sabato, 19 aprile 2014


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

420    garda    vele d'epoca    pasquavela    press    windsurf    salone di genova    premi    rolex volcano race    regate    mini 6.50    marina di loano    rc44    transat ag2r    meteo    waveski   

REGATE

Punta Ala: concluso il Trofeo Gavitello d'Argento

punta ala concluso il trofeo gavitello argento
redazione

Vela, Trofeo Gavitello d’Argento - Conclusione in grande stile per il Trofeo Gavitello d’Argento-Monotipi, la regata aperta alle classi X-35 e X-41, one design realizzati dal cantiere danese X-Yachts che proprio in Toscana, oltre a concorrere per la vittoria di uno dei trofei più importanti della stagione, hanno disputato, rispettivamente, il proprio Campionato Nazionale e la Med Cup. Oggi le 20 barche impegnate in questo storico appuntamento organizzato dallo Yacht Club Punta Ala sono scese in acqua per disputare le ultime prove della serie, in condizioni di meteo perfette (vento da Sud tra i 10 e i 16 nodi d’intensità), a conferma che il campo di regata di Punta Ala ha veramente pochi eguali in Mediterraneo e garantisce sempre uno spettacolo straordinario.

Tre le regate portate a termine dagli X-35 e nuovo exploit di Karma, la barca dell’armatore Vladimiro Pegoraro che ha ottenuto altri due successi parziali, portando a cinque le vittorie ottenute in 9 regate: un ruolino di marcia perfetto, che ha consentito a Karma, portato da Enrico Pegoraro con alla tattica Michele Paoletti, di vincere il Trofeo Gavitello d’Argento (e il titolo Nazionale) con un buon margine sul secondo, Giochelotta di Conte, e sul terzo classificato, Margherita di Mazzuccato. “È andata molto bene e sono davvero felice del risultato”, ha dichiarato Vladimiro Pegoraro, “abbiamo regatato bene in tutte le condizioni, raggiungendo un buon risultato come messa a punto della barca e come equipaggio. Anche mio figlio è stato molto bravo al timone e poi Michele Paoletti ha dimostrato ancora una volta di essere uno dei migliori tattici che abbiamo in Italia”.

Bagarre fino all’ultimo bordo, invece, tra gli X-41, che oggi hanno disputato quattro regate, caratterizzate da una lotta serrata, in stile match race, tra WB Five di Gianclaudio Bassetti e Sidera Cordis di Pier Vettor Grimani, le due barche che si sono giocate la vittoria del Trofeo e che hanno concluso la giornata appaiate al comando della classifica generale. Risultato non definitivo, visto che in seguito la Giuria ha dovuto affrontare un paio di proteste, che sono state decisive ai fini della graduatoria: la vittoria è così andata a Sidera Cordis (tattico Francesco Ivaldi) con WB Five (tattico Michele Paoletti) al secondo posto e Raggio Blu di Stefano Bettini (tattico Andrea Fornaro) al terzo. “Ci siamo divertiti molto, è stata una bella lotta con WB Five e alla fine abbiamo avuto la meglio noi”, ha raccontato Francesco Ivaldi, “ma devo fare i complimenti ai nostri avversari. Per quanto ci riguarda, abbiamo dimostrato di saper regatare bene su un campo molto impegnativo come quello di Punta Ala e questa vittoria è il giusto premio per un equipaggio che da parecchio tempo si esprime ad alti livelli”.


10/06/2012 20.12.00 © riproduzione riservata







I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Chiude in bellezza il Tag Heuer VELAFestival 2014

Il clou della domenica del TAG Heuer VELAFestival è andato in scena alle 15 quando la prima festa italiana della vela ha celebrato la vita e le gesta dell’ammiraglio Agostino Straulino

Roma per 1/per 2/per Tutti: le classifiche in IRC e ORC

Si è conclusa oggi la prima edizione della Roma per Uno, con l’arrivo dell’ultimo partecipante e si sono potute stilare le classifiche in tempo compensato

Roma per 1: i solitari vogliono il bis

Non c'è un resoconto finale della Roma per 1. Quello che si è consumato oggi è l’epilogo di una settimana vissuta… felicemente da tutti i 14 solitari partecipati a questa prima edizione

Caorle: bye bye Primavela, arriva la Duecento

Con cinque prove sulle cinque previste dal bando di regata, si è concluso in bellezza domenica 13 aprile il Campionato Primavela 2014

Campionato Italiano Offshore, la storia di un successo

Interviste a Fabrizio Gagliardi, responsabile FIV per l'Altura e al Presidente dell'ORC Bruno Finzi

Melges 32: a Napoli vince Spirit of Nerina

Si è concluso oggi nella città partenopea l’Act 1 delle Melges 32 Audi tron Sailing Series 2014 con la vittoria di Spirit of Nerina

Transat AG2R: Gedimat in testa alle Canarie

Canarie. Alle 02:35, Thierry Chabagny e Erwan Tabarly sono stati i primi ad attraversare questa boa virtuale, seguiti più di 50 minuti più tardi da Generali, Interface Concept e Skipper Macif

Mini 6.50, GP Italia: Pendibene parte in testa

Andrea Pendibene e Giovanna Valsecchi su Marina Militare sono in testa tra i Serie. Tra i Proto, primi Alberto Bona e Michele Zambelli su Fontanot

Mini 6.50: al GP Italia la coppia Bona/Zambelli

Michele Zambelli sulla linea di partenza del Gran Premio d’Italia, regata Classe Mini 650, dopo l’avventura francese che lo ha visto al secondo posto alla Lorient BSM. In coppia con Alberto Bona, Zambelli esordisce in Italia con Fontanot 788

Conduce il francese Notonier nel Meeting Europe di Torbole

130 Skipper al via della regata che apre la stagione del mezzo secondo del CVT Torbole