giovedí, 16 settembre 2021

PRESS

Varato il primo esemplare del Lagoon 55, a luglio la presentazione in Sardegna

varato il primo esemplare del lagoon 55 luglio la presentazione in sardegna
redazione

È di pochi giorni fa, a Bordeaux in Francia, il varo dell'ultimo modello prodotto dal cantiere navale Lagoon. Si tratta del 55, una sigla che avrà certamente destato l’attenzione degli appassionati del marchio francese, leader indiscusso a livello mondiale nella produzione di multiscafi. Lagoon 55 è stato infatti il primo catamarano da crociera ad essere costruito dal cantiere di Bordeaux nel 1987, aprendo la strada ad un nuovo modo di vivere il mare a due scafi nella più totale comodità e sicurezza. Oggi, con più di 6.000 catamarani Lagoon che navigano in tutti i mari del mondo, il 55 inaugura una nuova generazione di barche disegnate dal famoso studio di design di Van Peteghem e Vincent Lauriot-Prévost. La zona di poppa è completamente diversa da quello che siamo abituati a vedere, sono stati migliorati gli spazi e la disposizione del layout della zona relax, andando a creare una vera e propria terrazza sul mare che consente di godere di una vista panoramica senza interruzioni.

Per quanto riguarda gli interni, che portano la firma degli italiani di Nauta Design, luce e ventilazione sono la vera novità. Finestre a bascula sul tettuccio completano le grandi vetrate laterali creando un effetto “open air” ed una connessione perfetta con il paesaggio e con l’ambiente esterno. Per vederlo dal vivo in Italia sarà necessario attendere qualche mese. A luglio è infatti previsto un evento di presentazione organizzato dalla NSS di Simone Morelli presso il Marina di Cala dei Sardi in Sardegna, la base in cui è possibile visitare e testare tutta la gamma dei modelli Lagoon. «Nonostante la pandemia Covid stia costringendo i produttori e i dealer a saltare i saloni nautici, spesso annullati a causa dell’emergenza, abbiamo pensato di farci promotori e organizzatori dell’evento di presentazione al pubblico del new 55. - spiega Simone Morelli - Cala dei Sardi è infatti un luogo protetto e facilmente controllabile, tanto da garantire la massima sicurezza sanitaria». Le date e i dettagli saranno resi noti nelle prossime settimane.


22/03/2021 11:01:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

San Vincenzo: 5a edizione del Sotto Gamba Game

Pronto al via il Sotto Gamba Game 2021: dal 17 al 19 settembre sport di mare di terra a Riva degli Etruschi

Porto Cervo: terzo giorno di regata per la 31^ Maxi Yacht Rolex Cup

Classifica provvisoria invariata con Velsheda, Highland Fling XI, Cannonball, Capricorno e Lyra al comando nelle rispettive Divisioni

Vela, Star: Diego Negri centra il titolo mondiale a Kiel (GER)

Il velista dianese Diego Negri (ITA) insieme il prodiere Frithjof Kleen (GER) compie oggi una delle più importanti imprese di una trentennale carriera nelle classi olimpiche, conquistando il suo primo titolo di campione del mondo nella classe Star

Palma di Maiorca: dal 14/9 lo Swan Nations Trophy

Sale la “febbre” Swan in vista dell’attesissimo Swan Nations Trophy di Palma di Maiorca

Cannes: presentato il nuovo Fiart P54

P54, il nuovo yacht Fiart è stato svelato in anteprima mondiale oggi nel corso della Conferenza Stampa allo Yachting Festival di Cannes

RS Aero: Maria Vittoria Arseni e Filippo Vincis sono i nuovi campioni italiani

Oggi la proclamazione al Tognazzi Marine Village di Ostia al termine di tre giorni di regate e dieci splendide prove

Dopo 79 giorni a piedi e in bicicletta arriva oggi a Roma la staffetta europea della Via Francigena

Cinque Paesi, 16 regioni e 657 Comuni compongono i 3.200 km totali dello straordinario cammino “Via Francigena - Road to Rome” che oggi 10 settembre raggiunge la Città Eterna

Solitaire du Figaro: Pierre Quiroga vince anche la 3a tappa

Alla fine di una tappa complicata di 624 miglia, tra Fécamp e Morlaix Bay, lungo la costa inglese, lo Skipper di Macif 2019, Pierre Quiroga, ha vinto davanti ad Alexis Loison (Région Normandie) e Alan Roberts (Seacat Services)

Rimini: partita la Rigasa

Venerdì 10 settembre alle ore 17.00 gli equipaggi iscritti alla Rigasa hanno fatto rotta verso il largo per coprire le 170 miglia del percorso, no stop, tra i way point della Gagliola prima e del Sansego poi, con rientro a Rimini

RS Aero, in acqua sul litorale romano per contendersi il titolo italiano

Quaranta equipaggi al via con tanti atleti stranieri provenienti da Russia, Francia, Irlanda e Gran Bretagna

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci