lunedí, 27 marzo 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

trofeo princesa sofia    vela olimpica    optimist    vela    seatec    suzuki    campionati invernali    regate    libri    melges    classi olimpiche    fraglia vela riva    altura    press    derive   

REGATE

Quantum Key West Race Week: Calvi Network leader

quantum key west race week calvi network leader
redazione

Ha preso il via nel migliore dei modi, per l'equipaggio di Calvi Network, la Quantum Key West Race Week: nella prima giornata di regate, caratterizzata da condizioni tipicamente caraibiche, l'equipaggio capitanato da Carlo Alberini ha conquistato la leadership della classifica provvisoria, con risultati parziali che sono andati progressivamente migliorando. Dopo un terzo posto nella prima regata, l'equipaggio italiano ha terminato la prova successiva in seconda posizione, per poi ottenere il primo successo della serie - e della stagione - nell'ultima regata di giornata. 
Un vento stabile da est-sudest, d'intensità variabile tra i tredici e i diciassette nodi, ha consentito lo svolgimento di tre prove in condizioni entusiasmanti soprattutto nei lati di poppa, dove l'onda corta e ripida ha messo a dura prova gli equipaggi.  
Il boat handling ha quindi avuto un ruolo chiave nelle regate odierne e Calvi Network, ricostituitosi nella sua storica formazione, con il ritorno a bordo del tattico Branko Brcin - sostituito in occasione del mondiale di San Francisco da Paul Cayard - ha saputo ricominciare a gran ritmo la nuova stagione.  
"Regatare a Key West è sempre emozionante. Quando abbiamo visto le creste delle onde imbiancarsi abbiamo capito che sarebbe potuta essere la nostra giornata: è andato tutto per il meglio e siamo soddisfatti di aver chiuso questa prima giornata al comando della classifica provvisoria. E' sicuramente un ottimo risultato, ma ci sono ancora tre quarti di campionato da disputare ed il livello della flotta J/70 è in crescita costante, come dimostra l'ingresso di Mascalzone Latino nella flotta. Va da sé che non possiamo accontentarci del risultato di oggi" ha dichiarato il leader del Lightbay Sailing Team, Carlo Alberini, al ritorno dell'equipaggio in banchina. 
Al termine della prima giornata, Calvi Network (3-2-1) conduce la classifica con 12 punti, seguito da Relative Obscurity (5-7-3) di Peter Duncan e da New England Ropes (6-4-8) del già campione iridato Tim Healy, entrambi considerati tra i favoriti dai pronostici. Al quarto posto si piazza l'altra barca italiana, Mascalzone Latino (8-12-2) di Vincenzo Onorato, buon secondo nella terza prova. 
Domani, al fronte di condizioni meteo che si prevedono più leggere di quelle odierne, dovrebbero svolgersi altre tre prove. La Quantum Key West Race Week si articolerà su un massimo di dodici regate, per la flotta J/70, da disputarsi entro venerdì pomeriggio. In acqua, con il timoniere Carlo Alberini, regatano a Key West  il tattico Branko Brcin, il randista Karlo Hmeljak e Sergio Blosi, nel doppio ruolo trimmer/comandante.


17/01/2017 11:35:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Centro Velico Caprera compie cinquant’anni

E per l’occasione ha presentato oggi a Milano il suo progetto di responsabilita’ ambientale, etica e sociale in partnership con realta' di eccellenza

Edd China lascia Affari a 4 Ruote

a nuova produzione americana (Velocity Channel) gli aveva chiesto di non effettuare tutte le riparazioni per risparmiare tempo e soldi. "Questa nuova direzione non mi trova d'accordo, perché penso che venga compromessa la qualità del mio lavoro".

Roma per 1: la vela "No Frills" di Riva di Traiano fa tendenza

Sette solitari e diciannove equipaggi in doppio. Al momento più della metà della flotta in partenza per la Roma per1/2/Tutti non è in equipaggio

Mini 6.50: Andrea Fornaro vince l’Arcipelago 650 in classe Proto

Di nuovo in coppia col canario Oliver Bravo de Laguna Fornaro sembra soddisfatto di questa prima regata italiana della stagione, nonostante le difficoltà dovute ad una messa a punto avvenuta praticamente in acqua

Marina Cala de’ Medici diventa ora anche palestra di preparazione

Palestra di preparazione per gli armatori che hanno di recente acquistato i loro Mylius e si accingono alle prime prove in mare di regata, in attesa dei prossimi appuntamenti a livello italiano, europeo e mondiale

Tavola rotonda al Porto Marina Cala de’ Medici con l’Assessore regionale Stefano Ciuoffo

Temi cardini integrazione Porto-territorio e del prossimo salone di Viareggio

Comandanti e designer al Seatec 2017

Alla 15° edizione due delegazioni di comandanti di grandi yacht e di designer, s’incontrano con le aziende espositrici su tematiche comuni e dedicate

Morgan IV vince il Campionato Invernale di Vela d'Altura di Bari

Vincitori per la minialtura “Cocò” di Natuzzi Vitantonio con Marco Magrone al timone (CN Bari). A loro si aggiungono i vincitori delle diverse categorie e quelli della classe libera

Al via il calendario di attività 2017 del Club Nautico Scarlino

Il Campionato del Mondo TP52 e il Campionato del Mondo Flying Dutchman sono i due highlight di una stagione intensa e variegata

Fincantieri: a Marghera al via i lavori in bacino per “Nieuw Statendam”

Il blocco dell’unità, lungo 11,3 metri, largo 34,8 e dal peso di 260 tonnellate, fa parte della sezione di centro nave di “Nieuw Statendam”, la cui consegna è prevista alla fine del 2018

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci