martedí, 22 maggio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

libri    artico    nautica    regate    volvo ocean race    surf    press    rolex capri sailing week    altura    formazione    vele d'epoca    dinghy   

REGATE

Vela radiocomandata, Limone del Garda si prepara a dieci giorni mondiali

vela radiocomandata limone del garda si prepara dieci giorni mondiali
redazione

Fervono i preparativi per il doppio mondiale che il North West Garda Sailing - il sodalizio velico nato lo scorso anno dalla fusione tra Vela Club Campione e Circolo Vela Limone - si appresta ad organizzare ed ospitare a Limone sul Garda dal 23 settembre al 2 ottobre.

Saranno dieci giorni di importante richiamo, sportivo e turistico, dove i più importanti, forti e titolati atleti provenienti da tutto il mondo si contenderanno i due titoli iridati sulle acque dell'alto Garda bresciano. A scendere in acqua saranno le Classi Marblehead (M) & 10Rater (10R) entrambe riconosciute dalla World Sailing, la federazione della vela internazionale.
Si inizierà venerdì 23 settembre, con il perfezionamento delle iscrizioni e le prime prove in acqua classe internazionale Marblehead, mentre alle ore 17:30 è prevista la cerimonia di apertura con la sfilata degli equipaggi e delle bandiere delle nazioni presenti, prima del saluto delle autorità e dell'alza bandiera. Requisito fondamentale della classe Marblehead è quello che la lunghezza fuori tutto della scafo sia pari a 1290 millimetri. A detta degli addetti ai lavori questa classe è la più performante, grazie alle sue dimensioni modeste e alla leggerezza combinata con l'elevata manovrabilità e alla stabilità. Definita la "Formula Uno" della vela radiocomandata, la classe è stata la prima ad adottare la costruzione hi-tech nei primi anni '90 e da allora lo sviluppo è stato limitato. Ciò fa si che tutte le barche costruite da allora possano essere competitive anche scontrandosi con flotte moderne.
Saranno 76 le imbarcazioni provenienti da 14 nazioni e tra queste ci saranno i più quotati team di Francia, Croazia, Inghilterra, Russia, Nuova Zelanda, Australia e Stati Uniti d'America che regateranno nel campo di regata allestito dal North West Garda Sailing e che si sono qualificati attraverso un lungo percorso di selezione e mediante la creazione di una ranking list nel corso dello scorso anno. 
Occasione importante per Matteo Longhi, tesserato per il NWGS e già Campione Italiano 2016, con molta esperienza maturata sui campi di regata europei grazie a dei piazzamenti spesso da podio e quindi con l'ambizione di essere tra i protagonisti di questo Campionato Mondiale giocato in casa.
Le regate della classe Marblehead proseguiranno fino al 30 settembre, quando sono in programma i match conclusivi e la cerimonia di premiazione, prima di lasciare posto - al mondiale classe 10R - Ten Rater Class. 

La classe 10R - Ten Rater Class - le cui regate sono in programma dal 29 settembre al 3 ottobre - vedrà sfidarsi 48 concorrenti provenienti da 10 nazioni. I 10R sono imbarcazioni realizzate in fibra di carbonio che, grazie alla regola di stazza, non vengono limitati in lunghezza e che spesso sono dotati di spoiler o buttafuori.
Ad illustrare l'importanza della manifestazione è il segretario del North West Garda Sailing Renato Bolis:"Si tratta di un appuntamento molto importante per il sodalizio ma anche per l'indotto turistico, infatti sarà una manifestazione che prevede complessivamente oltre 100 concorrenti (molti con famiglia al seguito) che vivranno per circa 10 giorni nella magnifica cornice dell'Alto Garda Bresciano. Oltre al programma agonistico - continua Bolis - il North West Garda intende promuovere durante l'evento un intenso programma enogastronomico e culturale con la visita a vari punti di interesse dell'Alto Garda e con serate di gastronomia tipica locale presso i ristoratori che sostengono l'evento. Una attività a 360° con il territorio e nel territorio come da motivazioni fondanti del sodalizio nato dall'unione del Circolo Vela Limone e del Vela Club Campione."


19/09/2016 12:32:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Marina Cala de’ Medici partnership col Porto di Cavallo

Il Porto di Cavallo è aperto dal 1 giugno al 30 settembre, richiedi informazioni presso la reception del Porto per usufruire dei voucher promozionali

Ambiente: UniBologna e Confcommercio insieme per "Sentinelle del Mare"

Sentinelle del Mare è il progetto nato presso il Dipartimento di Scienze biologiche, geologiche e ambientali dell’Università di Bologna per la salvaguardia dell’ambiente, attraverso il monitoraggio della biodiversità marina

Seatailor: lo spi prêt-à-porter

Una giovane start up, la Seatailor, fondata da Andrea Postiglione e Cristina Renzi usa vele e mute da sub per la propria linea di abbigliamento

Punta Ala protagonista della vela d’altura italiana

Oltre 200 imbarcazioni per circa 3.000 velisti arriveranno a Punta Ala e parteciperanno alla grande festa che caratterizza l’atto finale della 151 Miglia un evento di grande rilievo nel panorama sportivo nazionale e internazionale

SuperNikka pronta per il debutto stagionale

È pronto a prendere il via con il primo appuntamento della serie, il Maxi Yacht Capri Trophy, in programma nelle acque del golfo di Napoli da domani fino a domenica nell’ambito della Rolex Capri Sailing Week

Tecnorib con la boutique Salvini al Montenapoleone Yacht Club

Dal 14 al 20 maggio 2018 in una delle vie più chic e famose del mondo. Due modellini della linea di gommoni a marchio PIRELLI saranno esposti nella prestigiosa gioielleria Salvini

Gizzeria, Invernale 2018: la Corona a Damanhur

Il Comet 45s di Monteleone- Ferrone quest’anno si è nettamente affermato sugli avversari, collezionando ben 7 primi su 8 risultati che concorrono a formare la classifica

Estate: sulle navi MSC sono in arrivo 250.000 bambini

Le novità pensate con CHICCO e LEGO. A partire da MSC Seaview

Rolex Capri Sailing Week: domani in mare i Maxi e Mylius

Nelle acque dell’isola Azzurra regate del Maxi Yacht Capri Trophy e Mylius Cup con 17 imbarcazioni comprese tra i 18 e 25 metri. Mercoledì in mare l’intera flotta di 74 barche

Benetti: consegnato il terzo Mediterraneo 116' MY Botti

Dopo il varo dello scorso 14 marzo è stato consegnato il 4 maggio M/Y “Botti”, terzo modello di Mediterraneo 116’ appartenente alla linea di prodotto Class. Spazi ampi e luminosi si combinano con naturalezza a un design sinuoso e filante

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci