sabato, 19 agosto 2017

REGATE

Rimini: campionato italiano classe 5.5 open

rimini campionato italiano classe open
redazione

Si è conclusa oggi  al meglio di tutte e sei le prove disputate , presso la prestigiosa sede del club nautico Rimini il campionato italiano open 5.5. 2012 .

Si è aggiudicato il titolo di campione italiano open wisper ita 57 che è un bel evoluzione già detentore di un titolo mondiale e prestigiosi premi internazionali.

La nutrita presenza dei classici a chigli lunga ha caraterizzato quest’edizione del campionato con la presenza in banchina del più vecchio 5.5 Kukururo  chi si è aggiudicato il trofeo d’eleganza Marina Yachting , si aggiudica invece il titolo di campione Italiano long keel  il “MAVI” ITA 14 un bellissimo Bagietto del 1955 timonato da Vittorio Pozzo Segretario di Classe.

 Si sono  inoltre distinti Emanuela V Ita 36 costruita nel 61 e appartenuta a Beppe Croce  che ha conseguito negli anni un palmerès di altissimo livello.

L’evento si è completato con il trofeo Rastelli a cui hanno concorso imbarcazioni cabinate d’epoca , la coppa Sciarrelli  dedicata al celeberrrimo architetto navale , vinto da Enzo Fontanot su Angelica e dalla coppa tamburini il più antico trofeo per monotipi di snipe e beccacini vinta da Pietro Fantoni .

Una particolare menzione è stata fatta dal presidente del circolo Pietro Palloni alle barche che hanno navigato per raggiungere il campo di regata in particolare da Ravenna lo “Strale” e da Trieste “Isabella “ .

L’evento fa parte del prestigioso circuito nazionale  organizzato da AYDE –Associazione Yacht e Derive d’Epoca  e Marina Yachting che con Rimini ha concluso la seconda tappa e si prepara alla successiva di Sanremo.

In particolare con la presenza di queste elegantissime imbarcazioni  l’atmosfera  del circolo internazionale di un periodo che ha segnato la storia della vela sia per l’evoluzione e lo studio di linee classiche ma straordinariamente attuali.


12/06/2012 23:11:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Argento e bronzo con Marta Maggetti e Flavia Tartaglini

“Sono contenta di questo risultato piuttosto inaspettato – ci racconta una raggiante Marta Maggetti – sono soddisfatta della settimana che è stata impegnativa con condizioni difficili di vento e corrente"

Turismo: a Fiumicino la tradizionale processione a mare dell'Assunta

Ferragosto:a Fiumicino la Processione a mare dell'Assunta Attesi al rito migliaia di romani su banchine porto canale

Oggi la conclusione degli europei Juniores dei doppi 420 e 470

La flotta 420 vede i liguri Ferraro-Orlando in zona podio, mentre negli under 17 Sposato-Centrone con molta regolarità mantengono la testa della classifica

Adelasia di Torres alla Maxi Yacht Rolex Cup

A settembre il team sardo parteciperà alla prestigiosa regata organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda

La regata di Santa Chiara al Circolo della Vela Marciana Marina

Nella classe Optimist Categoria Cadetti (nati negli anni 2006/2008) il primo posto della classifica è stato conquistato dal timoniere milanese Francesco Castelli che non ha avuto praticamente rivali

Volvo Ocean Race: verso Lisbona con Mapfre al comando

La flotta della VOR è quasi tutta compatta all'altezza di Capo Finisterre con Mapfre che guida le danze cercando la vittoria nella Leg Zero

La Centomiglia gioca con il territorio del Garda

L'appuntamento con le regate in tutti i vari week end di settembre

Quattro medaglie azzurre agli Europei Juniores 420 e 470

Oro nei 470 maschili e 420 under 17, rispettivamente di Ferrari-Calabrò e Sposato-Centrone. Argento europeo nei 420 open maschili e bronzo nei 420 femminili under 17, conquistato da Ferraro-Orlando e dalle gemelle Scodnik

Ardi fra fascino e soddisfazioni è appena partita per una nuova avventura

Lo stupendo One Tonner, barca scuola e vanto per il Club Nautico Versilia, sarà grande protagonista a Mahon e a Cannes di due tappe del Panerai Classic Yachts Challenge 2017

Italiani in grande evidenza soprattutto nella classe 420 Open e Under 17

Nei 470 testa a testa di Ferrari-Calabrò con i francesi Machetti-Dantés per la prima posizione

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci