lunedí, 24 giugno 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    5.5 metre    este 24    vele d'epoca    yacht club costa smeralda    j class    vela    swan    mini 6.50    alinghi red bull racing    america's cup    libri    convegni    windsurf    meteor    j24    argentario sailing week   

OPTIMIST

Optimist, Trofeo Marcello Campobasso: trent’anni di regate

optimist trofeo marcello campobasso trent 8217 anni di regate
redazione

Trent’anni di regate, oltre 250 velisti provenienti da 13 nazioni attesi nel porticciolo di Santa Lucia dal 5 al 7 gennaio per una sorta di mundialito della classe Optimist. Anche quest’anno i numeri del Trofeo Marcello Campobasso lasciano pochi dubbi sulla qualità dell’evento; la regata organizzata dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia è, dal 1993, il primo appuntamento velico dell’anno e accoglie molti piccoli campioni, impegnati in tre giorni impegnativi di sport. 

Nel 2023 va in scena l’edizione numero 29 del Trofeo (non si è disputato nel 2021, causa pandemia). I velisti, tutti di età compresa tra i 9 e i 15 anni, arriveranno da Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Grecia, Israele, Lettonia, Malta (presente con la squadra nazionale Optimist), Olanda, Repubblica Ceca, Svezia e Turchia. Nutrita la rappresentanza italiana e campana, con il coinvolgimento di moltissimi club regionali.   

In tre giorni di regate i piccoli campioni si contenderanno, oltre al Trofeo Campobasso, il Trofeo Unicef, da destinare al vincitore della Divisione B (categoria che raccoglie i velisti più giovani tra i giovani) e la Coppa Branko Stancic, riservata al concorrente che viene da più lontano. Si assegneranno, inoltre, le Targhe Irene Campobasso alla prima classificata femminile, e Laura Rolandi al circolo italiano che consegue il miglior punteggio totale di squadra.  

Il programma prevede l’apertura con la Cerimonia dell’Alzabandiera alla presenza dei vertici della Marina Militare, il 5 gennaio. Quindi regate per tre giorni, per un totale di otto prove che apriranno il calendario nazionale. La manifestazione, che annovera nell’Albo d’Oro nomi di grande prestigio, è organizzata con Federazione Italiana Vela e Associazione Italiana Classe Optimist, in collaborazione con Marina Militare e V Zona FIV. Ha ricevuto il patrocinio di Regione Campania, Comune di Napoli e Coni Campania. Main sponsor dell’evento sono Porsche e Gruppo Ala. Official sponsor: Ferrarelle, Zoomiguana, One Sails, Sea Office e Mammina - Pizza e Cucina Genuina.  

“Siamo molto orgogliosi di questo Trofeo che ha visto partecipare dal 1993 seimila velisti, numero da triplicare considerando accompagnatori e familiari. Un’intera economia che si muove intorno al Borgo Marinari nei primi giorni dell’anno”, ha detto il presidente del Circolo Savoia Fabrizio Cattaneo della Volta, parlando della manifestazione. “Il segreto per portare avanti con successo questo appuntamento è la grande collaborazione con le istituzioni e gli altri circoli napoletani, che ringraziamo. Quest’anno, la VII Zona FIV fornirà alcune imbarcazioni, mentre le autorità del mare ci consentiranno di predisporre i migliori campi di regata”. 

Il saluto di Francesco Ettorre, presidente Federazione Italiana Vela: “Giunge alla vigilia del suo trentennale il Trofeo Marcello Campobasso, un appuntamento al quale per molte ragioni la vela italiana è molto legata, e che si conferma una occasione per vedere su uno dei più celebri campi di  regata italiani una flotta ricca di entusiasmo, con presenze da molte nazioni del Mediterraneo e non solo. Come sempre quando si tratta di giovanissimi, l’evento sportivo si unisce all’aspetto ludico e formativo, con incroci di amicizie internazionali, creando quel mix che rende unico il nostro sport. Saluto il presidente del RYCC Savoia, tutti i soci e lo staff organizzativo, questa presentazione prenatalizia è anche una scusa per farci gli auguri e un arrivederci all’inizio del nuovo anno, che si aprirà per la vela in Italia proprio con questo trofeo storico”. 

“Anche quest’anno la Marina Militare partecipa con entusiasmo all’organizzazione del “Trofeo Campobasso”, commenta il Capitano di Vascello Angelo Patruno, presidente della Sezione Velica Marina Militare “Ammiraglio Straulino” di Napoli. “Saremo il nostro supporto logistico ai giovanissimi skipper della classe Optimist che da più parti del mondo raggiungeranno la città partenopea. Sosteniamo con impegno l’iniziativa proposta dal Circolo Savoia. Per la Marina Militare, la pratica sportiva e l’arte di saper andare per mare costituiscono parte integrante della formazione e della professionalità di base di un marinaio. Nella formazione del marinaio e del Comandante, lo sport velico risulta essere una indispensabile scuola di vita. In mare si riconoscono i propri limiti, si adoperano tutte le proprie forze, si fa equipaggio, si impara a rispettare la natura navigando tra gli elementi, con i quali si convive e si diventa alleati”.


14/12/2022 14:54:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Ad Alghero la Swan Sardinia Challenge

Un'altra prima per The Nations League, che torna in Sardegna per testare le acque di Alghero con ClubSwan 36 e ClubSwan 50.

Daniel Ricciardo e Marc Márquez si sfidano sugli AC40 di Alinghi Red Bull Racing

I campioni di motorsport Daniel Ricciardo e Marc Márquez per un giorno lasciano la pista per il mare e salgono a bordo per un confronto ad alta velocità a Barcellona con il team di America’s Cup Alinghi Red Bull Racing

Classe Mini 6.50 Italia: conclusa l’Academy Mini 650

La settimana è trascorsa all’insegna del divertimento,della voglia di imparare e di tanta curiosità,per queste ’mini barchette’ capaci di attraversare l’oceano

Il maxi yacht Phantom al debutto sui campi di regata dell’Alto Adriatico

Il Cuthbertson & Cassian 66’ Phantom, celebre one off di oltre 20 metri dalle linee classiche costruito in Canada nel 1973, approda nel golfo di Trieste per un programma triennale di regate in cui i giovani saranno protagonisti

A Porto Cervo ritorna la Grand Soleil Cup

L’evento al via oggi a Porto Cervo, l’ultima edizione in Costa Smeralda si tenne nel 2007

Un'estate di sport inclusivo a Lignano Sabbiadoro

Sea4All by Tiliaventum asd è sempre vivere il mare a Lignano Sabbiadoro per tutti: vela, escursioni, navigazioni, team inclusivi nelle regate, pesca, immerisioni, sup e tanto altro senza barriere fisiche, mentali e economiche (=gratuite per i fruitori)

Kon Tiki è campione italiano della Classe Meteor

Castiglione del Lago – Entusiasmo, soddisfazione ed un po' di stanchezza, si è concluso sabato il 51° Campionato Italiano di Classe ospitato dal Club Velico Castiglionese, sul Trasimeno

Trofeo Principato di Monaco, undici anni di vela d’epoca a Venezia

Le Signore del Mare tornano nella Serenissima con il Trofeo Principato di Monaco le Vele d'Epoca in Laguna Coppa BNL BNP Paribas Wealth Management, Aon Special Award

A Torbole conclusi i Campionati Europei Windsurfer

Nove prove di course race, uno slalom, una long distance hanno decretato i podi di categoria e disciplina

Grand Soleil senza fortuna: il maestrale ferma la loro veleggiata

A Porto Cervo il troppo vento non consente di disputare la veleggiata che, dopo molti anni, riuniva i Grand Soleil giunti da tutta Italia. Per gli equipaggi l'ottima consolazione della Cena di Gala sulla terrazza panoramica dello YCCS

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci