giovedí, 8 dicembre 2016

REGATE

Un’estate all’insegna di grandi successi per i laseristi del Circolo della Vela Mestre

Il più recente impegno, nel fine settimana del 26 giugno, al lago di Santa Croce (BL), ci porta al grande risultato del CdVM nel campionato zonale laser.
In classe Standard Mario Finotello con un primo nella seconda prova ha siglato il secondo posto sul podio della classifica finale.
Bravi anche Marco Luppi con un quinto di prova ed un settimo finale e Umberto Casti che ha concluso in nona posizione.
Anche in classe Radial il secondo posto sul podio è stato firmato dal Circolo della Vela Mestre con il bravissimo Giorgio Cagliari.
Bravi anche Marta della Valle che con due quinti di prova ha conquistato il quinto posto in classifica finale e Giovanni Massaria che ha chiuso con il nono posto finale.
In classe 4.7 conferma della continua crescita tecnica di Clara Finotello che, grazie ad un terzo ed un quarto di prova, ha concluso la giornata con un quarto in classifica.
Bravi anche Giulia Lombardi che ha conquistato l’ottavo posto e le due new entry nella squadra laser Andrea Palma e Marco Corò che bene si sono difesi nonostante le difficili condizioni meteo.

Da ricordare poi l’importante risultato di Clara Finotello all’Italia Cup di Arco del 12 giugno dove, nonostante un difficile vento che mai è sceso sotto i 16 nodi, ha conquistato il terzo posto Under 16 femminile.

Delicata anche la giornata all’Interzonale di Sistiana di domenica 8 maggio, dove la squadra laser del CdVM ha comunque lasciato il segno con un bellissimo primo posto di Marta della Valle in classe Radial Under 17 femminile e con Mario Finotello che nell’affollatissima classe Standard ha conquistato un quarto posto finale ad un solo punto dal terzo.

Ricordiamo infine anche la grande soddisfazione all’Italia Cup di Scarlino di maggio dove, con tre giorni di forte vento da maestrale ed onda formata, Clara Finotello ha conquistato il terzo posto Under 16 femminile in classe 4.7 e Mario Finotello alla sua prima regata in classe Standard ha chiuso all’undicesimo posto. Molto bene anche Marta della Valle al suo debutto in classe Radial in condizioni molto impegnative.

Un complimenti agli atleti laseristi e al coach Lino Favaron dai soci e dal Direttivo del Circolo della Vela Mestre.


13/07/2016 19:24:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Vendée Globe: le spettacolari immagini di Banque Populaire e Hugo Boss alle Kerguelen

Per la prima volta grazie alla Marina Militare francese le fantastiche immagini del Vendée Globe alle Kerguelen uno dei passaggi più a sud e più difficili di questa corsa estrema

Campionato Meteor del Golfo di Napoli: Yanez vince il Trofeo Circolo Canottieri Napoli

Una flotta di 30 imbarcazioni che ospita anche alcuni team provenienti da Bracciano e dal Trasimeno

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Fincantieri: a Sestri al via i lavori in bacino per “Seabourn Ovation”

La seconda di due navi da crociera extra-lusso che Fincantieri realizzerà per la società armatrice Seabourn Cruise Line, brand di Carnival Corporation

Invernale Riva di Traiano: "Tevere Remo Mon Ile" in cerca di conferme

L'equipaggio del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo ha iniziato benissimo il Campionato Invernale e si presenta in acqua domenica 4 dicembre deciso a difendere la leadership in Irc

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a 660 miglia dal traguardo

Rush finale fino a Grenada, dove il trimarano italiano è atteso domenica mattina. Soddisfazione per la sperimentazione sul volo in oceano

L’austriaco Christian Binder vince la 12ª edizione dell’International Christmas J24 Match Race

Atleti da 8 nazioni del vecchio continente si sono dati battaglia in un week end di regate a match race a bordo dei J24, organizzato dalla Sezione di Trieste della Lega Navale

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

RORC Transatalntic Race: MaseratiMulti70 a 142 miglia da Grenada

Vittoria per Phaedo nella categoria multiscafi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci