lunedí, 20 maggio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

orc    manifestazioni    kite    este 24    optimist    tre golfi    altura    cnsm    la cinquecento    rs aero    politica    assonat    star    finn    nomine    leggi e regolamenti    regate    porti    trasporto marittimo   

FEDERVELA

Nicolò Renna sull'Olimpo dell'iQFOil

nicol 242 renna sull olimpo dell iqfoil
redazione

Si è concluso oggi il Campionato Europeo di iQFOiL 2023 a Patrasso, in Grecia. La giornata con forte vento è stata caratterizzata dalla lunga attesa per aspettare condizioni di sicurezza per effettuare le prove delle medal series. Gli atleti sono scesi in campo di regata nell’ora di pranzo per disputare quarti, semifinali e finali che hanno decretato il campione continentale. Per gli uomini ha vinto il nostro Nicolò Renna per le donne la norvegese Mobekk.

Oggi in acqua Nicolò Renna in virtù del decimo posto in classifica maturato durante la settimana ha disputato un ottimo quarto di finale terminando la prova secondo, così come la semifinale combattutissima. In finale con una medaglia sicura, Renna ha dominato la prova, tagliando il traguardo primo in tranquillità.

Ottimo terzo posto Under 21 per Manolo Modena che impreziosisce la giornata con un risultato di grande prestigio e di prospettiva; dopo una settimana di grande sacrifici è arrivato il giusto coronamento di un Campionato Europeo di alto livello.

Si archivia questo campionato europeo caratterizzato da condizioni estreme per il vento, molto sostenuto nei primi giorni e oggi, debole nei giorni centrali di Gold Fleet.

Questo il pensiero del DT Michele Marchesini: "Il titolo Europeo vinto oggi è uno dei segnali forti che aspettavamo nel windsurf dopo un inizio di stagione in salita. Certo, i punti da sistemare sono ancora parecchi ma ora è il momento di gioire. Al di là di tutto, quella di Nicoló Renna oggi è stata una prestazione nitida di carattere e maturità, chapeau!. Ogni nostro risultato è frutto di un lavoro complesso di squadra e mi complimento con il tecnico Stella, il preparatore atletico Parisi e il Performance Manager De Pedrini che sono stati fondamentali. Un grazie al fisioterapista Sartori che questa settimana ha raddrizzato situazioni difficili. Per quanto riguarda i prossimi passaggi, tra pochi giorni ufficializzeremo i nomi degli atleti selezionati per il Test Event di Marsiglia, mentre per il mondiale di qualifica Olimpica di agosto ci sarà da attendere ancora, in primo luogo per il numero degli equipaggi che schiereremo nelle singole classi"

Oltre 200 atleti rappresentanti di 33 nazioni si sono contesi il titolo continentale in 5 giornate di gare intense.

Classifiche sul sito ufficiale: https://iqeuropeans2023greece.sailti.com/en/default/races/race-resultsall

Le dichiarazioni dei protagonisti:

iQFOiL M

Nicolò Renna: “Giornata difficile nella quale ho dato il massimo, sono veramente felice per avere raggiunto questa splendida medaglia d’oro. L’obiettivo che mi ero posto l’ho ampiamente raggiunto: essere qui oggi a giocarmi la finale. Avevo ottime sensazioni e l’adrenalina della semifinale mi ha ulteriormente caricato per la finale. La crescita tecnica e atletica passa attraverso questi appuntamenti di altissimo livello. Abbiamo, insieme al tecnico, discusso molto sui punti dove lavorare maggiormente. L’attitudine è quella giusta: ho tanta voglia di farmi trovare sempre pronto.”

Tecnico FIV Adriano Stella: “Si è concluso oggi un Campionato Europeo particolarmente difficile. L’obiettivo di Nicolò Renna era quello di arrivare tra i primi dieci e giocarsi tutte le sue carte nella giornata finale. Oggi è stato molto buono il suo atteggiamento e l’approccio alla gara che gli hanno permesso di risalire la classifica fino a conquistare il primo gradino del podio. Una vittoria frutto di lavoro e preparazione minuziosa. L’obiettivo adesso sarà subito rivolto – per lui e per tutti gli altri ragazzi – ai prossimi appuntamenti in vista del Mondiale di agosto. La nostra programmazione è rivolta proprio alla rassegna iridata in Olanda dove ci giocheremo le nostre chance per la qualificazione olimpica. C’è molto su cui lavorare, lo sappiamo e non ci fermiamo alla gioia di oggi, ma abbiamo anche coscienza della forza della nostra squadra. Lo abbiamo dimostrato anche oggi con una splendida medaglia d’oro.”



14/05/2023 20:52:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

41° Trofeo Rosa dei Venti: vittoria per Demon X

Demon X si aggiudica il 41° Trofeo Rosa dei Venti organizzato al Villaggio del Pescatore - Duino Aurisina - dalla Società Nautica Laguna.Anywave jr vince il Trofeo Bolina Sail con l’equipaggio più giovane e con più donne a bordo

Este 24 all'Argentario per il Campionato Italiano

La Classe Este 24 è pronta per il suo 30° Campionato Italiano nelle acque dell’Argentario, a Porto Santo Stefano, dove già è stata protagonista nel week end di fine aprile in occasione della Coastal Race

Caorle: è festa grande per "La Cinquecento"

Dal 26 maggio al 1 giugno andrà in scena la 50°edizione de La Cinquecento Trofeo Pellegrini, la classicissima prova offshore sulla rotta Caorle-Sansego-Isole Tremiti-Sansego e ritorno. Tante le iniziative che coinvolgono la città

A Viareggio il VI Trofeo Seven Stars- Memorial Puosi

Appuntamento nel week end a Viareggio per un classico appuntamento voluto dalla famiglia Mugnaini e riservato alle Star e ai Finn

Porto Rotondo: al Nox Oceani gli RS Aero

RS Aero: dalla nazionale di Porto Rotondo alla regata Internazionale di Cannobio nel prossimo week end

La Rotta dei Florio la vince Quattrogatti

È Quattrogatti, il Comet 45s race di Andrea Casini, battente bandiera della Società Canottieri Palermo, ad aggiudicarsi la terza edizione del trofeo “La Rotta dei Florio”

Alla Velica Viareggina prosegue il Campionato di Primavera Star 2024

Giorgio Gallo e Alberto Mugnaini in testa dopo la seconda tappa. Enrico Chieffi con Claudio Parboni vincono le due regate di manche. Nel prossimo fine settimana a Viareggio il VI Trofeo Seven Stars- Memoria Puosi

Community della Spezia: in quattro punti un serio progetto di rilancio del porto

La Community portuale della Spezia rilancia e lo fa tracciando i quattro obiettivi strategici per i quali si impegna a lottare in stretta simbiosi con l’Autorità di Sistema Portuale e lanciando un preciso segnale: “basta parole, è il momento dei fatti”

Mondiale Nacra 17: Tita-Banti d’oro e Ugolini-Giubilei bronzo

Solo gli inglesi Gimson-Burnet si contrappongono ai due equipaggi italiani conquistando l'argento

Tre Golfi: il riscatto di Arca SGR

Dopo una battaglia senza esclusioni di colpi durata quasi 20 ore il maxi 100 italiano Arca SGR del Fast and Furio Sailing Team trionfa alle Regata dei Tre Golfi conquistando in un vero e proprio fotofinish la line honours dell’edizione 2024

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci