP

200 Lombardini Cup: arrivano solo in nove

200 lombardini cup arrivano solo in nove
redazione

Vela, Duecento Lombardini Cup - La tanto annunciata bora ha fatto il suo ingresso nella notte, con raffiche fino a 50 nodi, trovando una parte della flotta nella fascia centrale dell’alto Adriatico.

Problemi a bordo di Amer Sport Too, Vor60 charterizzato da un gruppo di austriaci e svizzeri, che nelle prime ore della mattina di domenica 13 maggio è risultato ingovernabile a causa di varie avarie. L’equipaggio è stato tratto in salvo dalla vedetta classe 800 della Capitaneria di Porto di Grado.

Horus, Hanse 545 di Stefano Cavallo ha avuto un problema tecnico mentre tentava di riparare a Venezia ed è stato trainato dal mezzo di assistenza di Oracle, che ha ospitato l’equipaggio presso il proprio box all’arsenale.

Infine Endevour, Solaris 36 con a bordo la coppia Gianfranco Berton/Elisa Mattioli ha dovuto abbandonare la barca in avaria arenata sulla spiaggia di Bibione, L’equipaggio è stato assistito dal C.O. e dalla Capitaneria di Porto di Bibione e Caorle, coordinati da Venezia.

Nessun ferito grave a bordo di nessuna imbarcazione.

Nella notte e nella mattinata sono continuati i ritiri, molti skipper hanno fatto rotta sulla costa veneziana, qualcuno verso Ravenna e infine tre imbarcazioni attendono il passare della perturbazione a ridosso della costa istriana.

9 imbarcazioni hanno tagliato la linea di arrivo: Oltrax, X-55 di Eugenio Zanardo (classe In Equipaggio) alle ore 05.15.32, Rebel First 40 diManuel Costantin (In Equipaggio) alle ore 06.48.38, Hikari (Multiscafi) piccolo trimarano di soli 8,66 mt della coppia tedesca Berk Plathner/Umberto Zamuner alle 07.13.15, Super Atax, prototipo di Marco Bertozzi (In Equipaggio) alle07.30.01, Magica Luce First 40.7 di Bianca Volpi (In Equipaggio).

Alle 08.47.41 c’è stato il primo arrivo della classe X2:  Pazzidea, X37 della coppia Guido Longhi con Andrea Fantini, il più giovane skipper italiano ad aver partecipato alla transoceanica Jacques Vabre, seguiti alle 09.13.42 da Piero Boerio e Francesco Conforto su Atame! e alle 10.42.10 da Roberto Mattiuzzo e Tiziano Favaro su Andrebora. Alle 11.28.10 ha tagliato il traguardo l’unica imbarcazione della classe Crociera, il piccolo Elan 333 Quemas di Paolo Bonsignore.

Nella giornata di domani verranno stilate le classifiche provvisorie con i tempi compensati. La regata si concluderà ufficialmente stasera, domenica 13 maggio 2012 alle ore 20.00.


13/05/2012 19.25.00 © riproduzione riservata





I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

"Il Pianeta ci ascolta". Così Matteo Miceli festeggia in Oceano il suo compleanno

Nei 40 ruggenti Matteo Miceli affronta l'Indiano e i suoi 44 anni vissuti "ecologicamente". Non solo questo giro del mondo nel suo ecocurriculum ma tante altre imprese da ricordare

Riva di Traiano: omaggio a Straulino poi Lancillotto fa sua la regata

Un minuto di silenzio per ricordare l’Ammiraglio Agostino Straulino nel decennale della morte. Così è iniziato questa mattina il briefing dell’Invernale di Riva di Traiano – Trofeo Paolo Venanzangeli

ItaliaVela: il N° 101 è su App Store

E' disponibile su APP STORE e in PDF il n. 101 di ItaliaVela con Chris Nicholson, Anne Caseneuve, Giancarlo Pedote, Andrea Mura, Alessandro Di Benedetto, Marta Maggetti

Maxi-Tri: prende forma il nuovo sogno di François Gabart

In questi giorni è stato consegnato dello scafo centrale trasferito con un trasporto eccezionale dal cantiere Multiplast al cantiere CDK Keroman. Il varo previsto nell'estate del 2015

Volvo Ocean Race: Team Brunel "quasi" al fotofinish

In un finale ancora una volta combattuto Team Brunel, guidato dal veterano olandese Bouwe Bekking ha tagliato la linea del traguardo di Abu Dhabi alle 8.25.20 UTC battendo di soli 16 minuti Team Dongfeng

La Volvo Ocean Race commissiona un rapporto sull'incidente di Team Vestas Wind

Gli organizzatori della Volvo Ocean Race hanno commissionato un rapporto indipendente sull'incagliamento della barca di Team Vestas Wind su una barriera corallina nell'oceano Indiano - ph. Brian Carlin

VIDEO - Volvo Ocean Race: intervista a Alberto Bolzan

Su ItaliaVela Channel l'intervista ad Alberto Bolzan sulla seconda tappa della VOR e sull'incidente a Team Vestas

VOR: MAPRE e poi Team Alvimedica, stanotte l'arrivo di Team SCA

MAPFRE guidato dall'olimpionico spagnolo Iker Martìnez ha tagliato la linea del traguardo in quarta posizione, dopo 24 giorni e 11 ore di regata. Quinto posto, invece, per Team Alvimedica, con l'italiano Alberto Bolzan - ph. Francois Nel

ISAF Sailing World Cup: a Melbourne iniziate le Medal Race

Vento forte e spettacolo a Melbourne anche nella prima giornata dedicata alle Medal race della tappa australiana dell’ISAF Sailing World Cup

Sydney-Hobart: per Wild Oats XI una modifica dell'ultima ora

Dietro queste modifiche dell'ultimo minuto, le previsioni meteo di Roger Badham, che ha annunciato la "possibilità di condizioni estreme nello stretto di Bass"