venerdí, 24 ottobre 2014


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

volvo ocean race    meteo    dinghy    regate    mini 6.50    kite    windsurf    confitarma    pirateria    j24    star    cnsm    melges 20    mascalzone latino    garda    attualit    cantieristica   

REGATE

VELA - Parte domani la Sardinia Cup

Vela, Sardinia Cup - Una flotta di TP52 e Soto 40, in rappresentanza di sei nazioni - Isole Cayman, Francia, Gran Bretagna, Italia, Stati Uniti e Svezia - è pronta a dare il via all'Audi Sardinia Cup, la manifestazione velica in programma a Porto Cervo da domani, mercoledì 13 giugno, fino a domenica 17. L'evento biennale, organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda fin dal 1978, quest'anno ospita squadre composte da un TP52 e un Soto 40 che concorrono per l'ambito trofeo Sardinia Cup, assegnato in base al risultato combinato dei due scafi. Ogni classe avrà, inoltre, una sua classifica distinta in quanto la manifestazione è valida anche come tappa del circuito 52 Super Series per i TP52 e come tappa del Campionato Europeo della Classe Soto 40.

Le Isole Cayman sono rappresentate dal TP52 Powerplay, timonato dal britannico Peter Cunningham, e da Bigamist, il Soto 40 di Pedro Mendonça. Il TP52 Gladiator del britannico Tony Langley concorre per il trofeo insieme al Soto 40 Ngoni, dell'armatore Tony Buckingham. Azzurra, il TP52 di Alberto Roemmers che porta il guidone dello YCCS veste i colori italiani insieme ad Alegre, il Soto 40 di Andres Soriano. Ràn, il TP52 di Niklas Zennstrom, rappresenta la Svezia insieme a Black Pearl, il Soto 40 di Stefan Jentzsch. Il TP52 di Doug DeVos, Quantum Racing, corre per gli Stati Uniti insieme a Iberdrola Team, il Soto 40 timonato dallo spagnolo Jose Maria Torcida Seghers. Il TP52 francese Paper Recyclage compete esclusivamente per la classifica TP52.

Gli equipaggi dei Soto 40 e TP52 avrebbero dovuto spiegare le vele già oggi per una practice race, ma il maestrale che è andato in crescendo nel corso della mattinata ha imposto subito uno stop, come spiega Edoardo Recchi, Direttore Sportivo dello YCCS: "Fino a mezzogiorno il vento ha soffiato da 270° con un'intensità di 22/25 nodi che, come previsto, è aumentata poi fino a 32 rendendo le condizioni sempre più impegnative. Il Comitato di Regata ha notato che qualche barca ha avuto problemi con l'intensità del vento e ha deciso di annullare la prova. Domani è previsto un maestrale un po' più leggero e le nostre intenzioni sono di disputare tre regate a bastone, se possibile."

Il britannico Adrian Stead, velista di Coppa America e tattico di Ràn, si aspetta un'entusiasmante settimana di regate: "Oggi il vento si è alzato fino a 26/30 nodi, e quindi c'era qualche nodo in più rispetto a quelli ideali per regatare in sicurezza. Siamo comunque pronti per una grande settimana, Porto Cervo offre tutti gli ingredienti giusti: buon vento, cielo limpido, organizzazione ottima e location ideale."


12/06/2012 23.15.00 © riproduzione riservata





I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Pendragon Alilaguna conquista la Veleziana 2014

Subito dietro Pendragon il piccolo Illyteca di Marino Quaiat timonato da Adriano Condello, vero outsider di giornata e dominatore della categoria 1. A completare il podio Idrusa Brinmarshop di Paolo Montefusco - ph. Matteo Bertolin

Matteo Miceli: "Mo' torno"

Partenza per il giro del mondo in solitario di Matteo Miceli. Tempo stimato 5 mesi

Middle Sea Race: da Malta un saluto di Sergio Frattaruolo a Matteo Miceli

La nostra tensione per la Rolex Middle Sea Race nulla in confronto alla sua. Noi abbiamo altri 4 Class 40 da superare, Matteo ha invece 4 Oceani

Iniziano oggi in Argentina i Mondiali Optimist

Tutto il Team azzurro pronto per l'avventura mondiale con Alessandra Sensini per la prima volta team leader di una trasferta Internazionale Optimist - ph. Capizzano

Una Veleziana da record

A poche ore dalla chiusura ufficiale delle iscrizioni della Veleziana 2014 il numero di partecipanti ha raggiunto i 147, che potrebbero ancora aumentare visto che il Comitato Organizzatore ha deciso di accettare anche i ritardatari

Partita la Middle Sea Race: bene le italiane B2 e Amapola

In tempo reale in testa c' il solito Esimit Europa 2 che ha per perso la partenza contro Ran V

Middle Sea Race: la prima volta di Vincenzo Onorato ed il suo Mascalzone Latino

Vincenzo Onorato: la mia prima volta alla Middle Sea Race. Ho sempre sentito parlare di questa regata con grande entusiasmo e finalmente eccoci qua"

Record Atlantico: Giovanni Soldini in lotta con il tempo

A 24 ore dalla partenza da New York, Maserati entrata finalmente nel vento, quando mancano 2470 su 2880 miglia a Lizard Point, estremo lembo occidentale dell'Inghilterra e punto di arrivo del record del nord Atlantico

Volvo Ocean Race: capolavoro tattico di Dongfeng che va al comando

Aria cinese su questa edizione della VOR! Anche se il profumo a bordo prettamente parigino, la barca del dragone sta dimostrando un altro passo rispetto alla concorrenza.

Nord Atlantico: Giovanni Soldini partito per battere un record vero

Giovanni partito alle 00:27:29 GMT di oggi (le 02:27:20 in Italia, le 20:20:20 locali del 17 ottobre) davanti al faro di Ambrose, nella baia di New York