martedí, 28 maggio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

waszp    swan    la cinquecento    cnsm    j24    tf35    29er    optimist    vele d'epoca    star    class 40    attualità    maxi    tre golfi    regate   

FEDERVELA

Campionato Europeo iQFOiL 2023 a Patrasso: domani le medal series con Renna

campionato europeo iqfoil 2023 patrasso domani le medal series con renna
redazione

Si sono concluse oggi le prove di Gold fleet dei Campionati Europei di iQFOiL 2023 a Patrasso, in Grecia che hanno definito le classiche finali di accesso alle medal series di domani. Il vento, come ieri è stato leggero andando scemando nel corso della giornata: le donne hanno potuto disputare tre prove, gli uomini solo due annullando l’ultima in fase di svolgimento.

Nicolò Renna rimane in top ten raggiungendo così le fasi finali di domani che prevedono semifinali e finali per assegnare il titolo continentale.

Oltre 200 atleti rappresentanti di 33 nazioni si contenderanno il titolo continentale in 5 giornate di gare intense.

Classifiche sul sito ufficiale: https://iqeuropeans2023greece.sailti.com/en/default/races/race-resultsall

Le dichiarazioni dei protagonisti:

iQFOiL M

Luca Di Tomassi: “Settimana molto difficile per me; mi lascia tanto amaro in bocca per non essere riuscito a stare lì davanti con i più forti nonostante avessi la velocità per esserci. Torno a casa consapevole di non aver raggiunto l’obiettivo che mi ero prefissato. Ho tanta voglia di lavorare subito su tutto quello che mi è mancato in questo Europeo per stare lì davanti e raggiungere maggior solidità nelle mie prestazioni.”

Tecnico FIV Adriano Stella: “Giornata positiva per Nicolò Renna: è riuscito senza particolari difficoltà a raggiungere l’obiettivo che ci eravamo dati a inizio regata, cioè quello di entrare in top ten e giorcarci tutte le carte nella Medal finale. Domani infatti dal quarto al decimo posto scenderemo in gara nelle semifinali e sarà fondamentale attaccare con la massima grinta fin da subito per accedere alla finale nei primi due posti. Oggi il primo posto nella prima prova ci ha permesso di amministrare le prove seguenti. Peccato per l’ultima che è stata sospesa per il calo del vento che è iniziato dai 13/14 nodi della prima volta ma è andato costantemente scendendo in intensità. Si chiude oggi l’Europeo di Di Tomassi e Benedetti: io vedo il bicchiere mezzo pieno. Certo il nostro obiettivo era quello di accedere alla finale e raggiungere la top ten ma devo anche rilevare che sono state commesse delle sbavature che ogni giorno ci hanno fatto perdere qualche posizione che sommata prova dopo prova hanno evidenziato il ritardo dai primi. Come già detto questo Campionato Europeo è di altissimo livello, al pari di un mondiale, e ogni piccolo errore viene pagato. Serve da lezione per essere ancora più aggressivi e preparati per i prossimi appuntamenti. I ragazzi hanno sempre fatto ottime partenze e avuto spunti interessanti. Ci portiamo a casa sensazioni positive e tanti stimoli per migliorarci. Domani sarà fondamentale essere attenti a ogni singola sfumatura.”

iQFOiL W

Marta Maggetti: “Purtroppo oggi è stata una giornata particolarmente complessa che non mi ha permesso di attaccare le prime posizioni, come avrei voluto. Questo Campionato Europeo rimane una tappa sicuramente importante nel mio percorso di crescita agonistica: i risultati non mi hanno certamente permesso di festeggiare, ma devo anche pensare al mio ciclo di allenamento che sto programmando in vista dell’appuntamento più importante della stagione: il Campionato del Mondo che assegna anche la qualifica per Marsiglia 2024. L’obiettivo per me è chiaro, non cerco scuse, ma sono anche conscia di quale sia il mio punto di crescita atletica. Questa classe impone dei carichi di lavoro notevoli e una programmazione minuziosa del lavoro per arrivare al top nel momento clou della stagione. Con il tecnico stiamo lavorando con serenità in questa direzione, concentrati e determinati. Spiace ovviamente che oggi non possa raccogliere un risultato più appagante, ma non mi abbatto e sono pronta a tornare subito ad allenarmi per continuare il mio programma.”

Tecnico FIV Riccardo Belli dell’Isca: “Il Campionato Europeo si è concluso con tre prove che hanno visto il vento progressivamente calare. Ultima giornata è stata favorevole a Giorgia Speciale che ha evidenziato buoni spunti, mentre è stata una giornata particolarmente complessa per Marta Maggetti che vede così sfumare la top ten. I risultati ci impongono a fare delle riflessioni perché sicuramente non siamo dove vogliamo e possiamo essere. Credo che solo lavorando ancora con più precisione e determinazione si può invertire il senso delle cose, le ragazze con le quali ho appena finito di parlare concordano pienamente. Credo in questo gruppo e sono certo che le ragazze lavoreranno ancora di più per accrescere le loro performance.”



13/05/2023 20:49:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Villasimius: al via il Sardinia Challenge, il Trofeo Kinder Joy of Moving e la Coppa Italia WingFoil

Dal 23 al 26 maggio Villasimius ospita il Sardinia Challenge, una serie di eventi legati al mondo della vela che comincia con la terza tappa del Trofeo Kinder Joy of Moving - Coppa Touring

Napoli: gli “Scugnizzi a Vela” varano la Nave Scuola Matteo Caracciolini

Ammiraglio Vitiello: “Il mare palestra e opportunità per insegnare regole”. Il Sindaco Manfredi: “Organizzazioni e istituzioni per una seconda opportunità”. Si festeggia la contrattualizzazione di due “Scugnizzi”

Class 40: Sericano e Rosetti in lizza per la Paprec 600

Le belle regate per i Class 40 esistono e le fanno i francesi. Il Trophée Mediterranée ha completamente snobbato la Roma per 2 ed ora le barche sono in acqua per questa bella regata che parte da Saint Tropez e si snoda tra le isole toscane

A Barcellona l'America's Cup si tinge di rosa con Puig

Il trofeo della Puig Women's America's Cup presentato a Barcellona

Caorle: finalmente La Cinquecento

In 40 per la 50°La Cinquecento Trofeo Pellegrini. L’edizione anniversario si apre stasera, la regata partirà domenica alle ore 14.00

Presentato il 36° Trofeo Marzo Rizzotti International Optimist Class Team Race

Regata internazionale dedicata ai giovani velisti della classe Optimist. 18 le squadre in gara per aggiudicarsi il Trofeo

Parte sabato la Fiumicino-Giannutri-Fiumicino

La regata, giunta alla IX edizione e organizzata dal Circolo Velico Fiumicino - in collaborazione Nautilus Marina, CS Yacht Club e Porto Turistico di Roma –, partirà sabato mattina dallo specchio acqueo antistante il porto canale di Fiumicino

Bellamente è il nuovo Campione Europeo IMA Maxi

Dopo quattro giorni di prove inshore e la storica 69esima Regata dei Tre Golfi, gli americani con Terry Hutchinson alla tattica si aggiudica il prestigioso trofeo. Dietro a lui i britannici di Jethou e North Star, Campione Europeo IMA Maxi uscente

Villasimius: tre regate per gli Optimist

È iniziata la terza tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of Moving - Coppa Touring, ospita dal 24 al 26 dalla Lega Navale di Villasimius. In acqua, oggi, più di 250 velisti provenienti da tutta Italia

Villasimius: concluse le fasi di qualifica alla 3a tappa del Trofeo Optimist

Si è conclusa la seconda giornata di regate della terza tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of Moving a Villasimius, in azione dal 24 al 26 maggio 2024

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci