giovedí, 20 giugno 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

libri    vela    convegni    vele d'epoca    windsurf    meteor    j24    argentario sailing week    tf35    wingfoil    solidarietà    ambiente    circoli velici   

REGATE

Ritorna la "24 ore di San Marino"

Il 2024 vedrà a Rimini il ritorno della regata velica 24 ORE DI SAN MARINO, un evento sportivo unico nel suo genere ed organizzato dallo Yachting Club San Marino, sotto l’autorità della Federazione Sammarinese Vela.

Ideata nel 1992 è diventata subito iconica per la sua formula ed il suo programma, navigare per 24 ore cercando di compiere il maggior numero di giri.

Una regata tecnica ma adatta a tutti, anche a barche meno sportive ma che vogliono vivere l’esperienza e le emozioni della navigazione notturna, sempre con la sicurezza di essere vicino alla costa.

Dopo qualche anno di fermo, finalmente la 24 ore di San Marino tornerà nel 2024 con la classica formula sportiva ma rinnovata negli eventi.

24 ORE DI SAN MARINO - IL PROGRAMMA, LE NOVITA’ E LE TRADIZIONI.

Il programma della regata prevede quindi il segnale di avviso alle ore 15,00, del 1° giugno nello specchio d’acqua antistante il Porto di Rimini e terminerà alle ore 15,00 del giorno 2 giugno 2024, ovvero 24 ore dopo il via.
Il percorso a vertici fissi di tre lati è di complessive 12 miglia nautiche. A vincere saranno le barche che avranno compiuto più volte tale percorso.
Confermata anche la tradizionale consegna all’alba, con i gommoni dell’organizzazione, di brioches e bomboloni caldi a tutti gli equipaggi.
La regata è aperta a tutte le imbarcazioni che verranno suddivise in classe regata, classe crociera e, novità di questa edizione, anche in ORC.
Grazie alla collaborazione con il Marina di Rimini le barche iscritte potranno usufruire di un ormeggio gratuito presso la struttura.
Importante anche la presenza dei sodalizi velici del riminese come il Club Nautico Rimini, il Circolo Velico Riminese e lo Yacht Club Rimini che forniranno un supporto all’organizzazione della regata.

IL MARE È DOVE LO SENTI – L’EVENTO LANCIO DELLA REGATA CON TRE STORIE DI MARE STRAORDINARIE.

Il 4 aprile, nel contesto elegante del Grand Hotel San Marino, si è svolta la serata di lancio della 24 ore di San Marino. Un evento speciale dal titolo IL MARE È DOVE LO SENTI, un concetto trasformato in narrazione attraverso tre storie di mare raccontate da tre personaggi straordinari; Gaia Brojanigo, Sara Castiglia e Nicolò Todoli, i quali vivono il mare in tutte le sfumature del significato "sentire".

A presentare la serata ad un pubblico numeroso e ad accompagnare le storie dei tre ospiti la voce nota del mondo della vela di Fabio Colivicchi di Saily.it.

TRE PERSONAGGI, TRE STORIE, IL MARE AL CENTRO.

Il MARE È DOVE LO SENTI è stato un evento per scoprire tre personaggi e le loro relative storie, dove il mare è fonte di ispirazione e anche di scelte, mai banali e sempre personali. La scelta di raccontare queste storie, in un contesto tipicamente sportivo come il lancio della 24 ORE DI SAN MARINO, nasce dalla volontà di lanciare un messaggio dove il mare è anche un modo di vivere.

GAIA BROJANIGO è una giovane carpentiere navale e fondatrice del cantiere Broja Wood Working, situato nella periferia milanese, dove ha costruito la sua prima barca, un dinghy di 2 metri e cinquanta. I suoi video, dove racconta le varie fasi della costruzione della barca, sono diventati virali sui social.

SARA CASTIGLIA, velista, musicista e ideatrice del progetto Carillon Navigante. Il sogno di comprare una barca era nascosto in un cassetto e mai dimenticato. Durante la pandemia Sara decide di aprirlo e compra una barca per navigare e per viverci. Poi arriva l’idea del progetto Carillon Navigante; offrire concerti itineranti direttamente dal pozzetto della sua barca.

NICOLO' TODOLI, giovane velista cervese ed armatore di Penelope, la prima barca di Simone Bianchetti, navigatore oceanico romagnolo scomparso prematuramente nel giugno 2003. Nicolò partirà da Cervia nei prossimi per navigare intorno all’Italia, portando in dono dei sacchetti di sale delle saline cervesi ad ogni porto che lo ospiterà.

PRIME ISCRIZIONI ALLA 24 ORE DI SAN MARINO. GIA’ 7 BARCHE HANNO DETTO “PRESENTE” ALLA NUOVA EDIZIONE.

La serata del 4 aprile è stata anche l’occasione per iscriversi subito alla 24 ore di San Marino usufruendo di uno sconto valevole solo durante l’evento. Proposta accolta con entusiasmo e che ha portato ad avere già sette iscrizioni a fine serata.
Sul sito ufficiale sono disponibili tutte le informazioni ed i documenti tecnici della regata: https://www.24oresanmarino.com/

La regata 24 ore di San Marino è patrocinata dalla Segreteria di Stato Lavoro e Sport e dalla Segreteria di Stato Turismo della Repubblica di San Marino.


05/04/2024 19:28:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

A Torbole seconda giornata degli Europei Windsurfer con regate Course Race e Slalom

Giornata perfetta con sole e vento sui 14 nodi: il Garda Trentino colorato con oltre 200 vele fluo

Europeo J24: il meteo di Porto Cervo dà il meglio di se

Meteo spettacolare per la prima giornata dell'Europeo J24 Range Rover

Europeo J24: si conferma campione l’irlandese Headcase

Secondo e terzo posto rispettivamente per La Superba della Marina Militare e per l’ungherese J.Bond

Argentario Sailing Week: si decide tutto domani

Grande agonismo e classifiche corte nella terza giornata dell’Argentario Saling Week

All'Argentario vincono bellezza e tradizione

Argentario Sailing Week: conclusa la 23ma edizione, la cerimonia di premiazione celebra i vincitori delle sette classi

Condizioni meteo ideali per la seconda giornata dell’Argentario Sailing Week

Oggi in particolare il sole è stato protagonista sin dalla mattina offrendo ad armatori ed equipaggi lo scenario perfetto a terra e in mare del golfo dell’Argentario

TF35: Sails of Change 8 vince l'85° Bol d'Or Mirabaud

L'equipaggio di Sails of Change 8 si è dimostrato ancora una volta fortissimo nelle regate di lunga distanza su un TF35, vincendo l'85° Bol d'Or Mirabaud in 6h22m24s dopo aver vinto il Geneve-Rolle-Geneve lo scorso fine settimana

Giraglia: Black Jack vince ma senza record

Una regata epica! Vento forte e mare molto mosso per la prova offshore. Il maxi olandese Black Jack 100 di Remon Vos che ha mancato il record del 2012 per soli 15 minuti!

Europeo J24: in testa l'irlandese Headcase

Louis Mulloy, prodiere su Headcase: “Oggi abbiamo ottenuto tre vittorie su tre prove, tuttavia è stata una giornata molto complicata"

Kon Tiki è campione italiano della Classe Meteor

Castiglione del Lago – Entusiasmo, soddisfazione ed un po' di stanchezza, si è concluso sabato il 51° Campionato Italiano di Classe ospitato dal Club Velico Castiglionese, sul Trasimeno

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci