giovedí, 22 febbraio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

manifestazioni    rorc caribbean 600    star    arkea ultim challenge    cambusa    fiv    press    ambiente    altura    ilca    campionati invernali    global solo challenge   

CAMPIONATI INVERNALI

48° Invernale del Tigullio: Chestress3, Melgina e Aria in grande evidenza

48 176 invernale del tigullio chestress3 melgina aria in grande evidenza
Roberto Imbastaro

Due prove sabato e una domenica. La seconda manche del 48° Campionato Invernale Golfo del Tigullio, la rassegna velica a cura del Comitato Circoli Velici Tigullio, entra nel vivo con il primo week end di febbraio segnato prima dalla tramontana e poi dallo scirocco. Grande battaglia per i 32 equipaggi iscritti nelle classi ORC e Libera/J 80.

"Siamo contenti per questo nuovo week end di speciali confronti in acqua - sorride Franco Noceti - I nostri percorsi registrano il continuo apprezzamento da parte degli armatori di tutti gli equipaggi: tra due settimane finalmente conosceremo i vincitori di questo appassionante Invernale, finora l'equilibrio continua a regnare".  

Nella classe ORC A-B,  Chestress3, il J122 di Giancarlo Ghislanzoni (YCI), continua a guidare la classifica provvisoria della manche dopo due successi e un terzo posto. Seconda piazza per 

Skarp, Landmark 43 di Federico Borromeo (CV Erix), protagonista di una vittoria e due quarti posti. Terzo Capitani Coraggiosi,  l’X 41 di Felcini e Santoro (Yacht Club Chiavari) che colleziona un secondo, un terzo e un ottavo posto. 

Nella classe ORC C-D Melgina , il Melges 24 di Paolo Brescia (YCI), realizza l'en plein dopo aver saltato il primo week end di confronti della seconda manche. Sempre al secondo posto   Sease, il Farr 30 di Giacomo Loro Piana (Yacht Club Costa Smeralda). Nonostante questi risultati Pomella J, il J92 di Nicola Vivanet (LNI Santa Margherita Ligure), continua a guidare la seconda manche davanti a Sangria, l’Elan 31 di Carlo Sebastiano Tadeo (Forza e Coraggio Le Grazie ), e J Blue, il J92 S di Luca Dotto (Il Pontile).  

Prosegue il dominio di Aria nella classe Libera con un nuovo filotto di affermazioni. Nella classifica di manche, due secondi e un quarto posto spingono consolidano la piazza d'onore di Jeniale! Eurosystem di Massimo Rama (LNI Sestri Levante) mentre Alegher..do di Enrico De Marchi (YC Chiavari) è terzo.

 

Ultimo appuntamento dell’Invernale è previsto sabato 17 e domenica 18 febbraio 2024 (giornata di premiazione).  

 

 


04/02/2024 18:08:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cambusa: l’hamburger gourmet ha un nuovo Re, Daniele Barra del pub Excalibur di Revello

È giunta alla 6a edizione la sfida di Burger Battle Italia, un contest che da mesi vedeva coinvolti i migliori chef specializzati in hamburger gourmet per contendersi un posto alla finalissima, svoltasi ieri 19 Febbraio al Beer&Food Attraction di Rimini

Arkea Ultim Challenge: Banque Populaire arrivata a Rio con due timoni rotti

Armel Le Cléach ha raccontato dell'impatto con un tronco per il timone di destra del suo Ultim, e poi di un cedimento del timone centrale, cosa che ha reso impossibile continuare a navigare

Arkea Ultim Challenge: danni al timone di Banque Populaire

Secondo il team "sono in corso diverse opzioni per diagnosticare i danni e valutare come affrontare il resto della gara". Le Cléac'h sta dirigendosi verso un porto brasiliano

Arkea Ultim Challenge: due forti perturbazioni preoccupano Charles Caudrelier

Charles Caudrelier (Edmond de Rothschild): "Non sacrificherò il lavoro del team solo per impazienza. Stiamo parlando di 8 metri, 8,50 metri di mare con un vento previsto da 35-40 nodi, il che significa piuttosto 45-50 nodi e 70 in raffiche"

Arkea Ultim Challenge: Armel Le Cléac'h riparte da Rio

Dopo poco più di 48 ore di sosta Armel Le Cléac'h e Banque Populaire XI sono tornati in pista. Hanno lasciato Rio poco dopo le 16:30 UTC e ha ripreso la gara in 3a posizione. Gli skipper parlano del grande rumore a bordo (come in una discoteca)

Trieste incontra Sir Robin Knox-Johnston

Sir Robin Knox-Johnston, uno dei velisti oceanici più amati e conosciuti al mondo, arriva a Trieste con i suoi incredibili racconti di mare

La FIV indica quattro equipaggi per Parigi 2024

Sono Lorenzo Brando Chiavarini (ILCA 7), Marta Maggetti (iQFOIL F), Nicolò Renna (iQFOIL M), CAterina Banti e Ruggero Tita (Nacra 17). Le scelte FIV verranno ora sottoposte al Comitato Olimpico Nazionale Italiano per l’approvazione finale

Lavagna: tutti i vincitori del 48° Invernale del Tigullio

Diciassette prove, tre mesi e sei week end di confronti in acqua, trentadue imbarcazioni iscritte per il 48° Campionato Invernale Golfo del Tigullio

2024 ILCA senior European Championships: primo giorno di prove solo per ILCA 6

Primo giorno di prove per gli ILCA senior European Championships 2024 di Atene in Grecia. Il vento non è stato clemente e ha costretto ad annullare due prove per gli ILCA 7 mentre le ragazze sugli ILCA 6 sono riuscite a disputare almeno una prova

S&You e Wanderfun vincono l’Autunno Inverno Salodiano 2023-2024

Concluso il Campionato invernale Protagonist della Canottieri Garda, per la prima volta in gara anche la classe Fun

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci