martedí, 20 febbraio 2024

REGATE

Viareggio-Bastia-Viareggio: Arca SGR concede il bis

viareggio bastia viareggio arca sgr concede il bis
redazione

Alle ore 12.15’.13’’ di oggi, venerdì 7 luglio, dopo poco meno di 150 miglia percorse, il maxi Arca SGR Shockwave timonato dallo skipper triestino Furio Benussi con il Fast and Furio Sailing Team, ha tagliato per primo in tempo reale il traguardo della Viareggio-Bastia-Viareggio - Trofeo Angelo Moratti 2023 la regata ecosostenibile e plastic-free co-organizzata sino a sabato 8 luglio dal Club Nautico Versilia con il Comune di Viareggio e Navigo, sotto l’egida della Fiv, il patrocinio di Regione Toscana, Provincia di Lucca, Comune di Viareggio, Comune di Bastia, Marina Militare, Associazione Marevivo e il supporto della Capitaneria di Porto di Viareggio. 

Siamo felicissimi della vittoria a questa regata che è stata condotta perfettamente- ha commentato a caldo Furio Benussi -Grande merito del mio equipaggio. Non sono stati fatti errori, sempre grandi velocità nel cambio vele e scelte giuste nelle manovre. Siamo contentissimi del risultato che vale triplo perché è line d’honours che conferma quella dello scorso anno e che ci conferma detentori del Trofeo, è record fissato sotto le 4 ore malgrado il poco vento della partenza, e soprattutto è una vittoria che fa benissimo al morale del Team perché è la prima stagionale dopo l’avaria alla Tre Golfi. Siamo super super contenti e soddisfatti. Complimenti all’organizzazione che ha reso questa manifestazione in pochissimo tempo un must del calendario! Sicuramente si tornerà il prossimo anno a difendere il titolo.”

Questa notte alle ore 1.59.29 Arca SGR aveva girato per prima la boa posizionata a Bastia (controllata dai soci CNV Ariella Cattai e Gigi Rolandi, Segretario Generale AIVE, con il loro sloop bermudiano Crivizza) per poi mettere la prua verso Viareggio. 

La boa di Bastia è stata poi girata nell’ordine dal Vismara MOMI 80 armato da Nicola Minardi de Michetti ed Angelomario Moratti (alle ore 9:26:03), dallo Swan 45 Thetis di Luca Locatelli (alle 9:39) e dal Vismara V 50 Sport K9 di Gianluca Giurlani (12:24:42) che stanno ancora dirigendosi verso Viareggio.

La regata, supportata dai Main sponsor Fideuram Private Banker e Axa Assicurazioni, i Pubblic main sponsor iCare e Viareggio Porto 2020 e i partner Fondazione Banca del Monte di Lucca, Galliano, Vannucci Piante, Marinepool e Yacht Broker-, dopo aver atteso per qualche ora l’arrivo del vento e l’annullamento di una prima partenza, aveva preso il via alle ore 17.51 di ieri con un vento molto leggero ed è stata seguita dal pubblico a terra su ww.sgstracking.com

Il vincitore dello scorso anno in IRC e in ORC, il GS 56C Axa Paolisssima di Paola Poggi e Luca Poli, invece, ha dovuto rinunciare subito alla regata a causa di un’avaria in partenza. Nulla da fare anche per il Classe 40 Ola armato da Sergio Giuseppe Sfondrini e per lo Swan 78 Azzurro di Bruno Veronesi, costretti a rinunciare alla partenza a causa di vari contrattempi.

Il Comitato di Regata e di Proteste è presieduto da Riccardo Incerti Vecchi coadiuvato da Alessandra Virdis, Beatrice Bolletti, Stefano Giusti e Silvio dell’Innocenti.

Presso il Villaggio Regate posizionato davanti al Club Nautico Versilia, sta proseguendo con successo il programma di iniziative collaterali promosse dai Main Partner Fideuram e Axa e sostenute dall’Amministrazione Comunale di Viareggio che ha appoggiato con entusiasmo la manifestazione, confermando ancora una volta la sensibilità e l’attenzione rivolta alla promozione dello Sport e al rilancio della cittadina versiliese, e la determinazione di attirare sul territorio -da sempre votato al mare e alla nautica- l'interesse di professionisti, appassionati e pubblico.

Nel tardo pomeriggio, presso lo Spazio Axa, la serata che celebrerà i “40 Anni di Azzurra” con la partecipazione di Nicolò Reggio, Enrico Isenburg ed il viareggino Ennio Buonomo, moderati da Fabio Pozzo giornalista de La Stampa ed autore del libro con Cino Ricci “Odiavo i velisti”.

Chiuderà sabato 8 luglio la Cena di Gala con la Premiazione nella splendida cornice della banchina del Porto di Viareggio davanti al Club Nautico Versilia. Tra i premi assegnati, oltre al Trofeo d’argento Angelo Moratti al vincitore in tempo reale e al Trofeo Straulino donato dal Presidente onorario del CNV Roberto Righi per il detentore del record, numerosi riconoscimenti speciali tra i quali  spicca il “Premio Fideuram per l’Innovazione”, il Città di Bastia, il Premio Ambiente Trofeo Marevivo (che verrà assegnato in base ad una classifica combinata tra il Campionato Italiano ORC e la Regata offshore VBV), ed il Premio Città di Viareggio “per lo sviluppo e la promozione della vela in Italia e nel mondo ai 40 Anni di Azzurra”. 


P { margin-bottom: 0.21cm }


07/07/2023 17:58:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Sospetto di frode per un routing nell'ultimo Vendée Globe

Secondo la stampa francese, dopo aver ricevuto degli screenshot anonimi, la Federazione Francese ha aperto un'indagine per sospetto di routing vietato e ha dato mandato ad una giuria di analizzare la veridicità dei fatti

Arkea Ultim Challenge: Banque Populaire arrivata a Rio con due timoni rotti

Armel Le Cléach ha raccontato dell'impatto con un tronco per il timone di destra del suo Ultim, e poi di un cedimento del timone centrale, cosa che ha reso impossibile continuare a navigare

Invernale Bari: un vento variabile complica la giornata

Dopo tre prove in due giornate “Morgana” guida la classifica altura overall. “Folle Volo Racing” primo tra i minialtura dopo quattro prove in due giornate

Cambusa: l’hamburger gourmet ha un nuovo Re, Daniele Barra del pub Excalibur di Revello

È giunta alla 6a edizione la sfida di Burger Battle Italia, un contest che da mesi vedeva coinvolti i migliori chef specializzati in hamburger gourmet per contendersi un posto alla finalissima, svoltasi ieri 19 Febbraio al Beer&Food Attraction di Rimini

Arkea Ultim Challenge: danni al timone di Banque Populaire

Secondo il team "sono in corso diverse opzioni per diagnosticare i danni e valutare come affrontare il resto della gara". Le Cléac'h sta dirigendosi verso un porto brasiliano

The Ocean Race Europe 2025 partirà da Kiel, in Germania

Gli organizzatori di The Ocean Race hanno confermato che Kiel.Sailing.City ospiterà la partenza di The Ocean Race Europe durante una conferenza stampa tenutasi a Kiel mercoledì mattina. La partenza dell'evento è in programma per il 10 agosto 2025

Francesca Clapcich sarà la skipper di UpWind by MerConcept

L’UpWind by MerConcept, un team tutto al femminile parteciperà al circuito di multiscafi Ocean Fifty 2024, offrendo a un gruppo internazionale di atlete l'opportunità di competere ai più alti livelli della vela oceanica

Arkea Ultim Challenge: Armel Le Cléac'h recupera più di 1100 miglia

Charles Caudrelier, ancora in testa con un sostanzioso margine, è penalizzato dalla bonaccia al largo del Brasile, ma da questa sera dovrebbe ritrovare un po' di vento

Ocean Globe Race: Line Honours a Punta del Este per Pen Duick VI

Marie Tabarly: "E sì, ci sono momenti in cui ti senti piuttosto piccolo, specialmente sulla cima di un'onda alta da 7 a 10 metri, guardando l'immensità dell'oceano". Un pensiero anche per Translated9 costretto al ritiro

Arkea Ultim Challenge: Armel Le Cléac'h riparte da Rio

Dopo poco più di 48 ore di sosta Armel Le Cléac'h e Banque Populaire XI sono tornati in pista. Hanno lasciato Rio poco dopo le 16:30 UTC e ha ripreso la gara in 3a posizione. Gli skipper parlano del grande rumore a bordo (come in una discoteca)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci