lunedí, 22 luglio 2024

CAMPIONATI INVERNALI

48° Invernale del Tigullio: Chestress3, Melgina e Aria in grande evidenza

48 176 invernale del tigullio chestress3 melgina aria in grande evidenza
Roberto Imbastaro

Due prove sabato e una domenica. La seconda manche del 48° Campionato Invernale Golfo del Tigullio, la rassegna velica a cura del Comitato Circoli Velici Tigullio, entra nel vivo con il primo week end di febbraio segnato prima dalla tramontana e poi dallo scirocco. Grande battaglia per i 32 equipaggi iscritti nelle classi ORC e Libera/J 80.

"Siamo contenti per questo nuovo week end di speciali confronti in acqua - sorride Franco Noceti - I nostri percorsi registrano il continuo apprezzamento da parte degli armatori di tutti gli equipaggi: tra due settimane finalmente conosceremo i vincitori di questo appassionante Invernale, finora l'equilibrio continua a regnare".  

Nella classe ORC A-B,  Chestress3, il J122 di Giancarlo Ghislanzoni (YCI), continua a guidare la classifica provvisoria della manche dopo due successi e un terzo posto. Seconda piazza per 

Skarp, Landmark 43 di Federico Borromeo (CV Erix), protagonista di una vittoria e due quarti posti. Terzo Capitani Coraggiosi,  l’X 41 di Felcini e Santoro (Yacht Club Chiavari) che colleziona un secondo, un terzo e un ottavo posto. 

Nella classe ORC C-D Melgina , il Melges 24 di Paolo Brescia (YCI), realizza l'en plein dopo aver saltato il primo week end di confronti della seconda manche. Sempre al secondo posto   Sease, il Farr 30 di Giacomo Loro Piana (Yacht Club Costa Smeralda). Nonostante questi risultati Pomella J, il J92 di Nicola Vivanet (LNI Santa Margherita Ligure), continua a guidare la seconda manche davanti a Sangria, l’Elan 31 di Carlo Sebastiano Tadeo (Forza e Coraggio Le Grazie ), e J Blue, il J92 S di Luca Dotto (Il Pontile).  

Prosegue il dominio di Aria nella classe Libera con un nuovo filotto di affermazioni. Nella classifica di manche, due secondi e un quarto posto spingono consolidano la piazza d'onore di Jeniale! Eurosystem di Massimo Rama (LNI Sestri Levante) mentre Alegher..do di Enrico De Marchi (YC Chiavari) è terzo.

 

Ultimo appuntamento dell’Invernale è previsto sabato 17 e domenica 18 febbraio 2024 (giornata di premiazione).  

 

 


04/02/2024 18:08:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vaurien: Marta Delli e Francesco Graziani Campioni del Mondo

Mondiale disputato sul lago di Liptov, ai piedi dei monti Tatra, tra Slovacchia e Polonia, con 55 equipaggi provenienti da tutto il mondo. Il prossimo mondiale si svolgerà in Italia sul lago di Bracciano

Mini 6.50: partita la Les Sables-Les Açores-Les Sables

In testa ai Proto la francese Marie Gendron. In gara tra i Proto anche Cecilia Zorzi (11ma) con Eki, unica barca italiana in regata

Eolie: i farmaci urgenti arriveranno con i droni

In autunno i primi test verso Vulcano e Lipari per potenziare e velocizzare i servizi di trasporto di farmaci urgenti e sacche di sangue

Youth Sailing World Championships: sbancano gli azzurrini della Sensini

Le medaglie d’oro italiane: Lorenzo Sirena e Alice Dessy cat misto; Federico Pilloni windsurf M; Carola Colasanto windsurf F; Lisa Vucetti e Vittorio Bonifacio 420 misto; Maria Vittoria Arseni e Antonio Pascali ILCA 6

Confindustria Nautica: il mercato globale cresce del +11% e raggiunge i 33 miliardi di euro

Il mercato globale della nautica continua a crescere e, nell’ultimo anno[1] disponibile, è arrivato a toccare quota 33 miliardi, di cui oltre 25 miliardi solo per i superyacht

Garda: oggi il gran finale degli Youth Sailing World Championships

La vela azzurra mantiene tre primi posti con Federico Pilloni (windsurf iQFOiL maschile), Carola Colasanto (iQFOiL femminile), Lisa Vucetti e Vittorio Bonifacio (420 Mix), più due secondi e un terzo

Garda:apre con 30 regate lo Youth Sailing World Championships

Primo giorno ricco di regate, di sole e di vento per gli Youth Sailing World Championships, il Campionato mondiale di Vela Giovanile di World Sailing, la federvela internazionale, ospitato e organizzato quest’anno in Italia sul lago di Garda

Un nuovo evento per il 2026, arriva The Ocean Race Atlantic

L'evento sarà riservato a equipaggi misti e con un forte messaggio per la salute degli oceani, su una rotta che collegherà due città simbolo

Alberto, Luca e Pablo: ecco la loro Quebec Saint Malò

ll giorno dopo la Transat Québec Saint-Malo il racconto della regata nelle parole dell'equipaggio di IBSA, composto da Alberto Bona, Luca Rossetti e Pablo Santurde del Arco

2024 Tornado World Championship: break a metà campionato

Due prove con la bavetta al mattino poi la grande festa sulla terrazza del Club Nautico Rimini

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci