domenica, 23 novembre 2014

REGATE

Rimini: campionato italiano classe 5.5 open

rimini campionato italiano classe open
redazione

Si è conclusa oggi  al meglio di tutte e sei le prove disputate , presso la prestigiosa sede del club nautico Rimini il campionato italiano open 5.5. 2012 .

Si è aggiudicato il titolo di campione italiano open wisper ita 57 che è un bel evoluzione già detentore di un titolo mondiale e prestigiosi premi internazionali.

La nutrita presenza dei classici a chigli lunga ha caraterizzato quest’edizione del campionato con la presenza in banchina del più vecchio 5.5 Kukururo  chi si è aggiudicato il trofeo d’eleganza Marina Yachting , si aggiudica invece il titolo di campione Italiano long keel  il “MAVI” ITA 14 un bellissimo Bagietto del 1955 timonato da Vittorio Pozzo Segretario di Classe.

 Si sono  inoltre distinti Emanuela V Ita 36 costruita nel 61 e appartenuta a Beppe Croce  che ha conseguito negli anni un palmerès di altissimo livello.

L’evento si è completato con il trofeo Rastelli a cui hanno concorso imbarcazioni cabinate d’epoca , la coppa Sciarrelli  dedicata al celeberrrimo architetto navale , vinto da Enzo Fontanot su Angelica e dalla coppa tamburini il più antico trofeo per monotipi di snipe e beccacini vinta da Pietro Fantoni .

Una particolare menzione è stata fatta dal presidente del circolo Pietro Palloni alle barche che hanno navigato per raggiungere il campo di regata in particolare da Ravenna lo “Strale” e da Trieste “Isabella “ .

L’evento fa parte del prestigioso circuito nazionale  organizzato da AYDE –Associazione Yacht e Derive d’Epoca  e Marina Yachting che con Rimini ha concluso la seconda tappa e si prepara alla successiva di Sanremo.

In particolare con la presenza di queste elegantissime imbarcazioni  l’atmosfera  del circolo internazionale di un periodo che ha segnato la storia della vela sia per l’evoluzione e lo studio di linee classiche ma straordinariamente attuali.


12/06/2012 23.11.00 © riproduzione riservata





I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

MSC Armonia: più lunga e più bella dopo la cura Fincantieri

I lavori hanno previsto l’inserimento al centro dello scafo della nave di un nuovo troncone, varato alla fine del mese di luglio, ottenendo in questo modo circa 200 nuove cabine

Route du Rhum: la ricetta di zia Anne per cucinare Andrea Mura

Anne Caseneuve è la terza donna a vincere questa difficile corsa in solitario dopo Florence Arthaud (24 anni fa) e Ellen MacArthur (12 anni fa)

All'Invernale di Riva di Traiano Lancillotto parte "lancia in resta"

Il First 40R di Alberto Ammonini vince una difficile regata regolando "Vahiné 7" di Francesco Raponi e "Er Cavaliere Nero" di Paolo Morville. In Crociera il primo posto va al Grand Soleil "Blue Bite IV"

Invernale Riva di Traiano: video colllisione Milu - Costellation

Riva di Traiano, 1a giornata del Campionato Invernale Trofeo Paolo Venanzangeli. Collisione Milu - Costellation

Guardia Costiera: il filmato dei salvataggi di oggi in acque libiche

Le segnalazioni sono giunte alla Centrale Operativa di Roma tramite telefonate satellitari che indicavano la presenza in acque S.A.R. libiche di 11 unità con a bordo migranti in difficoltà - il filmato dell'operazione

VOR: condizioni "orrende" nella prima notte di regata

Per rischio cicloni stabilita una ulteriore zona di esclusione alla navigazione nel tratto verso l'arcipelago delle Seychelles

Route du Rhum: un 3° posto epico per Marc Guillemot

Senza energia e senza pilota automatico, Marc Guillemot è riuscito a conservare il 3° posto restando ininterrottamente alla barra di Safran per 72 ore

Route du Rhum: Pedote rallenta e poi riparte

Un nuovo problema (risolto) per Giancarlo Pedote e Fantastica in corsa verso Guadalupe. Il racconto di Giancarlo Pedote dall'Oceano

Route du Rhum: avaria al sistema di comunicazione satellitare di Giancarlo Pedote

Il nuovo imprevisto rende più difficile per Giancarlo Pedote e il Class 40 Fantastica di Lanfranco Cirillo affrontare le ultime 350 miglia

(Dai team) VOR: il Team SCA si prepara per la partenza della seconda tappa

Allenamento fisico, riposo e corretta alimentazione per le ragazze del Team SCA, in preparazione alla navigazione da Città del Capo ad Abu Dhabi. Si parte mercoledì 19 novembre alle ore 18:00